Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
  OK  
roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 19 Ottobre 2018 Venerdì
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

1 risultato

10 Agosto 2018 Venerdì 10:17
La famiglia Esposito

da 18/10/18 a 21/10/18

Cineteatro L'Aura

La famiglia Esposito
Testo e regia di Vincenzo Longobardi

con  Vincenzo Longobardi, Masaria Colucci, Carmela Rossi, Maila Barchiesi, Rosa Inserra, Rosario Gargiulo, Mauro Toscanelli, Stefania Venettoni, Silvia Casadei, Donatella Busini,  Silviana Marazzi e la partecipazione straordinaria di Matisse

In un buio profondo i ricordi prendono forma e tornano a vivere. I componenti de’ La famiglia Esposito, quelli che furono e quelli che ancora sono, si incontrano sulla linea di confine, dove il riso e il pianto, il colore e il non-colore si mescolano alle note di un’antica ninnananna. In un susseguirsi di contraddizioni, di ricordi, di immagini e di suoni, ciò che per la tradizione popolare avviene nel momento conclusivo della vita di un uomo, diventa reale: i morti vanno a prendere “il morto” e quasi se lo contendono con i vivi. E’ la metafora del sonno, dove una madre e un padre, scomparsi giovanissimi, si presentano ad un figlio adulto, mentre una zia, odiata per una intera vita, si rivela una grande amica.
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Teatro
| | teatro |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1 risultato

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© Fabio Fontanella | note legali | pubblicità su questo sito