Servizi > Feed-O-Matic > 139236 🔗

Lunedì 13 Settembre 2021 06:09

Milan-Lazio 2-0: sconfitta netta senza appello

Brutta sconfitta della Lazio a Milano con il Milan per 2-0. La squadra di Sarri non è stata mai in 
… Continua...

#sport #in evidenza
leggi la notizia su Sport – Abitare A Roma



Brutta sconfitta della Lazio a Milano con il Milan per 2-0. La squadra di Sarri non è stata mai in partita, con i rossoneri che hanno vinto il match grazie alle reti, una per tempo, di Leao e Ibrahimovic. Nel mezzo anche il penalty fallito da Kessie al termine del primo tempo.

Proprio l’errore del dischetto del milanista doveva dare forza alla squadra di Sarri nel secondo tempo, che al contrario, ha permesso al Milan di esultare e di festeggiare il ritorno in campo di Ibrahimovic con un goal. Lo stadio di San Siro si conferma come un tabù per la Lazio che, dopo la sosta delle nazionali ha smarrito quanto di buono fatto nel match tennistico contro lo Spezia.

Nel primo tempo il Milan dell’ex Pioli ha pressato alto la Lazio, giocando costantemente nella metà campo degli ospiti.

Milan-Lazio 2-0

Il vantaggio di Leao è arrivato meritatamente al 45’, al termine di un bel triangolo con Rebic.

Allo scadere della prima frazione di gioco, l’intervento di Immobile su Kessie è stato punito al Var, con il calcio di rigore ma sul dischetto il centrocampista rossonero ha colpito la traversa di Reina.

Nella ripresa i laziali, che si aspettavano la reazione della loro squadra, sono rimasti delusi. Neanche l’errore di Kessie ha scosso i biancocelesti che anche nella ripresa hanno subito il gioco dell’ex Pioli.

Alla mezz’ora San Siro ha salutato il rientro in campo del loro idolo Ibrahimovic, che ha ripagato i suoi tifosi con la rete del 2-0 finale.

LAZIO

Reina 5.5 – Poche le sue responsabilità sui goal subiti.

Marusic 5 – Poco efficace in fase offensiva ed anche dietro quando c’è stato da difendere e contenere le incursioni di Leao.

64′ Lazzari 5 – Al rientro dall’infortunio si è fatto sorprendere toppo facilmente da Tonali.

Luiz Felipe 5 – Brutta gara per lui. È stato poco incisivo nella marcatura soprattutto nei confronti di Leao.

Acerbi 5 – Ibra l’ha sorpreso con troppa facilità in occasione del 2-0.

Hysaj 5 – In difficoltà a San Siro come tutti i suoi compagni di reparto.

Milinkovic 5 – Nella sua gara n.250 in biancoceleste non ha offerto una buona prestazione.

74′ Basic 6 – Ha esordito in biancoceleste quando il risultato contro il Milan era ampiamente compromesso.

Leiva 5 – Anche lui a San Sirto è stato parecchio in difficoltà.

Luis Alberto 5 – Brutta partita senza nessun sussulto dei suoi ma con tanti errori e nervosismo.

Milan-Lazio 2-0
Pedro 5.5 – Ci ha messo impegno ma senza riuscire a combinare qualcosa di buono.

84′ Moro sv.

Immobile 5 – Pioli gli ha costruito intorno una gabbia che di fatto l’ha neutralizzato.

84′ Muriqi sv.

Anderson 5 – In tutta la gara c’è stata solo una sua giocata degna di nota.

64′ Zaccagni 6 – Ha esordito in biancoceleste e quando è entrato ha fatto sicuramente meglio del compagno che ha sostituto.

MILAN

Maignan 6; Calabria 6,5, Tomori 6,5, Romagnoli 7, Theo Hernandez 6,5; Kessié 6 (dal 60′ Bakayoko 5, dal 74′ Bennacer 6), Tonali 7,5; Florenzi 5,5 (dal 60′ Saelemaekers 6), Brahim Diaz 6,5 (dall’80’ Ballo-Touré 6), Leao 7 (dal 60′ Ibrahimovic 6,5); Rebic 7. All. Stefano Pioli 7.

Arbitro: Daniele Chiffi (sez. di Padova) 5.

Milan-Lazio 2-0

Marcatori: 45′ Leao (M), 67′ Ibrahimovic (M)

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié (60′ Bakayoko, 74′ Bennacer), Tonali; Florenzi (60′ Saelemaekers), Diaz (80′ Ballo-Touré), Leao (60′ Ibrahimovic); Rebic. A disp.: Jungdal, Tatarusanu, Gabbia, Kalulu, Kjaer, Castillejo, Maldini, Pellegri. All. Stefano Pioli

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic (64′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic (74′ Basic), Leiva, Luis Alberto; Pedro (84′ Moro), Immobile (84′ Muriqi), F. Anderson (64′ Zaccagni). A disp.: Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Cataldi, Escalante, Akpa Akpro. All.: Maurizio Sarri.

Arbitro: Daniele Chiffi (sez. di Padova). Assistenti: Liberti, Galetti. IV uomo: Zufferli. V.A.R.: Mazzoleni. A.V.A.R.: Alassio.

NOTE: 18′ Marusic (L), 45’+4′ Reina (L), 45’+6′ Luis Alberto (L), 57′ Hysaj (L), 63′ Bakayoko (M). Recupero: 3′ pt, 4′ st

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI