Servizi > Feed-O-Matic > 190028 🔗

Giovedì 30 Dicembre 2021 18:12

Covid, nuovo record: nel Lazio 5.248 casi. Nuove regole per i test

Nuovo record di contagi da Covid nel Lazio: sono 5.248, cioè 595 in più rispetto a mercoledì. A Roma i casi sono 2.872. I test effettuati sono 85.513. E in prossimità del Capodanno sono lunghe le attese per effettuare i tamponi, come nel caso dei drive-in di Tor di Quinto e Fiumicino. E la regione…
Continue reading Covid, nuovo record: nel Lazio 5.248 casi. Nuove regole per i test

L'articolo
Covid, nuovo record: nel Lazio 5.248 casi. Nuove regole per i test
proviene da
MetroNews
.

#edizioni locali #roma #5.248 casi #covid #lazio #nuove regole #test
leggi la notizia su Roma – Pagina Array – MetroNews



Nuovo record di contagi da Covid nel Lazio: sono 5.248, cioè 595 in più rispetto a mercoledì. A Roma i casi sono 2.872. I test effettuati sono 85.513. E in prossimità del Capodanno sono lunghe le attese per effettuare i tamponi, come nel caso dei drive-in di Tor di Quinto e Fiumicino. E la regione detta nuove regole, più snelle, per i test sul virus.

Calano i decessi: sono sei rispetto ai 10 di ieri. la quasi totalità (cinque) ha riguardato persone non vaccinate. Aumentano però i ricoveri: sono 1.127, cioè 57 in più di ieri. In salita anche le terapie intensive: 150 contro le 147 di mercoledì. Il rapporto tra positivi e tamponi balza al 6.8%.

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha intanto firmato una nuova ordinanza per la prevenzione e la gestione dell’emergenza da Covid-19 e in particolare sull’uso del test antigenico rapido e di quello molecolare, e sull’ingresso nelle strutture sanitarie.

«Considerato il costante aumento della incidenza di nuove infezioni, attualmente corrispondente nel Lazio a 374,27 soggetti positivi per 100.000 abitanti, e al conseguente accrescimento dei casi positivi tra i cittadini della nostra regione, abbiamo voluto recepire immediatamente le normative appena decise dal Governo, sottolineando alcuni punti essenziali», ha spiegato.

Il test antigenico rapido, se positivo, non deve essere confermato con il test molecolare. Quest’ultimo viene effettuato solo su richiesta del medico in base alla valutazione dei sintomi.

L’accesso alle strutture sanitarie, dagli ospedali alle case di cura, è consentito solo con le due dosi di vaccino e la dose booster, dunque con il Super Green Pass.

«Per quanto riguarda la quarantena restano vigenti le norme attuali, in attesa che quanto stabilito ieri sera dal Governo diventi legge», conclude Zingaretti.

Nello specifico l’ordinanza prevede che: per la diagnosi di infezione da Covid un test antigenico positivo non necessiti di conferma con test Rt-Pcr (molecolare) per la definizione di caso confermato di Covid-19, secondo quanto stabilito dalla Circolare del Ministero della Salute dell’11 agosto 2021 e conseguente disposizione di isolamento.

Un test antigenico negativo in soggetti sintomatici necessiterà di conferma con un secondo test antigenico rapido a distanza di 2-4 giorni con esame molecolare, esclusivamente sulla base della valutazione clinica (ad esempio la presenza e la gravità dei sintomi) ed epidemiologica del caso.

L'articolo
Covid, nuovo record: nel Lazio 5.248 casi. Nuove regole per i test
proviene da
MetroNews
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI