Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
  OK  
roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 18 Ottobre 2019 Venerdì
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

1-10 di 240 risultati >>

17 Ottobre 2019 Giovedì 13:10
Zoohalloween

31/10/19

Museo Civico di Zoologia

Tanti appuntamenti per i bambini con o senza le loro famiglie alla ricerca dei misteriosi segreti degli animali del Museo Civico di Zoologia. Dalle sfide a squadre a serate da brivido con pizza per tutti a un’intera notte nelle sale del Museo, la notte più mostruosa dell’anno.

Data: giovedì 31 ottobre 2019
Costo: Ingresso gratuito al Museo per i possessori della MIC. Attività a pagamento.
Informazioni :
+39 06 97840700, mobile +39 320 2476948 (lunedì 9:00-14:00, martedì-venerdì 9:00-19:00)
Email:
attivita@museodizoologia.it
Sito web:
www.myosotisambiente.it

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

17 Ottobre 2019 Giovedì 13:06
Storie che fanno luce

da 22/10/19 a 24/10/19

Casina di Raffaello

Incontri di letture animate gratuite per bambini nell'ambito della campagna “Illuminiamo il futuro” promossa da Save the Children organizzati alla Casina di Raffaello, aperti ai bambini insieme ai loro genitori, per promuovere la lettura come momento educativo all’interno del contesto familiare.

Letture di storie che fanno luce e che mostrano come i libri abbiano il potere di creare momenti di condivisione positiva tra adulto e bambino.   

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

17 Ottobre 2019 Giovedì 06:02
With the Beatles

19/12/19

Auditorium Parco della Musica

Sono passati solo otto mesi e i Beatles pubblicano il loro secondo album, otto mesi che sembrano già un’eternità, il gruppo è cresciuto, il giovane Harrison firma il suo primo brano e i quattro cominciano a diventare “favolosi”. Il successo che hanno avuto in Inghilterra comincia ad allargarsi a tutta Europa e le canzoni del gruppo diventano la base di una nuova cultura giovanile. E il mondo diventa “yè yé”.
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Ottobre 2019 Mercoledì 13:10
Emozioni senza tempo. Presentazione del libro di poesie di Silvana Lazzarino

31/10/19

Musei di Villa Torlonia - Casina delle Civette

Nella dipendenza della Casina delle Civette si svolge la presentazione del libro di poesie dedicate alla Natura nell’ambito della mostra Il Giardino delle Meraviglie. Opere dell’artista Garth Speight.

Ad introdurre il libro di poesie Cesare Nissirio, Direttore del Museo Parigino di Roma e Curatore della mostra con Maria Grazia Massafra, Responsabile del Museo della Casina delle Civette, presente anche l’artista Garth Speight.
Nella raccolta poetica dell’autrice romana, impiegata, giornalista/pubblicista e poetessa, con prefazione a cura di Sandro Angelucci, affermato poeta, saggista e critico letterario , è rivelato un dialogo interiore a partire da quanto affiora e si manifesta negli orizzonti di una Natura in divenire dove tutto è sospeso tra materia e spirito, finito e infinito, e dove il particolare si mostra nell’universale, nella ciclicità di un tempo senza tempo. Tutto torna e non finisce.

Il libro di poesie “Emozioni senza tempo” si è aggiudicato il terzo posto alla XIV edizione del Premio Letterario internazionale “Voci città di Roma” organizzato dall’Iplac e promosso dal X Municipio del Comune di Roma e da Rocca di Papa, e anche il terzo posto alla XIX Edizione del Concorso Internazionale Poetico Musicale organizzato dalla Delegazione Provinciale di Lecce del Cenacolo Accademico Europeo “Poeti nella Società”, in collaborazione con l’Accademia Neapolis di Napoli, l’Accademia “Arte e Cultura” di Salerno, la M.C.I. di Basilea, l’Associazione Koinè di Castrignano dei Greci, di altri Centri culturali e con il Patrocinio del Comune di Martano (LE).

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Ottobre 2019 Mercoledì 12:42
Rivolte70

da 17/10/19 a 17/11/19

Teatro India - Teatro di Roma

Rivolte 70

Il ritorno de La rivolta degli oggetti de La Gaia Scienza non può non portarsi dietro parole e immagini degli anni in cui è nata, i segni di un momento storico – gli anni ’70 – che ha disegnato l’orizzonte culturale e vitale del nostro paese.
Le tre settimane di programmazione dello spettacolo al Teatro India saranno accompagnate da un calendario di eventi, mostre, incontri, e attraversate da molti che in quegli anni hanno iniziato a produrre pensiero radicalmente critico, in ambito culturale, politico e artistico.
Immagini inedite, una collezione di documenti mai assemblati per una esposizione pubblica, materiali editoriali eccezionali, installazioni, letture e interventi di personalità decisive allora, come ancora, nell’attuale panorama artistico e intellettuale italiano: tutto per squarciare una visione sul passato, ma anche e soprattutto per prendere da quel passato strumenti che possono aiutarci a rivoltare un immaginario presente.

Per il programma dettagliato visitare il sito ufficiale: http://www.teatrodiroma.net/doc/6632/rivolte70

Il tempo – e il luogo – gli spazi del Teatro India – ospitano una ricomposizione di materiali, mai accorpati, ma che naturalmente riecheggiano di immagini comuni, di incroci e di storie che si intrecciano da tempo. Il Male, Simone Carella, Mario Mieli: tre nodi, di corpi e di pensieri, che si legano fra loro, rendendo presente un’immagine degli anni ’70, un’immagine antagonista e transdisciplianare, un’immagine in movimento ma sempre a fuoco.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Ottobre 2019 Mercoledì 10:28
Gli alberi de "Il sussurro del mondo" di Richard Powers

24/10/19

Orto Botanico

L’Associazione Ecologica Romana, organizza ogni giovedì pomeriggio, conferenze a carattere Botanico e Ecologico tenute da esperti del settore.

Il programma completo degli incontri e delle altre iniziative è riportato sul sito dell’Associazione.

Questo giovedì l’incontro è dedicato ad un tema molto particolare

Il Sussurro del mondo (The Overstory) è un libro scritto dal romanziere statunitense Richard Powers che ha vinto il premio Pulitzer 2019. Il libro corposo si sviluppa con uno stile elegante e accattivante , nell’arco di 658 pagine, con una struttura ad albero (radici, tronco, chioma, semi) che descrive le storie di nove protagonisti che si intrecciano nel corso del romanzo. Le loro vite sono legate agli alberi, alla difesa degli alberi e al futuro del nostro pianeta. Antimo Palumbo, storico degli alberi, nella sua conferenza della durata di novanta minuti, grazie all’aiuto di immagini e riferimenti storici e botanici permetterà di conoscere meglio alcuni degli alberi citati nel romanzo di Powers, alberi straordinari come la Sequoia, il Ficus benghalensiso il Tachigali versicolor. Una conferenza pensata per chi ha già letto il libro o come stimolo per farlo conoscere a chi non lo avesse ancora letto.

Il Sussurro del mondo è un libro scritto dalla parte degli alberi che tutti gli Amici degli alberi dovrebbero leggere.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Ottobre 2019 Mercoledì 06:02
Stg. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

29/03/20

Auditorium Parco della Musica

La colonna sonora della “summer of love” del 1967 è quella dell’avventura colorata di “Stg. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”, capolavoro psichedelico dei “favolosi quattro”, vestiti con le loro divise militari sgargianti, proiettati in un universo che non ha limiti creativi, dove l’ambizione è solo quella di creare bellezza. E ci riescono, con un album che sembra scritto per imporre il “flower power”, per sondare nuovi sentimenti, immaginare un nuovo mondo e, soprattutto, viverlo. Attraverso canzoni come “Within you without you”, “Fixin a hole”, “With a little help from my Friends”, “Lucy in the Sky with diamonds” e soprattutto con “A day in the life”, dove nulla è come sembra.
 
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Ottobre 2019 Mercoledì 06:02
Magical Mystery Tour / Yellow Submarine

09/04/20

Auditorium Parco della Musica

Due album per chiudere l’era psichedelica con i fuochi d’artificio, due colonne sonore per due film molto diversi tra loro, il primo visionario e meravigliosamente sconclusionato, il secondo perfettamente calibrato per essere un viaggio verso l’ognidove e l’inno della battaglia contro i “biechi blu”. Due album ricchi di capolavori come “All you need is love”, “The fool on the hill”, “I’m the walrus”, “Only a northern song” e “It’s all too much”, nonché di qualche altro singolo che gli album non erano riusciti a contenere. Beatles multimediali e innovativi, anche quando fanno qualche sbaglio.
 
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Ottobre 2019 Mercoledì 06:02
The white album

24/04/20

Auditorium Parco della Musica

Un viaggio in India, per seguire George, scoprire la meditazione trascendentale, spingere una intera generazione a scoprire filosofie e religioni non occidentali, prima di tornare in Inghilterra e vivere in prima persona l’anno della rivoluzione giovanile planetaria, il 1968. E’ l’inizio della “separazione”, i quattro sono cresciuti, ognuno in maniera diversa e le diversità iniziano a farsi più marcate. L’album è un vero e proprio mosaico, quattro facciate che permettono a ognuno dei Beatles di arrivare al proscenio e mettersi veramente in mostra, persino George, con il capolavoro di “While my guitar gently weeps” e Ringo con “Don’t pass me by”. Ma Lennon e McCartney mettono a segno una sequenza di capolavori incredibili, tra le quali “Dear Prudence”, “Blackbird”, “Helter Skelter” e “Revolution”.
 
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Ottobre 2019 Mercoledì 06:02
Let it be

08/05/20

Auditorium Parco della Musica

L’inizio della fine è nascosto tra le canzoni di “Let it be”, che viene registrato tra la fine del 1968 e il 1969, ma che verrà accantonato e poi riprosto, postumo, dopo lo scioglimento della band. I Beatles litigano, non sono più “tutti per uno”, ma nonostante le tensioni arrivino quasi fino al punto di rottura, riescono a inanellare una serie di brani memorabili come “The long and winding road”, “Across The Universe”, “Get Back” e il brano che da il titolo all’album. Uscirà nel 1970, vincerà l’Oscar nel 1971 come migliore colonna sonora.
 
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1-10 di 240 risultati >>

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© Fabio Fontanella | note legali | pubblicità su questo sito