Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
  OK  
roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 14 Dicembre 2017 Giovedì
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

7 risultati

27 Gennaio 2018 Sabato 21:00
Les Étoiles
_Les Étoiles_, scintillante gala di danza internazionale e attesissimo appuntamento annuale della capitale arriva all'Auditorium Parco della Musica. Sabato 27 e domenica 28 pioveranno dai cieli della grande danza stelle di varie nazionalità, provenienti da importanti compagnie del mondo, tutte unite sotto la bandiera di Tersicore. Nel cast ci sarà Jacopo Tissi, unico ballerino italiano in forza al Bolshoi di Mosca, che ha incantato perfino le platee americane quest’estate al Metropolitan di New York. Sempre dal Bolshoi arrivano due stelle affermate come Evghenia Obraztsova e Semyon Chudin. Tra gli altri nomi di prestigio, _Les Étoiles_ vede il ritorno – a furor di popolo – dell’americana Tiler Peck (New York City Ballet) e dell’argentina Marianela Nuñez accompagnata dal russo Vadim Muntagirov (entrambi danzano presso The Royal Ballet di Londra) che ha conquistato il pubblico londinese con la sua tecnica cristallina acquisita al Mariinsky di San Pietroburgo. Da un altro ‘tempio’ del balletto, quello dell’Opéra di Parigi, arrivano invece i francesi Léonore Baulac e Hugo Marchand. Come sempre _Les Étoiles_ offrirà una kermesse di virtuosismi “in volo” e sulle punte, con celeberrimi passi a due tratti dal repertorio tradizionale, insieme a brani dei più interessanti coreografi del momento. Le anticipazioni si fermano qui per ora, ma il cast sarà ancor più ricco. Ci sarà pure, come già nell’edizione dello scorso gennaio (che propose, per la gioia inaspettata del pubblico, il primo ballerino del Mariinsky Vladimir Shklyarov), una étoile a sorpresa la cui misteriosa identità verrà svelata solo la sera della ‘prima’.
© Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco dell... L'Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fon... Copyright 2009 - Fondazione Musica per Roma
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Gennaio 2018 Martedì 21:00
Manuel Liñán
Reversible: “Che può tornare a uno stato o situazione precedente” Manuel Liñán presenta all'Auditorium Parco della Musica “_Reversible_”, uno spettacolo caratterizzato da una serie di coreografie ispirate ai giochi infantili che accompagnano l’interprete in un percorso di recupero dei suoi primi impulsi. Un viaggio emozionale attraverso le memorie d’infanzia. Una sosta al centro del proprio essere, nel nucleo della nostra essenza individuale. Manuel Liñán collabora come solista con varie compagnie e coreografi quali Merche Esmeralda, “La Tati”, Manolete, Paco Romero, Rafaela Carrasco, Nuevo Ballet Español, Teresa Nieto, Belén Maya. Nel 2012 ottiene il Premio Rivelazione nel XVI Festival di Jerez 2012 e viene candidato ai premi Max come miglior interprete maschile di danza. Liñán è anche noto per il suo lavoro come coreografo di alcuni spettacoli del Ballet Nacional de España (Angeles caídos e Sorolla), della compagnia di Paco Romero e del Nuevo Ballet Español (Cambio de Tercio e Titanium). Ha inoltre creato le coreografie per lo spettacolo Mujeres con Merche Esmeralda, Belén Maya e Rocío Molina, il gala flamenco Todo cambia con Belén López, Pastora Galván e le compagnie di Rafaela Carrasco, Belén Maya e Teresa Nieto. Nel 2015 collabora con l’Orchestra Nazionale di Spagna (OCNE).
© Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco dell... L'Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fon... Copyright 2009 - Fondazione Musica per Roma
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

12 Gennaio 2018 Venerdì 21:00
Nova Galega de Danza
© Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco dell... L'Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fon... Copyright 2009 - Fondazione Musica per Roma
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

9 Gennaio 2018 Martedì 21:00
Rafael Campallo
Renuncia, rinunciare, vuol dire abbandonare, perdere il diritto a ciò che è proprio. Sin, senza, indica mancanza o carenza. Combinare queste due parole equivale ad affermare il contrario di ciò che ciascun termine significa da solo. _Sin renuncia_ è non abbandonare mai un modo di sentire, valorizzare ciò che è già stato vissuto come parte della creazione, stabilire una relazione con l’avanguardia, il nuovo, le tendenze attuali. Lo scorrere del tempo rende difficile trovare il punto di convergenza tra i due momenti. Un ballo dalle radici antiche, ancorato alla tradizione, eppure stilizzato e moderno, una miscela che dimostra quanto sia insensato propendere per l’uno o l’altro estremo. Con Sin Renuncia Rafael Campallo comprime nello spazio di una serata un viaggio durato oltre duecento anni.
© Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco dell... L'Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fon... Copyright 2009 - Fondazione Musica per Roma
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

8 Gennaio 2018 Lunedì 21:00
Patricia Guerrero
La nuova star del flamenco Patricia Guerrero presenta all'Auditorium Parco della Musica il suo ultimo spettacolo, vincitore alla Biennale di Siviglia 2016, "_Catedral_". In un’ambientazione che ricorda una chiesa, la bailaora affronta un dibattito tra fede, colpa, oppressione e liberazione guidata da due ‘voci’: i ritmi flamenchi live e la litania di due cantanti liriche. Bailaora prodigio, Patricia Guerrero a otto anni era già sul palcoscenico. A quindici anni vince il Flamenco City Art Contest di Ubrique e a soli diciassette anni, vince il prestigioso El Desplante al Festival Internazionale di Cante de las Minas. Appena ventenne il regista Carlos Saura la vuole come solista dello spettacolo _Flamenco Hoy_ con cui calca i maggiori palcoscenici in giro per il mondo tra cui il City Center a New York. In seguito Saura la chiama per girare la sua pellicola _Flamenco Flamenco_ dove Patricia Guerrero appare ballando per guajira, insieme a Arcángel e ai coreografi e ballerini Rafael Estévez e Valeriano Paños. Patricia Guerrero è oggi la prima figura del ballo flamenco della sua generazione e vanta un palmarès di due Premi Giraldillo, il riconoscimento per eccellenza in ambito flamenco.
© Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco dell... L'Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fon... Copyright 2009 - Fondazione Musica per Roma
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

17 Dicembre 2017 Domenica 11:00
Puzzle
Come vede il mondo che lo circonda un bambino? È rotondo o spigoloso, giallo o verde, morbido e pieno di interessanti cavità? La scoperta del mondo di un bambino di pochi anni inizia dalle forme e dai colori. Il coreografo e i danzatori usano sagome di colori vivaci per comporre puzzle e far apparire ortaggi riconoscibili, come carote, pomodori o cetrioli, e altri più misteriosi tra cui funghi, frutti e fiori. In scena danzatori si muovono come bambini nelle diverse fasi di sviluppo: gattonano, camminano, saltellano, corrono, battono le mani, trotterellano, si nascondono e ruotano su se stessi. I piccoli spettatori riconoscono i movimenti, rivivendo la gioia dell’esperienza e della scoperta. Nel 2012 Puzzle è stato premiato come migliore spettacolo per bambini dal Ministero della cultura lituano.
© Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco dell... L'Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fon... Copyright 2009 - Fondazione Musica per Roma
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Dicembre 2017 Venerdì 16:01
Colourful games
Ogni giorno migliaia di bambini si lanciano alla scoperta del mondo che li circonda attraverso i sensi della vista, del tatto, dell‘udito o dell‘olfatto. E il gioco non è solo una piacevole attività, bensì un modo di imparare a riconoscere l‘ambiente circostante. In questa vivace e suggestiva performance Birutė Banevičiūtė e Agnė Ramanauskaitė incoraggiano i bambini a esplorare se stessi e il piccolo mondo ricreato sul palcoscenico. Colorful Games è uno spettacolo ricco di sorprese che offre ai piccoli spettatori la possibilità di partecipare e divertirsi con la danzatrice.
© Fondazione Musica per Roma - Auditorium Parco dell... L'Auditorium Parco della Musica, gestito dalla Fon... Copyright 2009 - Fondazione Musica per Roma
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

7 risultati

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© Fabio Fontanella | note legali | pubblicità su questo sito