Servizi > Feed-O-Matic > 107915 🔗

Giovedì 8 Aprile 2021 17:04

Servizio Civile Universale, un’opportunità da cogliere

Un aiuto concreto, pensando al futuro. A quando saremo o finalmente operativi: opportunità riservata alle

L'articolo
Servizio Civile Universale, un’opportunità da cogliere
proviene da
Roma Capitale Magazine
.

#news #asd #asi #dvr #roma #servizio civile
leggi la notizia su Roma Capitale Magazine



Un aiuto concreto, pensando al futuro. A quando saremo o finalmente operativi: opportunità riservata alle ASD /SSD dotate di DVR (Documento Valutazione Rischi)  o intenzionate ad ottenere il DVR, per potersi avvalere degli operatori nel Servizio Civile Universale.

Il Servizio civile universale (SCU) è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa della Patria ed alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio. Il Servizio civile universale rappresenta una importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, che sono un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese.

Tra i settori di intervento che vedono impegnati gli operatori volontari vi  sono:
Educazione e promozione culturale, paesaggistica, ambientale, dello sport, del turismo sostenibile e sociale.

Come viene corrisposto il compenso ai volontari?
Il compenso è corrisposto dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, mediante accreditamento diretto delle somme dovute, su conto corrente o su conto deposito, bancario o postale, intestato o cointestato al volontario. E’ consentito l’utilizzo di Carte prepagate munite di codice IBAN. L’accreditamento delle somme avviene di norma entro il mese successivo a quello di riferimento.
Pertanto non vi sono costi a carico delle sedi!

QUALI DATI COMUNICARE
Qualora siate interessati a beneficiare di questa importante opportunità, inviate una mail a 
terzosettore@asinazionale.it
 (e per conoscenza alla mail 
info@asilazio.it
) indicando i dati che trovate riportati nella tabella (allegato 1) (trascurate la colonna Codice Sede Sistema Unico e le altre colonne come palazzina e scala quando non siano utili a definire l’ubicazione della sede).
Inviate  anche il “contratto di comodato d’uso gratuito” (allegato 2), da compilare/perfezionare nelle parti evidenziate in giallo, siglato dall’associazione che, così facendo, diventerà sede ASI per il SCU.  Il contratto verrà quindi perfezionato con la firma di ASI Nazionale.

COME DEVE ESSERE UNA SEDE
Nella scelta delle sedi da accreditare, la legge richiede che questa sia conforme ai requisiti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al d. lgs. n. 81 del 2008, e successive modificazioni e integrazioni, a pena di non iscrizione o di cancellazione della sede dall’albo.
Il DVR non dovrà essere presentato in fase di accreditamento. Pertanto potete attivarvi per ottenerlo.

E’ possibile scaricare gli allegati al seguente link: 
http://www.asilazio.it/news-comunicati/servizio-civile-universale-unopportunità-da-cogliere

La documentzione richiesta deve essere inviata inderogabilmente entro il 30 aprile 2021.

L'articolo
Servizio Civile Universale, un’opportunità da cogliere
proviene da
Roma Capitale Magazine
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI