Servizi > Feed-O-Matic > 187101 🔗

Mercoledì 22 Dicembre 2021 15:12

Presentato progetto di recupero e valorizzazione del Casale della Cervelletta

Con la presentazione del progetto di recupero e valorizzazione del Casale della Cervelletta il 20 dicembre 2021 presso la Biblioteca 
… Continua...

leggi la notizia su Cronaca – Abitare A Roma




Con la presentazione del progetto di recupero e valorizzazione del Casale della Cervelletta il 20 dicembre 2021 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi, ideato dalle laureande in architettura dell’Università La Sapienza di Roma Annalisa Gulino, Gaia Del Vecchio, Ludovica Gianni sono ripartite in presenza le iniziative del Coordinamento Uniti per la Cervelletta.

L’incontro, oltre ad esporre il progetto e a riassumere lo stato attuale del complesso monumentale, è servito per riallacciare i contatti con il mondo politico istituzionale che non si è sottratto all’incontro. La presenza del vicepresidente vicario della Commissione Cultura Rocco Ferraro, della vicepresidente vicario della Commissione Mobilità Elisabetta Lancellotti, del consigliere Capitolino Giorgio Trabucco e dell’Assessore alla Cultura del IV Municipio Maurizio Rossi ha permesso di confrontare le idee e di trovare tanti punti di convergenza.

In particolare i consiglieri Giorgio Trabucco e Ferraro hanno dato la disponibilità a prendere visione di tutti i progetti finora presentati nell’ambito del Coordinamento e a valutarne la fattibilità in sede di Commissione e, cosa importante, condividendo valutazioni e percorsi in audizioni del Comitato Uniti per la Cervelletta. L’Assessore Rossi ha evidenziato come la questione della Cervelletta sia diventata un focus primario di questa amministrazione che fin dal primo minuto, attraverso le parole del Presidente della Regione Lazio Zingaretti e del Sindaco di Roma Gualtieri, si è espressa chiaramente sugli obiettivi che si è posta per restaurare il complesso monumentale e restituirlo alla comunità. Lo ha fatto nei primi giorni del proprio mandato senza perdere tempo.

Nella Biblioteca Comunale della Vaccheria Nardi, con una nutrita presenza di cittadini e associazioni del IV e V Municipio, in un clima molto disteso, sono state poste le basi per dare un futuro al ‘Colosseo di Roma Est’ anche se, ad essere realisti, occorrerà attendere che le intenzioni diventino un concreto impegno economico e progettuale.

Il presidente dell’Associazione Vivere a Colli Aniene ha concluso l’incontro ricordando come nel 2012, per i 40 anni dalla fondazione del quartiere di Colli Aniene, proprio dal salone del camino del Casale della Cervelletta sia stato dato il via agli eventi per festeggiare la ricorrenza. “Auspichiamo che per i 50 anni di Colli Aniene, che ricorreranno l’anno prossimo, sia possibile riaprire il Casale alla Comunità. Le nostre richieste le abbiamo esposte ora sta alle istituzioni darci le risposte che cerchiamo.”

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI