roma-O-matic HOME
www.ROMA-O-MATIC.com - 1 Aprile 2015 Mercoledì
italiano | english
 
  Spettacoli | Cultura | A tavola | Locali | Alloggi | Sanità | Sport | Servizi | Trasporti | Varie | Area utenti
   Cinema | Cinema Estate | Prevendite
   Biblioteche | Librerie | Monumenti | Musei | Poesie | Teatri
   Fastfood | Mercati | Ricette | Ristoranti
   Discoteche | Internet Cafe' | Music Club | Pub
   Agriturismo | Bed & Breakfast | Hotel | Residence
   ASL | Farmacie | Ospedali
   Palestre
   Documenti | Meteo | Municipi | Numeri utili | Uffici Postali
   Autonoleggi | Ferrovie | GRA | Metro | Parcheggi | Stradario | Taxi
   Feed-O-Matic | Help ricerche | Statistiche | Pubblicità | Copyright | Contattaci
   Registrazione
 
Feed-O-Matic
  ricerca | ultimi 250 | indice



PREFERITI
per utilizzare la lista preferiti effettuare il login

1-10 di 33 risultati >>

27 Marzo 2015 Venerdì 06:00
Domenica torna l’Ora Legale
La notte tra sabato 28 e domenica 29 marzo le lancette torneranno avanti di un’ora. L’ora legale entrerà in vigore alle 2:00 del 29 marzo per concludersi domenica 25 ottobre, quando subentrerà l’ora solare. Istituita ufficialmente in Italia nel 1965 in un periodo di forte crisi, venne adottata anche durante la prima guerra mondiale (1916). Per molti anni è stato ...
leggi l'articolo
© Urban Blog Torresina il passaparola di torresina e dintorni
| eventi | ora legale |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

24 Marzo 2015 Martedì 12:41
Oltre il califfato. Le cause del conflitto in Siria e Iraq
Oltre il califfato. Le cause del conflitto in Siria e Iraq

Mercoledì 8 aprile 2015 a partire dalle 18.30, alle Officine Culturali INsensINverso in Via Vaiano 7, Magliana si terrà un incontro su Siria e Iraq. Il conflitto, gli attori regionali, le conseguenze sui civili. Una riflessione a più voci sulle cause delle guerre in corso in Siria e Iraq, per capire l’affermazione dello Stato islamico e i suoi obiettivi, gli interessi politici e strategici in gioco, il contesto regionale, le responsabilità dell’Europa e dell’occidente, le conseguenze della guerra sulla popolazione civile. Partecipano Cecilia Dalla Negra dell’associazione Un ponte per…, Enzo Mangini, direttore di Osservatorio Iraq. Medioriente e Nordafrica, Fouad Roueiha, giornalista freelance. Modera Giuliano Battiston, giornalista freelance. A seguire cena a sostegno della scuola popolare di italiano.
Ingresso gratuito.

Mercoledì 8 aprile 2015 a partire dalle 18.30, alle Officine Culturali INsensINverso in Via Vaiano 7, Magliana si terrà un incontro su Siria e Iraq. Il conflitto, gli attori regionali, le conseguenze sui civili. Una riflessione a più voci sulle cause delle guerre in corso in Siria e Iraq, per capire l’affermazione dello Stato islamico e i suoi obiettivi, gli interessi politici e strategici in gioco, il contesto regionale, le responsabilità dell’Europa e dell’occidente, le conseguenze della guerra sulla popolazione civile. Partecipano Cecilia Dalla Negra dell’associazione Un ponte per…, Enzo Mangini, direttore di Osservatorio Iraq. Medioriente e Nordafrica, Fouad Roueiha, giornalista freelance. Modera Giuliano Battiston, giornalista freelance. A seguire cena a sostegno della scuola popolare di italiano.
Ingresso gratuito.

Officine Culturali INsensINverso
Via Vaiano 7

leggi l'articolo
© Home Roma Multietnica
| eventi |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

24 Marzo 2015 Martedì 12:25
#Milionidipassi: Medici Senza Frontiere per le persone in fuga
#Milionidipassi:  Medici Senza Frontiere per le persone in fuga

Giovedì 26 marzo 2015 alle ore 11 al Teatro Centrale in via Celsa 6, Medici Senza Frontiere presenta l’evento di lancio della campagna #Milionidipassi per dare voce ai milioni di persone che in tutto il mondo sono costrette a fuggire per sopravvivere. A interpretare le storie di chi fugge, attraverso il simbolo delle scarpe che hanno aiutato a salvarsi, performance di Marco Baliani, Sonia Bergamasco, Giuseppe  Cederna, Stefano Fresi, Laura Morante e Valerio Mastandrea (video), nella cornice di un “temporary store” allestito per l’occasione. A seguire, il presidente di MSF Loris De Filippi presenterà la campagna #Milionidipassi e discuterà del tema insieme a Gian Antonio Stella, autore di L'orda. Quando gli albanesi eravamo noi, e Moussa Zarre, giovane della Costa d'Avorio che ha fatto il viaggio attraverso il Mediterraneo e oggi collabora come mediatore culturale nei progetti di MSF in Sicilia. Modera Franco Di Mare.

Giovedì 26 marzo 2015 alle ore 11 al Teatro Centrale in via Celsa 6, Medici Senza Frontiere presenta l’evento di lancio della campagna #Milionidipassi per dare voce ai milioni di persone che in tutto il mondo sono costrette a fuggire per sopravvivere. A interpretare le storie di chi fugge, attraverso il simbolo delle scarpe che hanno aiutato a salvarsi, performance di Marco Baliani, Sonia Bergamasco, Giuseppe  Cederna, Stefano Fresi, Laura Morante e Valerio Mastandrea (video), nella cornice di un “temporary store” allestito per l’occasione. A seguire, il presidente di MSF Loris De Filippi presenterà la campagna #Milionidipassi e discuterà del tema insieme a Gian Antonio Stella, autore di L'orda. Quando gli albanesi eravamo noi, e Moussa Zarre, giovane della Costa d'Avorio che ha fatto il viaggio attraverso il Mediterraneo e oggi collabora come mediatore culturale nei progetti di MSF in Sicilia. Modera Franco Di Mare.
L’evento sarà visibile anche in streaming su www.milionidipassi.it

Teatro Centrale
Via Celsa 6
www.milionidipassi.it

leggi l'articolo
© Home Roma Multietnica
| eventi |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

23 Marzo 2015 Lunedì 22:00
Festival Jazz di Monte Mario
Il 27, 28 e 29 marzo la storica piazza di Nostra Signora di Guadalupe nel quartiere Monte Mario ospiterà “IL JAZZ DI MONTE MARIO”, festival jazz promosso dal Municipio Roma XIV e organizzato dall’Associazione Culturale Scuola di Musica L’Esacordo. La piazza si trova a poche centinaia di metri dalla casa dove è vissuto fino alla ...
leggi l'articolo
© Urban Blog Torresina il passaparola di torresina e dintorni
| eventi | antonello salis | associazione culturale scuola di musica l'esacordo | carola de scipio | donatella luttazzi | festival jazz | giovanni amato | il jazz di monte mario | iodice | ivano nardi | massimo urbani | maurizio urbani | mauro verrone | pirozzi | rosario giuliani | sabatini |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

23 Marzo 2015 Lunedì 17:09
Centro Studi e Ricerche IDOS - nuovo presidente e rilancio della programmazione

Il Centro Studi e Ricerche IDOS, che nel 2014 ha compiuto il suo decimo anno di vita, ha un nuovo presidente e intende rilanciare la programmazione delle sue prossime attività. Venerdì 27 marzo 2015 a partire dalle 15 fino alle 19, Franco Pittau con l’intera équipe di IDOS accoglierà nel nuovo ufficio di via Arrigo Davila 16 quanti vorranno porgere gli auguri al nuovo Presidente e segnalare eventualmente la propria disponibilità per la prossima progettazione. Verrà, inoltre, messa a disposizione copia delle nuove pubblicazioni di IDOS.

Il Centro Studi e Ricerche IDOS, che nel 2014 ha compiuto il suo decimo anno di vita, ha un nuovo presidente e intende rilanciare la programmazione delle sue prossime attività. Venerdì 27 marzo 2015 a partire dalle 15 fino alle 19, Franco Pittau con l’intera équipe di IDOS accoglierà nel nuovo ufficio di via Arrigo Davila 16 quanti vorranno porgere gli auguri al nuovo Presidente e segnalare eventualmente la propria disponibilità per la prossima progettazione. Verrà, inoltre, messa a disposizione copia delle nuove pubblicazioni di IDOS.


Franco Pittau, ideatore del “Dossier Statistico Immigrazione” nel 1991 e suo coordinatore nel corso di questi 25 anni, ha rassegnato le dimissioni da Presidente di IDOS al compimento dei suoi 75 anni, ma continuerà ad assicurare al Centro la sua fattiva collaborazione, grato anche per
esserne stato nominato Presidente Onorario. È stato eletto nuovo Presidente di IDOS Ugo Melchionda, collaboratore del “Dossier” dai primi anni ’90 e membro decano del suo Comitato Scientifico: potrà così mettere a disposizione di IDOS la sua lunga esperienza in materia di migrazioni internazionali, maturata prima con le Ong e le associazioni di italiani nel mondo, poi con l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM).
L’attività dell’équipe centrale continuerà a trovare un supporto nella rete dei redattori regionali e in quella dei referenti provinciali, che raggiunge pressoché tutto il territorio nazionale. Diverse sono le innovazioni previste a livello di ricerche, pubblicazioni e sensibilizzazione.
L’Osservatorio Romano sulle Migrazioni verrà promosso dall’Istituto di Studi San Pio V in collaborazione con la Caritas diocesana di Roma, l’organismo presso il quale si sono formati i primi redattori di IDOS.
Il Dossier Statistico Immigrazione verrà curato da IDOS in collaborazione con i ricercatori della rivista “Confronti” (mantenendo, con l’aiuto dell’UNAR, una particolare attenzione al tema delle discriminazioni), mentre il sostegno alla realizzazione e alla diffusione dell’annuario si
avvarrà di un contributo del Fondo Otto per Mille della Chiesa Valdese.
Il Rapporto Immigrazione e Imprenditoria continuerà a valorizzare le sinergie con Unioncamere, la CNA, MoneyGram e altre strutture interessate.
Continuerà l’attenzione alle monografie da pubblicare sulla rivista “Affari Sociali Internazionali” la cui redazione, che nel passato faceva direttamente capo al Ministero degli Affari Esteri, è passata a IDOS.
Sono tuttora in corso le trattative riguardanti gli Indici di integrazione degli immigrati in Italia, pubblicazione per oltre un decennio patrocinata dal CNEL e interrottasi a seguito della programmata soppressione dell’Ente. Verrà data la massima importanza alla progettazione internazionale in sinergia con gli altri centri studi specializzati, le associazioni e le strutture pubbliche.
Pittau si è dichiarato “lieto di riscontrare che la nuova programmazione valorizzi pienamente l’eccezionale esperienza di servizio culturale e sociale, maturata fino al 2012 nell’ambito della Chiesa Cattolica e tuttora in corso con la diocesi di Roma e altre realtà ecclesiali, l’apertura ecumenica e interreligiosa, gli eccezionali stimoli raccolti nel corso dei due anni di intensa collaborazione con l’UNAR, i solidi legami instaurati con l’associazionismo e le significative esperienze con diverse strutture pubbliche”.

Per Melchionda “si tratta di tenere saldo questo patrimonio di esperienze e conoscenze professionali, per rispondere alle nuove sfide che provengono da un contesto in continuo cambiamento a livello internazionale e nazionale, sviluppando la capacità di lettura dei dati nell’ottica dell’inte(g)razione e potenziando sul territorio gli interventi di sensibilizzazione di IDOS”.

Nel pomeriggio di venerdì 27 marzo, a partire dalle 15.00 fino alle 19.00, Franco Pittau con l’intera équipe di IDOS sarà lieto di accogliere nel nuovo ufficio di Via Arrigo Davila 16 (metropolitana A, Fermata Colli Albani) quanti vorranno porgere gli auguri al nuovo Presidente e
segnalare eventualmente la propria disponibilità per la prossima progettazione. Verrà, inoltre, messa a disposizione copia delle nuove pubblicazioni di IDOS.

leggi l'articolo
© Home Roma Multietnica
| eventi |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

20 Marzo 2015 Venerdì 12:06
Una cena per Emergency
Una cena per Emergency

Il Gruppo Emergency Roma Nomentana invita a partecipare alla cena che si terrà martedì 31 marzo 2015 all'Hostaria Menenio Agrippa, in via Nomentana 631-633. Per ogni coperto i gestori doneranno 2 euro all'associazione.
Durante la serata saranno presenti i volontari del gruppo che forniranno informazioni sulle attività e i progetti di Emergency. Si consiglia la prenotazione al telefono 06 86899352.

Il Gruppo Emergency Roma Nomentana invita a partecipare alla cena che si terrà martedì 31 marzo 2015 all'Hostaria Menenio Agrippa, in via Nomentana 631-633. Per ogni coperto i gestori doneranno 2 euro all'associazione.
Durante la serata saranno presenti i volontari del gruppo che forniranno informazioni sulle attività e i progetti di Emergency. Si consiglia la prenotazione al telefono 06 86899352.

Hostaria Menenio Agrippa
via Nomentana 631-633

leggi l'articolo
© Home Roma Multietnica
| eventi |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

19 Marzo 2015 Giovedì 11:26
Il Divano occidentale orientale
Il Divano occidentale orientale

In occasione del Capodanno Persiano, la Fondazione Neuhaus, piazza S. Croce in Gerusalemme, invita a tre incontri di lettura, canto, musica dal vivo, immagini dal titolo Il Divano occidentale orientale da Hafez di Schiraz a J.W. Goethe. Tre incontri con la poesia Lo Zucchero Persiano. Appuntamento venerdì 20, lunedì 23 e mercoledì 25 marzo 2015 sempre alle 19,15.

In occasione del Capodanno Persiano, la Fondazione Neuhaus, piazza S. Croce in Gerusalemme, invita a tre incontri di lettura, canto, musica dal vivo, immagini dal titolo Il Divano occidentale orientale da Hafez di Schiraz a J.W. Goethe. Tre incontri con la poesia Lo Zucchero Persiano. Appuntamento venerdì 20, lunedì 23 e mercoledì 25 marzo 2015 sempre alle 19,15.


Fondazione Neuhaus
Piazza Santa Croce in Gerusalemme
cell. 333 7312818
notizie. associazione@gmail.com

leggi l'articolo
© Home Roma Multietnica
| eventi |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

19 Marzo 2015 Giovedì 11:09
#MuseumWeek: @museiincomune partecipa alla settimana dei musei su Twitter
Con i suoi 93.000 followers, l’account Twitter @museiincomune – gestito da Zètema Progetto Cultura per conto di Roma Capitale Assessorato Cultura e Turismo –  Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – è il primo… Continua a leggere
© Blog Musei in Comune Roma Musei in Comune Roma web 2.0
| bookshop | centrale montemartini | didattica | eventi | fotografie | galleria d’arte moderna di roma capitale | macro | mercati di traiano | mic | musei | musei capitolini | musei di villa torlonia | museo barracco | museo carlo bilotti | museo civico di zoologia | museo dell'ara pacis | museo della repubblica romana | museo delle mura | museo di roma | museo di roma in trastevere | museo napoleonico | museo pietro canonica | roma capitale | villa di massenzio | visite guidate | | museumweek | musei in comune | museum week | roma | selfie | twitter | musei |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

18 Marzo 2015 Mercoledì 12:44
Stesso pianeta
Stesso pianeta

Sabato 21 marzo 2015, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della  discriminazione razziale, dalle ore 15 alle 23 a Largo N. Cannella a Spinaceto si svolgerà una maratona di concerti e non solo dal titolo Stesso Pianeta La musica contro il razzismo. Ingresso libero! La manifestazione di sensibilizzazione contro il razzismo è organizzata dal Municipio IX Roma Eur che aderisce alla XI Settimana d'Azione contro il Razzismo (16-22 marzo 2015) e alla Campagna nazionale "Accendi la mente spegni i pregiudizi".

Sabato 21 marzo 2015, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della  discriminazione razziale, dalle ore 15 alle 23 a Largo N. Cannella a Spinaceto si svolgerà una maratona di concerti e non solo dal titolo Stesso Pianeta La musica contro il razzismo. Ingresso libero! La manifestazione di sensibilizzazione contro il razzismo è organizzata dal Municipio IX Roma Eur che aderisce alla XI Settimana d'Azione contro il Razzismo (16-22 marzo 2015) e alla Campagna nazionale "Accendi la mente spegni i pregiudizi".

"Stesso pianeta" è una maratona di concerti tenuti da band di ragazzi italiani e stranieri realizzata dall' Associazione Culturale ItaliAllegra. Lo spettacolo sarà aperto dalla "WonderBand", diretta dal M° Claudio Zitti, nota band romana che già in passato ha dato un forte contributo musicale in situazioni a scopo umanitario. Il concerto inizierà  con una canzone inedita del  “rapper” asiatico Mike Samaniego che porta in scena tutta la sua cultura Italo-orientale.

Insieme alla WonderBand si esibirà un coro di 20 adolescenti della Scuola Media Nistri di Spinaceto e un coro di 15 adulti, del Municipio IX.

Ospiti della maratona musicale saranno anche: JURU & FKM il cui Leader, voce ed autore dei testi, è il giovane rapper di origini ruandesi Juru (proveniente  dai laboratori di Termini Underground), FILIPPO ZERILLI & TWISTED COLORS (gruppo formatosi esclusivamente per l'evento), DEVOURA (un gruppo Alternative Rock formatosi nel 2012 dall'incontro di Samuel Cho e Giuseppe Beghin e strutturato definitivamente nel 2014 con l'entrata di Daniel Cho – attuale bassista e Michael Magi – attuale chitarrista), non mancheranno le percussioni tipiche e la musica tradizionale melodica del West Africa del DESTINATION WEST AFRICA ENSEMBLE.

Le Band sono formate da gruppi di ragazzi di diverse etnie che grazie alla musica come lingua universale inneggiano alla non violenza e all'uguaglianza tra i popoli.

Le Associazioni operanti nel settore della discriminazione razziale presenti alla manifestazione saranno l'Associazione Interculturale Griot, Italians for Darfur, l'Associazione ALI Onlus, progetto Termini Underground e Destination West Africa.

La manifestazione “Stesso Pianeta” sarà presente sul programma dell' “XI° Settimana di Azione contro il Razzismo” che va dal 16 al 22 Marzo 2015 promossa dall'UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento delle pari opportunità della presidenza del Consiglio dei Ministri e collaboratore dell'iniziativa.

 

leggi l'articolo
© Home Roma Multietnica
| eventi |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

14 Marzo 2015 Sabato 12:00
Domenica 15 marzo 2015, Unitalsi a S.Faustina
Domani è la 14 GIORNATA NAZIONALE UNITALSI. All’ uscita dalle ss. Messe delle Chiese della Parrocchia di S. Faustina (Torresina, Quartaccio, Mazzalupo), alcuni Volontari offriranno le piantine di ulivo. Ma c’è già chi si è anticipato… “Testimoni di carità che abitano il quotidiano” IL 14 E 15 MARZO IN TUTTA ITALIA LA XIV GIORNATA NAZIONALE ...
leggi l'articolo
© Urban Blog Torresina il passaparola di torresina e dintorni
| eventi | giornata nazionale unitalsi | parrocchia santa faustina kowalska | torresina | unitalsi |
Preferiti: aggiungi | rimuovi  
permalink

1-10 di 33 risultati >>

Altre sezioni per - Auditorium - Concerti



 
© EtaByte s.r.l. | note legali | pubblicità su questo sito