Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
  OK  
roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 20 Aprile 2019 Sabato
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

1-10 di 27 risultati >>

19 Aprile 2019 Venerdì 12:15
Progetto Alethès

da 26/04/19 a 27/04/19

Teatro Vascello

prodotto dall'MP3project Events
coreografie di Luca Della Corte e Michele Pogliani

Che cos'è o dove abita la verità? Quali forme assume nella contemporaneità,  e – ammesso  siamo pronti ad ascoltarla – quali strumenti abbiamo per comprenderla e farla nostra?
E ancora, se consideriamo il processo tecnologico come momento in(e)volutivo che si esprime (anche) attraverso la produzione-acquisizione di "false verità"  come  "il  profilo"  o  "il  selfie",  come e in che misura è possibile parlare di verità?

La soirée, dal titolo Alethès, poggiandosi sul testo di Michel Foucault Mal fare,  dire  vero.  Funzione della confessione nella giustizia. Corso di Lovanio (1981) – a cura di F. Brion e B.-E. Harcourt, e tradotto da V. Zini – indagherà i concetti di confessione e di «veridizione», ovvero   l'atto di dire la verità. Il tema della ricerca foucaultiana non va a inserirsi negli interstizi dell'atto linguistico esprimente una verità, né sui suoi contenuti; esso riguarderà piuttosto quelle
«aleturgie» – le foucaultiane «liturgie del vero» – che determinano la  produzione  e  l'assorbimento di una verità. Stefano Cantucci, in un articolo dal titolo Drammaturgie della confessione, parlerà di confessione come di «una pratica sociale che Foucault vede insediata     nel cuore delle società occidentali e di cui il caso esemplare costituito dalla giustizia permette di ricostruire alcuni passaggi fondamentali».

La serata si compone di due lavori – con la regia e coreografia di Michele Pogliani e Luca Della Corte – in stretto dialogo fra loro, immaginati come due "enunciati contraddittoriamente possibili".

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

15 Aprile 2019 Lunedì 14:36
ExpinArt

28/04/19

Teatro Furio Camillo

ExpinArt
Spettacolo di danza contemporanea ideato e coreografato da Nunzio Perricone

Esperimenti in arte. Un movimento artistico, una composizione o un artista ispirano quest’opera interamente danzata  seguendo un linguaggio sperimentale legato all’arte contemporanea. La spettacolo è suddiviso in contesti, ognuno dei quali fortemente influenzato da una tipologia  artistica diversa.

Haruki Murakami, Jackson Pollock, la Settima Sinfonia di Beethoven, Horror Vacui, diventeranno  così il centro di ogni scena e lo spettatore si troverà ad essere parte integrante dell’esperimento a cui l’autore ha affidato la propria creatività. Il pubblico sarà immerso in una performance interattiva dove, ad esempio, sarà possibile  riconoscere una sinfonia unicamente dal movimento dei danzatori, senza che essa sia realmente  messa in diffusione.

Così come si potrà scoprire l’amore, talvolta morboso, che lega un artista al soggetto dipinto nel  proprio quadro. ExpinArt vuole in questo modo creare un fitto intreccio composto dalle più svariate forme d’arte;  il tutto accomunato da una sola chiave di lettura: il movimento

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

3 Aprile 2019 Mercoledì 12:26
Dispositivo#1

17/04/19

Teatro Palladium

Azione per gli allievi del progetto di perfezionamento formativo in danza e discipline performative
dai percorsi laboratoriali condotti da Adriana Borriello, Michele Di Stefano, Daniele Ninarello, Silvia Rampelli.
con il contributo di Antonella Talamonti

con Valentina Buffone, Margherita Celestino, Marina Donatone, Carolina Ellero, Beatrice Fedi, Verdiana Gelao, Chiara Lucisano, Giulia Manili, Delia Occhiucci, Aurora Pica, Luca Piomponi, Valentina Sansone, Benedetta Uda

luce Gianni Starapoli
organizzazione Anna Damiani
assistente organizzativa Marica Marenna

Da.Re Dance Research, direzione Adriana Borriello
DA.RE. - Dance Research è un progetto promosso da La Scatola dell’Arte - sostenuto dal MiBACT

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

3 Aprile 2019 Mercoledì 10:04
Indoor

13/04/19

Teatro Palladium

Liberamente ispirato all’opera di D.F. Wallace
di e con Anna Dego e Alessandro Mor
disegno luci Stefano Mazzanti
elaborazioni musicali Carlo Dall’Asta
organizzazione Barbara Pizzetti
fotografie Silvio Gandellini

“Indoor” è una partita giocata in due tra un tavolo, due sedie e un attaccapanni.
Un uomo e una donna sono in procinto di uscire. Nei brevi istanti in cui si mettono il cappotto e si allacciano le scarpe, flussi di pensieri li attraversano: lo spazio inizia a trasformarsi, il tempo si dilata, il mondo reale sfuma in quello immaginario. Sono in gioco. L’uomo e la donna si fronteggiano, si spalleggiano, si accaniscono.
Più simili a partner di danza che ad avversari, si rimbalzano le loro fragilità, i loro sogni, le loro paure. Non ci si può tirare indietro, nessun bordo campo, nessuna quinta, si può solo giocare fino in fondo, prima di uscire.

Produzione Compagnia Dego/Mor
Progetto sostenuto da Fattoria Vittadini
Residenze artistiche C.L.A.P. Spettacolodalvivo e Olinda, Milano

 

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

3 Aprile 2019 Mercoledì 09:52
Serata Spellbound

09/04/19

Teatro Palladium

coreografie Mauro Astolfi

Il palcoscenico del teatro ospita una delle compagnie italiane più conosciute oltre confine: lo Spellbound Contemporary Ballet, protagonista della “Serata Spellbound”.
Un gala in cui i danzatori (Maria Cossu, Alice Colombo, Pablo Girolami, Mario Laterza, Giuliana Mele, Caterina Politi, Aurora Stretti, Giacomo Todeschi) propongono un programma misto con coreografie tutte a firma di Mauro Astolfi: Formami, Small Crime, Hunger and Grace, Man Made e infine l’inedito In the Offing.
I lavori presentati sono suite e piccole creazioni che da tempo non erano in scena in un palcoscenico romano e rappresentano una sintesi delle migliori produzioni.
La “Serata Spellbound” mostra il sofisticato percorso artistico di una compagnia che è ormai una realtà leader nel panorama della danza internazionale, la cui cifra stilistica inconfondibile è esaltata da un ensemble di danzatori considerati tra le eccellenze dell’ultima generazione

Produzione Spellbound
realizzata con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo

 

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

3 Aprile 2019 Mercoledì 09:27
Gli amabili resti

05/04/19

Teatro Palladium

Ideation & Creation: Sara Lupoli & Loris De Luna
Performers: Giovanfrancesco Giannini, Marianna Moccia, Sara Lupoli, Antonio Nicastro, Francesco Russo.
Music composed and performed by: Francesco Giangrande aka Goreme
Impro di violino e noise: Alfredo Pumilia
light designer: Riccardo Cominotto

Gli amabili resti”, pièce per 5 performer e music designer di Loris De Luna e Sara Lupoli.

Uno spettacolo che racconta la storia di una famiglia, con i suoi disequilibri e i suoi ritrovamenti, le sue feste e gli abbandoni, i suoi riti concertati e gli imprevisti che li spezzano. Lo fa attraverso i corpi di cinque performer della Compagnia Körper: un tavolo, cinque sedie e l’indispensabile per apparecchiare in vista di un pasto che non sarà mai consumato, in un crescendo di ostacoli che trasformano la natura delle interazioni e il significato degli oggetti.
Un movimento continuo, un viaggio emotivo e corporeo in un paesaggio variabile in cui musica, letteratura, teatro, mitologia e danza si abbracciano per creare una tensione ritmica che trasforma progressivamente le relazioni tra i corpi e il rapporto con lo spazio.
Un luogo creato, distrutto e reinventato, uno spazio dove poter riflettere circa la propria libertà all’interno di tutti quei gruppi che si attraversano nella vita lasciando così tracce del proprio passaggio: gli amabili resti.

Produced by: Korper - Co-production: Casa del Contemporaneo
con il sostegno di: PianoBe, ArtGarage, LAC LiveArtsCultures, Liquid Art System

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1 Aprile 2019 Lunedì 10:43
Dance Well sul Palatino

13/04/19

Area archeologica Foro Romano / Palatino

Lezione di movimento e danza a cura di Giovanna Garzotto (Progetto Dance Well, in collaborazione con il Comune di Bassano del Grappa e la Casa della Danza).

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

29 Marzo 2019 Venerdì 12:30
Gli amabili resti

05/04/19

Columbus

Gli amabili resti

Variazioni di famiglia con tavolo
Pièce per 5 performer e music designer
di Loris De Luna e Sara Lupoli
ideazione e creazione Sara Lupoli e Loris De Luna
performer Giovanfrancesco Giannini, Marianna Moccia, Sara Lupoli, Antonio Nicastro, Francesco Russo
music designer Francesco Giangrande aka Göreme
impro di violino e noise Alfredo Pumilia

Uno spettacolo che racconta la storia di una famiglia, con i suoi disequilibri e i suoi ritrovamenti, le sue feste e gli abbandoni, i suoi riti concertati e gli imprevisti che li spezzano. Lo fa attraverso i corpi di cinque performer della Compagnia Körper: un tavolo, cinque sedie e l’indispensabile per apparecchiare in vista di un pasto che non sarà mai consumato, in un crescendo di ostacoli che trasformano la natura delle interazioni e il significato degli oggetti.

Un movimento continuo, un viaggio emotivo e corporeo in un paesaggio variabile in cui musica, letteratura, teatro, mitologia e danza si abbracciano per creare una tensione ritmica che trasforma progressivamente le relazioni tra i corpi e il rapporto con lo spazio. Un luogo creato, distrutto e reinventato, uno spazio dove poter riflettere circa la propria libertà all’interno di tutti quei gruppi che si attraversano nella vita lasciando così tracce del proprio passaggio: gli amabili resti, appunto.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

29 Marzo 2019 Venerdì 12:01
Bridges not walls/Ponti non muri

15/04/19

Teatro Greco

All'interno del progetto di interscambio culturale Miami-Roma, la Compagnia professionista Dance Now! Miami presenta, nella sua seconda tappa italiana, a Roma, presso il Teatro Greco, l'evento

Bridges Not Walls/Ponti Non Muri

con la coreografia A La Barre, di Roberto Salaorni
con la partecipazione speciale di Lidia Malgieri

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

29 Marzo 2019 Venerdì 11:54
Margine e meraviglia

07/04/19

Teatro Palladium

Presentazione del libro Margine e meraviglia.

La scena corporea di Marcello Sambati
A cura di Carla Romana Antolini (Editoria & Spettacolo, Spoleto 2018). Coordina Raimondo Guarino.

leggi l'articolo
© 060608.it > Eventi e spettacoli > Danza
| | danza |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1-10 di 27 risultati >>

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© Fabio Fontanella | note legali | pubblicità su questo sito