Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
  OK  
roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 18 Gennaio 2020 Sabato
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

1-10 di 164 risultati >>

17 Gennaio 2020 Venerdì 13:18
Celebrazione per il 77° anniversario della Battaglia di Nikolajewka

26/01/20

La cerimonia, giunta alla XX edizione, è organizzata dal Comitato “Nikolajewka – per non dimenticare”, che in memoria del suo ideatore, l’Artigliere Alpino Silvano Leonardi, ne curera lo svolgimento nella consueta sequenza: ammassamento, Corteo, Alzabandiera, Inno Nazionale, 10 rintocchi della campana Martinella, Silenzio, deposizione Corona, S.Messa al Campo, discorsi commemorativi dei rappresentanti delle Istituzioni.

L’ammassamento avviene dalle ore 9.30 presso il Centro commerciale V.Cassia v.Grottarossa.

La Sfilata parte alle ore 10.15, comprendendo formazioni e corpi militari in servizio attivo e in quiescenza, volontari e civili, Labari, Bandiere, Medaglieri, banda militare, e si conclude con lo schieramento intorno al Monumento per lo svolgimento della cerimonia.

La S.Messa è officiata da Mons. Giacomino Feminò e Padre Andrea, Parroco di S Andrea Apostolo.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

17 Gennaio 2020 Venerdì 12:20
Coversazioni nell’ambito della mostra “Medardo Rosso”

da 19/01/20 a 02/02/20

Museo Nazionale Romano - Palazzo Altemps

Domenica 19 gennaio la psicanalista Simona Argentieri conversa con Marcello Barbanera
Anatomia della creatività_1. “La nascita psicologica: strappare immagini all’ombra” è il tema dell’incontro, in cui Simona Argentieri, Membro ordinario e Didatta dell’Associazione Italiana di Psicoanalisi e dell’International Psycho-Analitic Association, con all’attivo numerose pubblicazioni sia in ambito psicoanalitico sia in ambito culturale, inquadra l’opera di Medardo Rosso in relazione a temi quali copia/originale, creatività/distruzione, autoritratto e rapporto madre-bambino.

Domenica 2 febbraio, in concomitanza con l’ultimo giorno di apertura della mostra, il ciclo di conversazioni curato da Marcello Barbanera si conclude con il neuroscienziato Giacomo Rizzolatti sul tema “Anatomia della creatività_2. I neuroni specchio e l’esperienza estetica”.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

17 Gennaio 2020 Venerdì 11:51
Preziosa Biodiversità dell’Ecosistema Forestale

23/01/20

Orto Botanico

L’Associazione Ecologica Romana, organizza ogni giovedì pomeriggio, conferenze a carattere Botanico e Ecologico tenute da esperti del settore.

Il programma completo degli incontri e delle altre iniziative è riportato sul sito dell’Associazione.

Non esiste un tema più attuale e più importante di quello che viene sviluppato questo giovedì.
Vengono presi in esame molti aspetti che riguardano gli eventi spesso drammatici di cui siamo spettatori: la perdita della preziosa biodiversità dell’ecosistema forestale, la difesa del nostro patrimonio forestale, la deforestazione e l'aumento delle malattie infettive .
Ci salveranno le balene? Se vuoi scoprirlo, vieni giovedì.
L’incontro è condotto dal Prof. Enrico Migliaccio

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Gennaio 2020 Giovedì 14:06
Il Caffè Letterario - Il grande libro delle erbe medicinali per le donne

17/01/20

Euroma 2

Euroma2 apre il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne

Presentazione de
Il grande libro delle erbe medicinali per le donne
di Roberta Maresci.

Presenta l’evento la giornalista Cinzia Giorgio, Direttrice di Pink Magazine

Tema dell’incontro le proprietà e i molteplici benefici di alcune importanti “alleate” delle donne: le piante medicinali. L’attenzione si concentra sui rimedi “a misura di donna”, in particolare per quel che riguarda alcune fasi delicate, come la gravidanza, l’allattamento e la menopausa.
Con questa guida pratica e approfondita, l’autrice Roberta Maresci, nel libro scritto a quattro mani con Cyndi Gilbert, naturopata e docente di medicina naturale presso il Canadian College di Naturopathic Medicine, ha voluto raccogliere in un manuale, le proprietà curative delle piante che possono essere utilizzate attraverso tinture, decotti, compresse e infusi. In questo dizionario, Gilbert e Maresci mettono a disposizione delle donne centinaia di rimedi naturali e consigli per gestire o prevenire alcuni disturbi al femminile: dall’endometriosi alle vene varicose, senza tralasciare le problematiche legate a gravidanza e allattamento. Per ciascun disturbo, c'è la descrizione dei sintomi e il rimedio più adatto. Per ogni erba medicinale, c'è almeno un suggerimento per gestire, prevenire o alleviare la patologia.
L’erbario è ricco: spazia dalle più familiari Camomilla e Melissa, al meno comune Berberis vulgaris, utile per fegato e cistifellea, o il trifoglio rosso, prezioso alleato per i disturbi nel periodo della menopausa.
Doppia è la chiave di lettura, con un testo principale scritto su basi mediche rigorose e varie pillole curiose ad alleggerirne la lettura. Con il patrocinio della LILT, Lega Italiana per la Lotta ai Tumori, e del Comitato Nazionale Italiano Fair Play riconosciuto dal CONI, ne “Il grande libro delle erbe medicinali per le donne” la naturopata Gilbert ha selezionato il contenuto di natura medica, come anticipa nella prefazione.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Gennaio 2020 Giovedì 10:31
Il pino domestico

28/01/20

Punto Informativo del Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri (CUFAA)

IL PINO DOMESTICO
Presentazione dell’omonimo del libro scritto dalla prof.ssa di Botanica Ambientale Giulia Caneva, edizioni Laterza.

Oltre all’autrice, presente il prof. Carlo Blasi, componente del “Comitato per il verde pubblico”, istituito presso il Ministero dell’Ambiente.

Organizzato in collaborazione con Italia Nostra – Roma

Cosa lega il pino domestico al verde pubblico? Per rintracciare la genesi comune bisogna risalire a Roma imperiale antica, ed al suo “boschetto di pini, sacro alla dea Cibele”. 
Infatti, Roma antica era ricca di pini perché ritenuti adatti alle caratteristiche dei terreni e all’interpretazione simbolica del suo significato, che rimanda da sempre alla resistenza ed alla pienezza della vita. Durante il ventennio, adottandolo quale simbolo di romanità, se ne diffuse l’uso come messaggio visivo di classicità che unisse l’impero di Roma antica a quello della Roma moderna. Notissima è la composizione “I Pini di Roma” di Ottorino Respighi, che ne trasse ispirazione per un suo poema sinfonico.
Ai giorni nostri, invece, se ne discute per questioni legate alla pericolosità dei pini di Roma.
Tuttavia, oltre al mito c’è la storia e quella odierna racconta le altissime soglie di attenzione per la cura ambientale. L’incontro è anche l’occasione per fare il punto su una situazione monitorata da molti: istituzioni pubbliche, Associazioni e cittadini.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Gennaio 2020 Mercoledì 14:10
La lotta di classe. Una storia politica e filosofica di Domenico Losurdo

16/01/20

Biblioteca Casa della Memoria e della Storia

"La lotta di classe. Una storia politica e filosofica" di Domenico Losurdo
Incontro per ricordare Domenico Losurdo, morto prematuramente nel 2018, a partire da uno dei suoi libri più importanti .

Losurdo, filosofo, storico e saggista, studioso della politica nazionale e internazionale, ha insegnato Storia della Filosofia presso l’Università di Urbino ed è stato presidente dell’Associazione Internazionale Hegel-Marx per il pensiero dialettico.

Il libro "La lotta di classe. Una storia politica e filosofica" rappresenta una sintesi efficace della sua elaborazione e del suo percorso di studioso.

Intervengono:
Alexander Hobel, storico; collabora con la Fondazione Gramsci e l’Università Federico II di Napoli
Teresa Coltellese, storica
Sonia Marzetti, storica

Iniziativa a cura del Gruppo Storia dell’Associazione Amore e Psiche con la Biblioteca della Casa della Memoria.
 

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

14 Gennaio 2020 Martedì 16:25
La spirale virtuosa dell’attenzione nella Mindfulness

17/01/20

Biblioteca Pier Paolo Pasolini

"La spirale virtuosa dell’attenzione nella Mindfulness".
Conversazione  a cura di Tiziana Esecuzione.

La Mindfulness si rifà a una storia lunga oltre 2.500 anni che ebbe origine dalle tradizioni contemplative buddhiste, da cui sono nate varie correnti, spirituali e non.
“Mindfulness” traduce la parola in lingua Pali “Sati”, che significa “attenzione consapevole”. È una pratica che aiuta a prender coscienza di ciò che sta accadendo in noi e attorno a noi. È un percorso introspettivo che, in termini junghiani, favorisce la scoperta del proprio Sé: la parte più autentica di noi stessi che siamo chiamati a riconoscere e a realizzare.
La Mindfulness, nel migliorare la consapevolezza dei propri stati interiori - intenzioni, emozioni, pensieri - e dei propri comportamenti, produce effetti benefici sia sul piano personale che relazionale.

Durante la conversazione, si fa esperienza di vari approcci alle pratiche meditative, accompagnati dalla musica contemplativa di Oscar Bonelli.

A cura di: Centro Studi di Psicologia e Letteratura

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

14 Gennaio 2020 Martedì 15:29
Dal Mediterraneo di Roma al Mediterraneo di chi? - Conferenza

18/01/20

Curia Iulia (Chiesa di Sant'Adriano al Foro), Parco archeologico del Colosseo

Dal Mediterraneo di Roma al Mediterraneo di chi?

Incontro con Lucio Caracciolo, Direttore della rivista LIMES.
La conferenza prende spunto dalla mostra Carthago. Il mito immortale, al Colosseo e al Foro Romano fino al 29 marzo, per illustrare un tema di grande attualità, la realtà geopolitica del bacino del Mediterraneo. Cartagine, padrona dei mari e regina dei commerci, con la sua storia consente di affrontare il problema dell’interazione culturale tra popoli di tradizione e lingue diverse.

L’iniziativa, promossa dal Parco archeologico del Colosseo, diretto da Alfonsina Russo, incrementa ulteriormente il calendario di iniziative che ormai contraddistingue il monumentale spazio della Curia Iulia, diventato luogo di dibattito e incontro tra specialisti e protagonisti del mondo della cultura. Un dialogo che dall’antichità prosegue sino ai nostri giorni coinvolgendo la città.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

14 Gennaio 2020 Martedì 12:57
Presentazione del libro "Vita? o Teatro?" di Charlotte Salomon

21/01/20

Accademia di Francia - Villa Medici

Presentazione del libro "Vita? o Teatro?" di Charlotte Salomon (Castelvecchi Editore)

«È tutta la mia vita», confessa Charlotte Salomon al suo medico francese affidandogli centinaia di tempere e fogli manoscritti. Concepito in una solitudine estrema mentre era rifugiata a Villefranche-sur-mer, "Vita? o Teatro? "è il frutto di mesi di incessante lavoro di una giovane ebrea fuggita dal nazismo che aveva voluto con quest’opera costruirsi un baluardo contro il caos del mondo. Poche settimane dopo aver concluso la sua creazione, incinta di cinque mesi, Charlotte viene deportata e poi subito uccisa ad Auschwitz, il 10 ottobre del 1943.

Pubblicato per la prima volta in italiano nella sua forma integrale dalla casa editrice Castelvecchi, "Vita? o Teatro?" è un’opera d’arte totale che si colloca in modo singolare al crocevia di pittura, letteratura, musica, testimonianza e documentazione storica. Un capolavoro senza precedenti in cui Charlotte racconta la storia della sua vita e, insieme, la grande Storia.

Con i saluti di:
Christian Masset, Ambasciatore di Francia in Italia
Stéphane Gaillard, Direttore ad Interim dell’Accademia di Francia a Roma –  Villa Medici
Ruth Dureghello, Presidente della Comunità Ebraica di Roma

Interventi di:
Fiorella Bassan, Docente di Ermeneutica artistica, Sapienza Università di Roma
Giorgia Calò, critica d’arte, consigliere della Fondazione per il Museo Ebraico di Roma
Elisabetta Rasy, scrittrice e critica d’arte

Modera:
Pietro D’Amore, Direttore Editoriale Castelvecchi

Letture di Sonia Bergamasco, attrice e regista

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

14 Gennaio 2020 Martedì 11:42
Conferenza "Fellini e Asimov, cento anni di sogni spaziali". di Stefano Giovanardi

18/01/20

OPEN STARS gli astronomi del Planetario di Roma raccontano il cielo

Omaggio a due grandi visionari della cultura contemporanea, che in modi differenti hanno profondamente influenzato e plasmato il nostro immaginario, onirico e spaziale. 

Federico Fellini e Isaac Asimov avrebbero compiuto entrambi 100 anni in questo mese di gennaio 2020: per celebrare questo importante doppio compleanno ricordiamo la narrativa cosmica che scaturisce dai loro racconti, romanzi, film e sogni. Quanto ci riconosciamo ancora oggi nella loro visione dello spazio, nel loro racconto cosmico? E con quali suggestioni parteciperebbero loro stessi agli sviluppi dell’esplorazione spaziale dei nostri tempi? Ne parliamo con Stefano Giovanardi, astronomo riminese – come Fellini – del Planetario e Museo Astronomico di Roma.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Incontri
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1-10 di 164 risultati >>

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© Fabio Fontanella | note legali | pubblicità su questo sito