Servizi > Feed-O-Matic > 144535 🔗

Venerdì 24 Settembre 2021 00:09

Torino-Lazio 1-1: Immobile risponde a Pjaca

Una Lazio poco brillante ha strappato un punto importante sul campo del Torino. Il match contro i granata è terminato 
… Continua...

leggi la notizia su Sport – Abitare A Roma



Una Lazio poco brillante ha strappato un punto importante sul campo del Torino. Il match contro i granata è terminato 1-1, con i goal nella ripresa di Pjaca ed il rigore di Immobile al 90’.

Gli uomini di Sarri dopo il Torino affronteranno il derby all’Olimpico, con pochi giorni di riposo sulle gambe.

La Lazio, priva di Sarri in panchina, nel primo tempo he cercato di giocare molto abbottonata. Il mister ha optato per un piccolo turnover tenendo inizialmente in panchina Pedro, Milinkovic e Lazzari, lanciando dal primo minuto il giovane Raul Moro.

In campo i capitolini hanno lasciato fare fin da subito ai granata, che hanno sfiorato il goal in più di un’occasione, andandoci molto vicino al 42’ con Sanabria.

Nella ripresa Martusciello, su indicazione di Sarri, ha richiamato in panchina Raul Moro e Luis Alberto, per inserire Pedro e Milinkovic.

Torino-Lazio 1-1
La prima occasione del secondo tempo è stata della Lazio, con un cross di Felipe Anderson su cui Pedro non ci è arrivato per un non nulla.

Nel proseguo della partita il Torino è tornato a fare la gara sfiorando il goal sul diagonale di Ansaldi e trovandolo al 76’ con Pjaca. L’ex giocatore della Juve nello stacco aereo vincente ha sovrastato Lazzari, entrato nella ripresa al posto di Marusic.

Al 80’ con una grande parata, Reina ha negato il raddoppio proprio a Pjaca ed intanto dall’altra parte Sarri ha schierato Muriqi al fianco di Immobile.

Torino-Lazio 1-1
E proprio il tanto discusso attaccante, al 91’ si è guadagnato un prezioso calcio di rigore, che poi Immobile ha trasformato.

La gara è finita poco dopo, con la Lazio che arriva il derby con tante incognite e poche certezze. L’unica vera certezza sarà rappresentata dalla carica della Curva Nord e dei tifosi della Lazio.

LAZIO

Reina 6.5 – Ha salvato la Lazio in maniera decisiva in almeno due occasioni.

Marusic 6 – Rispetto a Lazzari sta interpretando meglio i dettami tecnici di Sarri.

62′ Lazzari 5 – Ha grossi limiti difensivi, anche in questa gara si è fatto sovrastare troppo facilmente dall’autore del goal avversario.

Luiz Felipe 6.5 – Ha affrontato con decisone gli attaccanti granata, con interventi decisi e puliti.

Acerbi 6 – Ha giocato leggermente in affanno. Nel finale ha liberato l’area da due possibili pericoli.

Hysaj 5.5 – Ha giocato una buona gara ma il goal granata è nato proprio dalla sua parte.

Akpa Akpro 6 – Ha giocato con grinta pressando gli avversari. Ma quando c’è stato da impostare ha mostrato tutti i suoi limiti.

79′ Muriqi 6.5 – Ha avuto il merito di guadagnarsi il calcio di rigore che ha permesso alla Lazio di pareggiare il match in extremis.

Cataldi 6.5 – Dopo il gran goal al Cagliari si è guadagnato con merito un’altra chance da titolare.

70′ Leiva 6 – Ha iniziato il match dalla panchina. Sta accusando gli impegni ravvicinati.

Luis Alberto 5.5 – Ha faticato più del previsto ed a inizio ripresa è rimasto negli spogliatoi a causa di una botta alla caviglia.

46′ S. Milinkovic 6 – Dovrebbe giocare con più personalità e prendere maggiormente per mano la squadra nei momenti di difficoltà come questi.

Raul Moro 6 – La sua primissima gara da titolare è durata solo 45’, in cui si è fatto vedere solo per un guizzo iniziale.

46′ Pedro 6 – Anche in questa gara non è riuscito a sbloccarsi con la maglia della Lazio, anche se ci è andato vicinissimo.

Torino-Lazio 1-1
Immobile 6.5 – La nazionale ci ha restituito un Ciro stanco ma nonostante il periodo difficile ha messo a tacere ancora una volta i suoi ex tifosi.

Felipe Anderson 6 – Il brasiliano è stato autore di tanti guizzi interessanti ma che non hanno prodotto veri pericoli alla porta granata.

All. Maurizio Sarri (in panchina Martusciello) 6 – La Lazio è palesemente in rodaggio ed è un cantiere aperto. Manca di un terzino destro affidabile in fase difensiva. Purtroppo Lazzari sta incontrando più di una difficoltà in un ruolo non suo.

TORINO

Milinkovic-Savic 6.5; Djidji 5.5, Bremer 6, Rodriguez 6.5; Singo 6.5, Pobega 6.5, Mandragora 6 (61′ Lukic 6), Aina 6.5 (61′ Ansaldi 6); Linetty 6 (74′ Rincon 6), Brekalo 6 (74′ Pjaca 7); Sanabria 6. All. Ivan Juric 6.5.

Arbitro: Rosario Abisso (sez. di Palermo) 6.5.

Torino-Lazio 1-1

Marcatori: 76′ Pjaca (T), 90’+1′ rig. Immobile (L)

TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Mandragora (62′ Lukic), Aina (62′ Ansaldi); Linetty (73′ Rincon), Brekalo (73′ Pjaca); Sanabria. A disp. Berisha, Gemello, Buongiorno, Vojvoda, Zima, Baselli, Warming, Verdi. All. Ivan Juric

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic (62′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Akpa Akpro (79′ Muriqi), Cataldi (70′ Leiva), Luis Alberto (46′ S. Milinkovic); Raul Moro (46′ Pedro), Immobile, Felipe Anderson. A disp. Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Basic, Escalante, Romero. All. Giovanni Martusciello.

Arbitro: Rosario Abisso (sez. di Palermo). Assistenti: Tegoni – Vono. IV uomo: Marcenaro. V.A.R.: Orsato. A.V.A.R.: Vivenzi.

NOTE: Ammoniti: 17′ Mandragora (T), 31′ Aina (T), 37′ Brekalo (T), 45’+2′ Marusic (L), 60′ Milinkovic (L), 66′ L. Felipe (L). Recupero: 2′ pt, 4′ st.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI