Servizi > Feed-O-Matic > 189605 🔗

Giovedì 30 Dicembre 2021 08:12

Al Teatro Manzoni “La Divina Sarah”

Celebrata, acclamata, ammirata. Tra le prime donne al mondo a conquistare la fama. Arriva al Teatro Manzoni di Roma, dal 
… Continua...

leggi la notizia su Cultura – Abitare A Roma




Celebrata, acclamata, ammirata. Tra le prime donne al mondo a conquistare la fama. Arriva al Teatro Manzoni di Roma, dal 4 al 23 gennaio 2022, lo spettacolo “La Divina Sarah”, dedicato alla francese Sarah Bernhardt, considerata una delle più grandi attrici teatrali del XIX secolo e soprannominata “La voce d’oro” e appunto “La Divina”, stella indiscussa dei palcoscenici francesi degli anni ’20. Sul palco dello storico spazio teatrale di via Monte Zebio Laura Marinoni e Stefano Santospago, sono pronti a dare vita ad un dialogo intimo, vibrante, al tempo stesso divertente e commovente, attraverso il quale si racconta la vita della Bernhardt e della sua anima meravigliosa. Nonostante le raccomandazioni del suo medico Sarah si espone per troppe ora al sole. Ha bisogno di luce, di calore, di affetto. Al suo fianco il suo fedele segretario Georges Pitou, unico confidente e testimone.

Nello spettacolo, di Eric- Emmanuel Schmitt per la regia di Daniele Salvo,  l’attrice ripercorre i momenti salienti della sua esistenza, insieme alle grandi interpretazioni, il suo essere anticonformista e complessa. La bellezza di questo testo è dovuta alla particolare impressione di assistere ad un momento raro: il crepuscolo fiammeggiante di uno dei più grandi artisti sulla scena e all’esposizione di una donna  eccezionale che ha segnato il  suo tempo. “Il talento innato è una via che conduce al futuro” diceva Boris Pasternak, ed il continuo gioco di specchi e di rimandi del testo ci consente di interrogarci, oggi, sulla funzione dell’Artista e sulla necessità del Teatro nella nostra società post pandemica.
più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI