Servizi > Feed-O-Matic > 171342 🔗

Giovedì 18 Novembre 2021 12:11

Giovanni Manna, 73 anni, scomparso in zona Gemelli. L’appello dei figli

Si cerca ormai da 48 ore Giovanni Manna, il romano di 73 anni che nella serata di mercoledì 16 novembre, si è allontanato dal Policlinico Gemelli. Con una lieve forma di Alzheimer, l’uomo è stato ricoverato introno alle 19.30 di due giorni fa al Pronto Soccorso dell’ospedale dopo aver accusato un malore in casa. Trasportato […]

L'articolo
Giovanni Manna, 73 anni, scomparso in zona Gemelli. L’appello dei figli
proviene da
VignaClaraBlog.it
.

leggi la notizia su VignaClaraBlog.it



Si cerca ormai da 48 ore Giovanni Manna, il romano di 73 anni che nella serata di mercoledì 16 novembre, si è allontanato dal Policlinico Gemelli.

Con una lieve forma di Alzheimer, l’uomo è stato ricoverato introno alle 19.30 di due giorni fa al Pronto Soccorso dell’ospedale dopo aver accusato un malore in casa. Trasportato in ambulanza, a causa delle restrizioni Covid nessuno dei familiari ha potuto accompagnarlo, né restare con lui in sala d’attesa.

Dopo poco il suo arrivo però di Giovanni si sono perse le tracce.

“Non potendo andare con lui, quando è andato via da casa preoccupati abbiamo avvisato telefonicamente il 118 del rischio che mio padre potesse allontanarsi dall’ospedale in quanto restio alle attese – ha raccontato ieri uno dei due figli nel corso della trasmissione
“Chi l’ha visto”
–  Era già capitato in un’altra occasione, per questo non volevamo lasciarlo solo. Ma non è stato possibile accompagnarlo in ospedale, né restare con lui”.

Le preoccupazioni della famiglia non sono vane, e infatti poco dopo il suo arrivo, Giovanni contatta i figli perché vuole andar via.

“Ho cercato di farlo desistere e di convincerlo ad aspettare il nostro arrivo; gli ho detto che lo avrei raggiunto raccomandandomi di non allontanarsi da solo” – ha proseguito il figlio Matteo.

Ma dopo due ore Giovanni chiama ancora, questa volta dicendo di trovarsi già fuori dall’ospedale e di voler tornare a casa. Da quel momento in poi è il nulla. Il telefono si spegne e Giovanni non si trova.

La famiglia comincia a cercarlo, fuori e dentro l’ospedale: “Dalle indicazioni date durante l’ultima chiamata possiamo presumere che si trovasse all’esterno del Pronto Soccorso ma ancora dentro l’ospedale, forse nelle vicinanze dell’elisuperficie” – raccontava a Chi l’ha Visto il figlio – ci siamo precipitati sul posto e cercato ovunque ma sembra sparito nel nulla.”

Dopo gli appelli rimbalzati sui social e la denuncia di scomparsa fatta alle Forze dell’Ordine, ora tutta la città lo cerca.

Alto 1,85 cm, corporatura media, capelli e baffi bianchi, stempiato, fede nunziale all’anulare, al momento della scomparsa Giovanni indossava un piumino grigio, un golf di lana, jeans e scarpe sportive. Rispetto ad alcune foto condivise non indossa più gli occhiali.

“Al momento le ricerche si stanno concentrando nella zona Gemelli – Monte Mario, mio padre sta poco bene non avrebbe le energie per fare tanta strada, ma vi chiediamo di fare attenzione in qualunque quartiere di Roma. Non è in grado di riconoscere la strada di casa e potrebbe essere confuso, ormai sono due notti che è fuori casa, siamo davvero molto preoccupati. Se qualcuno dovesse riconoscerlo chiami il 112 senza esitare oppure ci contatti ai numeri: 333-3378225, 339-2528432, 328-8994767”

Ludovica Panzerotto

L'articolo
Giovanni Manna, 73 anni, scomparso in zona Gemelli. L’appello dei figli
proviene da
VignaClaraBlog.it
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI