Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
  OK  
roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 22 Aprile 2018 Domenica
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

1 risultato

16 Aprile 2018 Lunedì 10:38
Il prete e la fanciulla

16/04/18

Teatro Lo Spazio

Assolo a due voci
scritto e diretto da Melania Fiore
Da un’idea di Don Luigi Trapelli
Con Melania Fiore LAURA (IL FUOCO)  e Aldo. E. Castellani DON CARLO (L'ANIMA)

Dopo il debutto di un felicissimo primo studio presso il Teatro S. Benedetto di Lugana (Verona), IL PRETE E LA FANCIULLA, da un'idea di Don Luigi Trapelli, prima di fare tappa in tante altre città italiane, approda a Roma presso il Teatro Lo Spazio. 

E' una storia semplice e forte, sullo sfondo di una Roma di borgata, violenta e poetica.

Una storia che non fa sconti, una storia politicamente scorretta e profondamente umana: la storia di una ragazza borderline, che vive ai margini di una società dove apparire è essere e che sancisce il senso d'inadeguatezza di lei e dei cosiddetti Invisibili.

La storia di una sofferta rinascita attraverso un'amicizia speciale, che riscatta il desiderio di spiritualità e di una fede che garantisce evoluzione e racconta del perenne, quotidiano conflitto tra Vita e Morte, tra Razionale e Irrazionale, tra vita etica e vita estetica, tra l'Anima e il Fuoco. Un assolo che è in realtà un dialogo con la parte scissa del proprio Se'.  Che quelle due Voci siano la Stessa Voce?

Un incontro dai risvolti sorprendenti, un viaggio che cambierà profondamente la vita di entrambi.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Teatro
| | teatro |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1 risultato

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© Fabio Fontanella | note legali | pubblicità su questo sito