Martedì 4 Agosto 2020 20:08

Nigeriano pregiudicato, ladro e spacciatore aggredisce i carabinieri: è ai domiciliari

Ennesimo crimine di un immigrato, nigeriano. Non si capisce come mai questo nigeriano fosse ancora a piede libero e perché soprattutto fosse ancora in Italia. I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un nigeriano 30enne con precedenti, per i reati di rapina, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio […]

The post
Nigeriano pregiudicato, ladro e spacciatore aggredisce i carabinieri: è ai domiciliari
appeared first on
7colli.it
.

leggi la notizia su 7colli.it



Ennesimo
crimine di un immigrato
, nigeriano. Non si capisce come mai questo nigeriano fosse ancora a piede libero e perché soprattutto fosse ancora in Italia. I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un nigeriano 30enne con precedenti, per i reati di rapina, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I fatti sono avvenuti ieri pomeriggio nella città portuale in provincia di Roma quando un giovane, mentre si trovava in via Mariani, ha notato l’uomo che stava armeggiando vicino a una bicicletta tentando di tagliare il lucchetto con delle grosse tronchesi. Il ragazzo ha quindi avvertito i Carabinieri che nel giro di pochi minuti sono arrivati sul posto. Il giovane ha anche filmato con il proprio telefono cellulare il nigeriano mentre era all’opera il quale però, accortosi di essere stato scoperto, si è scagliato contro il giovane strappandogli via dalle mani il cellulare e scappando via.

Decisivo a questo punto il tempestivo arrivo della pattuglia dei Carabinieri, che ha subito interrotto la fuga dello straniero. Il nigeriano però, ha aggredito anche i militari con calci e pugni prima di essere definitivamente bloccato. Nella colluttazione i carabinieri hanno riportato lievi lesioni. L’uomo aveva con sé un involucro contenente 7 grammi di marijuana.

Scattata pertanto la perquisizione domiciliare del nigeriano, dove i militari hanno rinvenuto altri 63 grammi della stessa sostanza, una dose pari a 1 grammo di eroina e la somma di 500 euro, ritenuto provento dell’illecita attività di spaccio. Le tronchesi, la sostanza stupefacente e il denaro sono stati sequestrate mentre il telefono cellulare è ritornato al legittimo proprietario. Il nigeriano si trova ora ai domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Civitavecchia.

The post
Nigeriano pregiudicato, ladro e spacciatore aggredisce i carabinieri: è ai domiciliari
appeared first on
7colli.it
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI