Servizi > Feed-O-Matic > 259411 🔗

Mercoledì 22 Giugno 2022 15:06

Ucraina: Shevchuk con i parenti dei soldati catturati dai russi a Chernobyl



I familiari: non sappiamo dove sono e se stanno bene. L'arcivescovo maggiore di Kiev: «Voglio aiutare. Oltre alla preghiera, faremo ogni sforzo possibile per fare progressi»

L'articolo
Ucraina: Shevchuk con i parenti dei soldati catturati dai russi a Chernobyl
proviene da
RomaSette
.

leggi la notizia su RomaSette





Nella giornata di ieri, 21 giugno, l’arcivescovo maggiore di Kiev Sviatoslav Shevchuk, capo della Chiesa greco-cattolica ucraina, ha incontrato i parenti dei soldati della Guardia nazionale ucraina catturati dai russi nella centrale nucleare di Chernobyl, il primo giorno dell’invasione militare su vasta scala, il 24 febbraio scorso. I familiari dei militari, arrivati da Slavutych, accompagnati dal cappellano militare padre Yuri Logaza, hanno fatto appello al presule perché possa aiutare la liberazione die loro cari.

In particolare, le mogli di due prigionieri e il fratello di un altro membro della Guardia nazionale hanno detto al capo della Chiesa greco-cattolica ucraina di non sapere quasi nulla su dove si trovano e di temere per la loro salute. Il motivo: l’elevata dose di radiazioni che hanno subito a seguito dell’attacco alla centrale nucleare. La speranza è che la Chiesa ucraina possa favorire il loro ritorno a casa.

Da parte sua, Shevchuk, riferiscono dalla Chiesa greco-cattolica ucraina, «li ha ascoltati attentamente e ha assicurato loro che avrebbe pregato per i militari ucraini catturati e avrebbe cercato un modo per riportarli a casa. Voglio aiutare – le parole dell’arcivescovo, riportate in un comunicato -. Oltre alla preghiera, faremo ogni sforzo possibile per fare progressi. Dove non possiamo noi, Dio ci aiuti».

La centrale nucleare di Chernobyl, presa dai russi nel primo giorno dell’invasione dell’Ucraina, è rimasta sotto l’occupazione di Mosca per oltre tre settimane. Alla fine di marzo, i russi l’hanno lasciata, portando con sé 167 militari ucraini che erano a guardia della centrale nucleare di Chernobyl.

22 giugno 2022

L'articolo
Ucraina: Shevchuk con i parenti dei soldati catturati dai russi a Chernobyl
proviene da
RomaSette
.

più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI