Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
  OK  
roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 18 Novembre 2018 Domenica
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

1-10 di 456 risultati >>

16 Novembre 2018 Venerdì 13:10
Max Ionata e Luca Mannutza Duo. Nel weekend l'arte si anima

18/11/18

Museo Napoleonico

Concerto gratuito a cura di Casa del Jazz per Fondazione Musica per Roma di Nel Week-end l'arte si Anima
#ArtWeekEnd

Collaborazione quasi ventennale quella tra Max Ionata e Luca Mannutza
Decine di dischi e centinaia di concerti insieme garantiscono un affiatamento unico che soprattutto nella formazione del duo è un ingrediente fondamentale.
Il repertorio comprende alcune delle composizioni originali dei due musicisti e non disdegna l'esecuzione di brani classici tratti dal vasto repertorio jazzistico.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Novembre 2018 Venerdì 13:10
L’Opera, l’Italia e la dolce vita. Nel weekend l'arte si anima

16/11/18

Museo di Roma - Palazzo Braschi

Concerto a cura del Teatro dell’Opera di Roma - “Fabbrica” Young Artist Program nell'ambito dell'iniziativa Nel weekend l'arte si anima e apertura straordinaria del museo dalle ore 20 alle ore 24, con la mostra Il Sorpasso
#ArtWeekEnd

Al costo simbolico di un euro o gratuitamente per i possessori della MIC Card, il pubblico può visitare la mostra Il Sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946 – 1961 e assistere, all’interno del Salone d’onore e del Salone del secondo piano, al programma musicale ideato su misura sui temi e le illustrazioni dell’esposizione.

Il tenore Murat Can Güvem, il soprano Rafaela Albuquerque e il baritono Andrii Ganchukri percorrono quegli anni cantando arie e brani d’insieme tratti da opere e musical composti all’epoca come Il cappello di paglia di Firenze di N. Rota, Porgy and Bess di G. Gershwin, West side story e Truble in Tahiti di L. Bernstein. Queste arie saranno inframezzate da trascrizioni per pianoforte di celebri temi composti da Nino Rota per alcuni dei grandi capolavori del cinema come Amarcord, La strada e La dolce vita e eseguiti al piano da Susanna Piermartiri. Gran finale poi con alcune arie tratte dal più noto repertorio operistico Ottocentesco di compositori quali Puccini, Bizet e Donizetti.

Con:
Murat Can Guvem (tenore)
Andrii Ganchuk (baritone)
Rafaela Albuquerque Faria (soprano)
Susanna Piermartiri (pianoforte)

Dopo la serata di venerdì gli eventi proseguiranno direttamente domenica 18 novembre con un’altra serata interamente dedicata alla musica

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Novembre 2018 Venerdì 06:02
Michael Formanek's Very Practical Trio

22/01/19

Auditorium Parco della Musica

Arriva all'Auditorium Michael Formanek, il contrabbassista di San Francisco e newyorkese d’adozione, strumentista e compositore di assoluta rilevanza nella scena jazzistica americana,che si esibirà in trio con il sassofonista Tim Berne, con cui ha creato negli anni un sodalizio inossidabile e fruttoso e con la giovane chitarrista e compositrice, dal particolarissimo stile  Mary Halvorson. 
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

16 Novembre 2018 Venerdì 06:02
EMOZIONI

20/12/18

Auditorium Parco della Musica

Un evento unico nella prestigiosa cornice dell’Auditorium Parco della Musica alla presenza di Mogol.
Un’orchestra di 16 elementi eseguirà questa vera e propria biografia musicale di Lucio Battisti e Mogol, omaggiando il repertorio di due dei più grandi artisti della musica italiana per uno spettacolo emozionante ed unico.
Mogol racconterà dal palco aneddoti e genesi delle varie canzoni che verranno eseguite dal vivo, ripercorrendo il lungo e fortunato sodalizio artistico con Lucio, da “Mi ritorni in mente”, a “La Collina dei Ciliegi” ad “Anima Latina”, passando per tutti i capolavori che hanno fatto sognare generazioni di italiani. Lo spettacolo è interpretato da Gianmarco Carroccia, cantante che da anni si dedica allo studio di questo repertorio, che sarà accompagnato da 16 elementi, attenendosi più possibile al disco, senza stravolgerne la sua natura, dando come risultato la cosiddetta “interpretazione perfetta”. Non mancheranno ospiti speciali ad impreziosire l’evento/concerto.
 
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Novembre 2018 Giovedì 16:56
Affetti Barocchi

17/11/18

Palazzo delle Esposizioni

Il maestro Mario Bassani e il violoncello di Ulrike Pranter ci invitano a tornare con l’animo alla fine del XV secolo, toccando uno degli apici dell’epoca barocca, quando affiora la retorica per rinnovare l’arte con un nuovo fine: appassionare gli animi e smuovere la sfera emotiva ed emozionale del pubblico.

La missione della retorica è “il fin, la meraviglia” per dirlo con le parole del poeta Giovan Battista Marino, tanto da poter rappresentare un vero e proprio codice interpretativo senza il quale la produzione dell’epoca non ci sarebbe in alcun modo intelligibile.
 Le figure retoriche e gli espedienti solitamente usati sin dall’antichità dagli oratori per creare suspance, commozione, euforia vengono amplificati in potenza drammatica, magnificenza e realismo in ogni campo, dalla pittura alla scultura alla musica, con l’unico scopo di creare un’empatia tra l’esecutore e lo spettatore che entrambi (ri)vivono il dramma umano che ogni giorno va in scena sul gran teatro del mondo barocco.

Così è l’estrema esasperazione teatrale con cui vengono rappresentate le scene pittoriche da Caravaggio, come i gruppi marmorei del Bernini o le ardite evoluzioni architettoniche del Borromini: approdare ad un risultato estremamente carico di pathos, capace di far vibrare gli “AFFETTI” umani.

Le emozioni e i sentimenti intimamente collegati al periodo barocco sono l’oggetto a cui si rivolge anche la musica, soprattutto dopo la svolta che Claudio Monteverdi impresse alla musica vocale profana, con la nascita del melodramma e la particolare attenzione dedicata al contenuto dei testi e alla loro resa emotiva tramite scelte melodiche descrittive e non prevaricanti.

L’interpretazione del maestro Bassani e del violoncello barocco dell’artista austriaca Pranter sapranno coinvolgerci in questa narrazione affascinante, alternando interventi musicali alle presentazioni, offrendo alla serata un lieto finale.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Novembre 2018 Giovedì 12:49
La Grande Opera Italiana e Balletto - Opera e Lirica

da 09/03/19 a 26/10/19

Oratorio del Caravita (San Francesco Saverio)

Arie d’opera con balletto
Soprano e Tenore, quartetto d’archi e pianoforte
Un pot-puorri delle musiche che hanno reso la grande opera italiana un punto di riferimento per la musica di tutto il mondo, insieme ai più famosi passi a due della storia della danza. I capolavori senza tempo del grande secolo del Romanticismo danno vita a uno spettacolo fruibile ed emozionante per tutti: non solo per gli appassionati, ma anche per coloro che nutrono il desiderio di scoprire l’opera e il balletto e vi si approcciano per la prima volta.
Il Soprano Maristella Mariani e il tenore Carlo Napoletani vi trasporteranno in un’altra epoca, in cui l’animo umano, acceso e tormentato da forti passioni, si abbandona alla lirica del canto. I ballerini Silvia Accardo e Valerio Polverari vi incanteranno, con la leggiadria della danza sulle punte, sul ritmo delle note incalzanti e delle pause drammatiche delle musiche più celebri da Verdi a Čajkovskji, suonate abilmente dall’ensemble di archi e pianoforte di Opera e Lirica.
L’abilità eclettica dei musicisti di passare da uno stile all’altro in un programma così vario vi stupirà ed emozionerà, spaziando tra un’ampia gamma di ispirazioni che resteranno con voi tra i ricordi più belli del vostro viaggio a Roma.

Intervallo: 10 minuti fra i due tempi del concerto

Programma musicale

I Tempo
Pietro Mascagni: Cavalleria Rusticana Intermezzo
Giuseppe Verdi: Sempre Libera da La Traviata; Dei Miei bollenti spiriti da La Traviata 
Amilcare Ponchielli: La danza delle ore da La Gioconda
Giacomo Puccini: Vissi d’arte da Tosca; Recondita Armonia da Tosca
Giuseppe Verdi: Preludio da La Traviata; Parigi o cara da La Traviata

II Tempo
Jules Massenet: Thais
Giacomo Puccini: Mi chiamano Mimì da La Bohème; Che gelida manina da La Bohème; O soave fanciulla da La Bohème
Petr Ilic Čajkovskji: Valzer dei fiori da Lo schiaccianoci
Giacomo Puccini: Un bel dì vedremo da Madama Butterfly
Giuseppe Verdi: La donna è mobile da Rigoletto
Gioachino Rossini: La Danza - Tarantella Napoletana da Serate Musicali
Giuseppe Verdi: Brindisi da La Traviata 

ARTISTI
Soprano: Maristella Mariani/Aleksandra Bukzek
Tenore: Emil Alekperov/Carlo Napoletani  
I violino: Elvin Dhimitri
II violino: Alina Scoticailo
Viola: Ilia Kanani
Violoncello: Ester Nagspar
Pianoforte: Fabio Montani
Ballerini: Valerio Polverari and Silvia Accardo

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Novembre 2018 Giovedì 10:32
Concerto vocale e strumentale Chiara Grillo Group

17/11/18

San Saba

Concerto vocale e strumentale a sostegno della Caritas parrocchiale  

Programma 
Orientis Partibus  (Anonimo Rondellus Francia Del Xii Sec.)
Se L’unità Fosse Un Bambino  (Chiara Grillo) 
Le Chant De La Paix  (T. Gatlif) 
Passacaglia Della Vita  (Stefano Landi) 
Arcobaleno (Chiara Grillo)
Hineh Ma Tov   (Tradizionale Ebraico Salmo 133) 
Vehaya Ke’etz Shatul  (Danza Tradizionale Ebraica) 
Cuando El Rey   (Canto Sefardita) 
Amore Non Amato   (Chiara Grillo) 
Al Haselà (Tradizionale Sacro Chassidico)
Le Radici Del Mondo (Chiara Grillo)
Ciaccona (Benedetto Marcello)
Rosa Fragrans (Anonimo Inglese Rondellus Del Xiii Sec.) 
O Quam Tu Pulchra Es (Alessandro Grandi)
Quen A Virgen (Alfonso El Sabio Dalle Cantigas Di Santa Maria)
Troppo Perde ‘L Tempo (Anonimo-Lauda Testo Di Jacopone Da Todi)
Le Radici Del Mondo ( Chiara Grillo)
Santa Maria Strela Do Dia   (Alfonso El Sabio Dalle Cantigas Di Santa Maria)  

Chiara Grillo Group
Chiara Grillo (Voce E Chitarra) 
Donatella Casa (Flauti, Cori)     
Paola Ghigo (Voce, Percussioni, Spinetta)
Maria Grillo (Percussioni, Cori)
Federica Galletti (Violoncello, Cori)
Sara Lanci (Voce, Flauto, Percussioni)

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Novembre 2018 Giovedì 10:27
O supersong

15/11/18

Auditorium Parco della Musica

Nasce così “O Supersong”, il concerto presentato da Romaeuropa Festival in coproduzione con Fondazione Musica per Roma.

Compositori Luca Antignani, Francesco Antonioni, Maurizio Azzan, Giocanni Bertelli, Silvia Borzelli, Sara Càneva, Mauro Lanza, Mauro Montalbetti, Lorenzo Pagliei, Daniela Terranova
Interpreti PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble (Manuel Zurria, Paolo Ravaglia, Flavio Tanzi, Francesco Peverini, Luca Sanzò e Anna Armatys), Fabrizio Puglisi, Cristina Zavalloni
 
Qual è la canzone più bella del mondo”? Una domanda praticamente impossibile. Una sfida a cui hanno risposto dieci tra i compositori più in vista della scena italiana contemporanea e portata in scena attraverso la potente voce di Cristina Zavalloni, abituata ad esibirsi nei più importanti teatri, stagioni concertistiche classiche e contemporanee, festival jazz di tutto il mondo; e in veste di cantante solista con orchestre quali la London Sinfonietta, Britten Sinfonia, BBC Symphony Orchestra, Orchestra della Rai Torino, Los Angeles Philharmonic.

Dieci compositori (sono Luca Antignani, Francesco Antonioni, Maurizio Azzan, Giocanni Bertelli, Silvia Borzelli, Sara Càneva, Mauro Lanza, Mauro Montalbetti, Lorenzo Pagliei e Daniela Terranova) si cimentano nella reinterpretazione della loro canzone preferita, fonte d’ispirazione per altrettante cover e composizioni originali. Tutti hanno colto il senso della sollecitazione: sono arrivate scelte molto eterogenee, dal rock più aspro alla melodia più dolce, e con loro pezzi originali non meno articolati quanto a pluralità d’espressione e di scrittura.

Da “Aquarela” di Toquinho a “Julia” dei Beatles, dai Sigur Rós ai Radiohead passando per Laurie Anderson, O Supersong è un progetto basato sul dialogo tra chi crea la musica e chi la fruisce; un concerto diviso in due diversi set distinti che coesistono sulla scena.

Ad interpretarli, da un lato il duo voce-pianoforte composto da Cristina Zavalloni e Fabrizio Puglisi, impegnato nella interpretazione dei 10 brani selezionati dai compositori, dall’altro le 10 composizioni originali da loro abbinate alle canzoni ed eseguite dall’ensemble di sei esecutori del Parco della Musica Contemporanea Ensemble (Manuel Zurria, Paolo Ravaglia, Flavio Tanzi, Francesco Peverini, Luca Sanzò e Anna Armatys).
Il risultato è un duello di universi sonori contrapposti improvvisamente integrati in un’esperienza musicale insolita e estremamente personale, intima e al contempo profondamente collettiva.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Novembre 2018 Giovedì 09:38
Isterie e Inconvenienze

09/12/18

Mattatoio

Il 9 dicembre spazio ancora al teatro musicale, questa volta con due operine di genere buffo: Parola di Giobbe (2014) di Francesco Fournier Facio su testo di Giobbe Covatta e La giornata di un soprano isterico (2013) di Ada Gentile su testo di Sandro Cappelletto. La prima è un’irresistibile versione di alcuni degli episodi più importanti della Bibbia, in cui la musica di pari passo con il testo, tiene conto dell’elemento parodistico. Nella secondai protagonisti sono un soprano e un pianista: lei, la diva, volubile, imprevedibile, lui, fedele e disposto a sopportare tutto… Ne sono interpreti il soprano Susanne Bungaard e il basso Stefano Stella, mentre la parte strumentale è affidata all’Ensemble Suono Giallo.

Parola di Giobbe (2014)
musica di Francesco Fournier Facio (1996)
testo di Giobbe Covatta (1956)
 
La giornata di un soprano isterico (2013)
scena lirica per soprano e pianoforte di Ada Gentile (1947)
testo di Sandro Cappelletto (1952)

Susanne Bungaard soprano
Stefano Stella basso e voce recitante

Ensemble Suono Giallo
Andrea Biagini flauti
Michele Bianchini sassofono
Simone Nocchi pianoforte
Giulio Calandri percussioni

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Novembre 2018 Giovedì 06:02
Roberto Vecchioni

20/05/19

Auditorium Parco della Musica

A distanza di 2 anni, Roberto Vecchioni torna all'Auditorium per presentare il nuovo album L'Infinito. 
Il nuovo lavoro discografico di Roberto Vecchioni racchiude 12 brani inediti e il ritorno eccezionale sulla scena musicale di Francesco Guccini che, per la prima volta, duetta con Roberto Vecchioni nel singolo "Ti Insegnerò a volare", ispirato al grande Alex Zanardi.
Due padri della canzone d'autore si rivolgono alle nuove generazioni, in un periodo in cui tutto si dissolve nella liquidità e nella precarietà culturale, invitandole a sfidare l'impossibile. La storia del campione è la metafora della "passione per la vita che è più forte del destino".
leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Musica
| | musica | concerti |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1-10 di 456 risultati >>

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© Fabio Fontanella | note legali | pubblicità su questo sito