Servizi > Feed-O-Matic > 242986 🔗

Martedì 10 Maggio 2022 19:05

Roma Culture, gli appuntamenti dall’11 al 17 maggio 2022

Aperta una nuova settimana di eventi di Roma Culture, particolarmente ricca e caratterizzata dall’edizione 2022 della Notte dei Musei. Tutte le informazioni 
… Continua...

#cultura #in evidenza
leggi la notizia su Cultura - Abitare A Roma




Aperta una nuova settimana di eventi di Roma Culture, particolarmente ricca e caratterizzata dall’edizione 2022 della 
Notte dei Musei
.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulle iniziative offerte dalle istituzioni culturali cittadine, e dalle associazioni vincitrici del bando triennale Eureka! Roma, sono disponibili sul sito 
culture.roma.it
 e sui canali social di @cultureroma.

LA NOTTE DEI MUSEI 2022

Dopo due anni di assenza dovuta all’emergenza sanitaria, sabato 14 maggio torna a Roma l’appuntamento con la nuova edizione de La Notte dei Musei, l’iniziativa promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. Giunta al suo dodicesimo anno di attività, l’edizione 2022 si svolgerà in contemporanea con il grande evento europeo, al quale Roma Capitale aderisce con l’apertura straordinaria in orario serale dei Musei civici (dalle 20.00 alle 2.00) e con un ricco programma di concerti e spettacoli dal vivo selezionati tramite l’avviso concorrenziale “Notte dei Musei 2022”. Il biglietto di ingresso del costo simbolico di un euro, o gratuito dove espressamente previsto, consentirà di godere degli spettacoli e delle visite guidate in programma, circondati dalle opere d’arte delle collezioni permanenti e da quelle delle numerose mostre temporanee. Sarà anche l’occasione per visitare altri spazi della città come musei statali, università, istituzioni italiane e straniere e i tanti luoghi della cultura e dell’intrattenimento eccezionalmente aperti in orario serale. Circa 80 spazi diffusi sul territorio al cui interno prenderanno vita oltre 100 eventi, sia di intrattenimento che di didattica, con più di 60 mostre pronte ad accogliere i visitatori.

Il programma aggiornato e l’elenco completo delle strutture aderenti da mercoledì online su: 
www.museiincomuneroma.it
  e #NdMRoma2022.


EUREKA! ROMA 2022

Continua il viaggio verso un nuovo umanesimo della manifestazione Mi fai virtuale!, il progetto di PAV SNC che anche questa settimana propone una smart lesson propedeutica all’utilizzo didattico di tecnologie innovative come la VR Technology a cura del Dott. Gaetano Tieri, in programma mercoledì 11 maggio alle ore 15 presso il Teatro Le sedie in via Veientana Vetere 51, seguita alle ore 16, dal workshop Virtual body lab condotto da Marta Olivieri, per mettere in pratica gli insegnamenti teorici e apprendere i meccanismi di percezione legati alle connessioni neurali, che sono alla base delle interazioni. La partecipazione, rivolta a docenti e studenti, è gratuita previa prenotazione all’indirizzo 
organizzazione@pav-it.eu


Nell’ambito della manifestazione gratuita Lo spazio, il tempo, oltre lo spazio e il tempo a cura di Teatro Mobile associazione culturale proseguono mercoledì 11, giovedì 12, venerdì 13 (ore 14), lunedì16 e martedì17 maggio alle ore 17 le visite guidate al Dipartimento di Fisica di Sapienza Università di Roma. I visitatori, muniti di audiocuffie, potranno vivere un’esperienza didattica originale secondo una modalità che fonde arte e scienza, narrazione e divulgazione alla scoperta delle collezioni scientifiche e dei laboratori. Giovedì 12 maggio alle ore 18 in Aula Amaldi del Dipartimento, si terrà la seconda delle “conversazioni scientifiche” a cura del prof. Roberto Capuzzo Dolcetta e con gli interventi di Enrico Alleva, Edwige Pezzulli e Giuseppe Ippolito. La partecipazione agli eventi è gratuita con prenotazione obbligatoria sul sito 
www.teatromobile.eu


Nell’ambito della manifestazione Science and the City. Esperienze Green per il futuro a cura della Società Cooperativa Sociale MYOSOTIS, giovedì 12 maggio alle ore 16 e alle 17.30 presso la Biblioteca Fabrizio Giovenale e sabato 14 maggio alle 9.30 e alle 11 alla Biblioteca Laurentina, si terranno i Natural Garden, i laboratori attraverso cui apprendere le tecniche e i materiali utili alla realizzazione di mangiatoie per animali selvatici. Domenica 15 maggio alle ore 10, in programma l’esplorazione naturalistica a Villa Doria Pamphilj (via Vitellia, 102) per passeggiare nella natura imparando a riconoscere le specie animali e vegetali che la abitano. Tutte le attività sono a partecipazione gratuita e contingentata con prenotazione obbligatoria al numero 06.97840700 o via mail scrivendo a 
info@myosotisambiente.it
.

Nell’ambito della manifestazione VĪVĂ. Il mondo che vorrei, la città che vorrei, a cura dell’Associazione Culturale Il Triangolo Scaleno si terrà giovedì 12 maggio alle ore 14 presso la Biblioteca Collina della Pace, un laboratorio per bambini per imparare a realizzare aquiloni, dalle fasi iniziali del disegno fino alla costruzione vera e propria. L’attività si concluderà con una pratica di volo collettiva nei prati della Biblioteca. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria scrivendo all’indirizzo 
viva@triangoloscalenoteatro.it
 (max 15 partecipanti).

Si chiude questa settimana Scienza, sostantivo femminile, la manifestazione di Prenestepop Srl, dedicata alle donne vincitrici del premio Nobel per le materie scientifiche, raccontate in una mostra didattica visitabile fino al 14 maggio (tutti i giorni dalle 15 alle 19). Gli ultimi appuntamenti a Largo Venue in via Biordo Michelotti 2 prevedono l’evento Beatrice Rigillo legge Galimberti – I miti del nostro tempo con l’attrice e regista Beatrice Rigillo in programma giovedì 12 maggio alle ore 21; mentre venerdì 13 maggio, la giornata conclusiva prenderà il via alle ore 17 con i laboratori didattici Estrazione del DNA dal kiwi, Miscele omogenee ed eterogenee e La fermentazione alcolica; ai quali seguirà l’incontro delle ore 18 Femminismo e rappresentazione: un dialogo tra arte e nuove tecnologie, con Anna Gorchakovskaya, storica dell’arte e ricercatrice, e Gaia Zuccaro, Ui e Interaction Designer. Modera la sociologa dell’arte e giornalista Antonella Sciarra. Prenotazione consigliata via mail 
scienzasostantivofemminile@gmail.com
 oppure chiamando il numero 391.1319323.

Ispirato dalle storie degli scienziati che danno il nome alle vie del Municipio XI, prosegue Le vie della scienza, tra passato, presente e futuro, la manifestazione gratuita a cura di FormaScienza. Venerdì 13 maggio alle ore 18, si terrà l’incontro Caffè scienza – Complessità. Come Nobel insegna alla Biblioteca Guglielmo Marconi con il fisico Federico Ricci per discutere delle nuove frontiere della ricerca scientifica      (prenotazione tramite mail 
info@formascienza.org
).

La manifestazione gratuita Tra Terra e Cielo, a cura dell’Associazione Forum del Libro, venerdì 13 maggio alle ore 18 presso la Biblioteca Collina della Pace propone l’incontro Oltre il Cielo sulle case editrici italiane di fantascienza indipendenti, con Domenico Gallo e Gino Roncaglia (ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili). Sabato 14 maggio, a cura di Maria Teresa Natale dell’associazione GoTellGo, si terrà una passeggiata scientifico-letteraria su viaggi ed esplorazioni nel quartiere Tor Vergata (appuntamento alle ore 10 in Viale Guido Carli, max 20-25 partecipanti, prenotazione obbligatoria: 
info@forumdellibro.org
)

Un percorso di sensibilizzazione sulle problematiche ambientali causate dall’eccessivo utilizzo della plastica è la mission della manifestazione Storie di Plastica, a cura dell’Associazione Culturale Fuori Contesto, che, sabato 14 maggio alle ore 10, torna presso la Biblioteca Casa del Parco per Plastic Dance, laboratorio di danceability con letture. Partendo dai testi dedicati al tema dell’ambiente e della natura, i partecipanti andranno alla ricerca di forme espressive di racconto legate al movimento del proprio corpo. Ingresso gratuito previa prenotazione all’indirizzo 
info@fuoricontesto.it

Doppio appuntamento con le visite guidate di Flumen – Climate Actions per i parchi e i fiumi a Roma a cura dell’Associazione Climate Art Project. Sabato 14 maggio, dalle ore 10.30 alle 13 con partenza dalla Casa del Parco di via Vicovaro, si andrà alla scoperta della Riserva Naturale Valle dell’Aniene per poi raggiungere la diga raccogli plastica sul fiume Aniene, mentre domenica 15 maggio a partire dalle ore 10 si terrà la visita guidata nell’area del Parco di Veio, presso i terreni della CSA Semi di Comunità (via del Prato della Corte 1602). Durante la visita i partecipanti potranno approfondire pratiche come l’Agroforest, che rende possibile l’integrazione della produzione agricola con la presenza dei boschi per l’assorbimento della CO2. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria scrivendo a 
climateartproject@gmail.com
.

Sabato 14 maggio al Parco dei Romanisti (viale dei Romanisti 200-220), per la manifestazione SCIENZiatE a cura della Cooperativa Sociale Doc Educational, dalle 16 alle 19.30 si succederanno i laboratori Disegna la tua SCIENZiatA nello spazio!, Racconta la tua SCIENZiatA!, con le letture animate e laboratori hand-on a cura di Ciarle Impellenti, e Stampa la tua SCIENZiatA! per imparare la pratica della serigrafia. Ingresso libero contingentato. Prenotazione alla mail 
thesciencezone.info@gmail.com

Si chiude sabato 14 maggio la manifestazione Scegli il contemporaneo. Tutte le immagini del mondo a cura di Senza Titolo srl con la doppia visita animata per famiglie – ore 11 e ore 16 – alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea per andare alla scoperta, insieme ad un educatore museale, delle opere di grandi artisti come Lucio Fontana, Giuseppe Penone, Pino Pascali e Giulio Turcato rielaborando poi in maniera personale le pratiche artistiche contemporanee attraverso brevi attività laboratoriali. Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria scrivendo a 
info@senzatitolo.net

Water4Future, la manifestazione dedicata all’acqua dell’Associazione Scienza Divertente Roma, propone nel weekend un duplice appuntamento del ciclo di percorsi urbani Scienziato itinerante che porterà i visitatori a scoprire il Parco di Villa De Sanctis in via dei Gordiani (sabato 14 maggio alle ore 10) e il Parco di Villa Lazzaroni in Via Appia Nuova (domenica 15 maggio alle ore 10). Durante queste attività, a partecipazione libera, si realizzeranno anche esperimenti sull’acqua. Ancora sabato 14 maggio alle ore 10, presso la Biblioteca Raffaello si terrà il laboratorio scientifico interattivo L’acqua un bene prezioso rivolto ai bambini (max 15 partecipanti) che potranno realizzare esperimenti sul tema (partecipazione libera con prenotazione obbligatoria tramite Eventbrite). Ingresso libero secondo gli orari di apertura delle Biblioteche.

È fissato per domenica 15 maggio presso la sede Dì Natura (via Appia Antica, 42) il nuovo appuntamento con Piante e animali. Tra evoluzione e tradizione, il progetto dedicato all’approfondimento delle specie vegetali a cura di Fauna Urbis: in programma 4 turni del laboratorio per bambini di 7-11 anni Storia di un foglio di carta (ore 11, 12, 14 e 15), per scoprire da dove nascono i fogli di carta antichi e moderni e imparare a creare il proprio foglio di carta personale. Nelle stesse fasce orarie, rivolto ad adulti e bambini di 7-11 anni, si terrà inoltre il percorso guidato Piante e uomo, in cui adulti e bambini potranno approfondire gli usi che l’uomo ha fatto delle piante nel corso dei secoli. Dalle 17 alle 18, infine, si concluderà la giornata sulla piattaforma Zoom con l’incontro dal titolo La fitoalimurgia: gli usi alimentari delle piante spontanee, con l’etnobotanico Paolo Maria Guarrera. La partecipazione a questi appuntamenti è gratuita con prenotazione obbligatoria sul sito 
https://www.faunaurbis.it/eventi

Dedicata al tema delle connessioni tra uomini e macchine, la nuova edizione di QuinteScienza, a cura dell’Associazione Culturale Affabulazione, propone questa settimana il laboratorio per bambini e famiglie Cosa può un robot tenuto da Dario Focardi. Grandi e piccoli sono attesi martedì 17 maggio alle ore 9.30 al Teatro del Lido di Ostia, per riflettere sulla realtà attuale sempre più permeata dall’influenza e dall’utilizzo di intelligenze artificiali. Ingresso gratuito (max 200 persone).

PPP100 – ROMA RACCONTA PASOLINI

Nell’ambito delle iniziative per il centenario pasoliniano, a cui è dedicato il sito 
www.culture.roma.it/pasolini100roma
giovedì 12 maggio alle ore 11 presso la Biblioteca Arcipelago Auditorium si terrà l’incontro Alfabeto Pasolini. Cinema con Stefania Parigi, nel corso del quale verrà esplorato il percorso cinematografico dello scrittore in stretto rapporto con la sua attività poetica e saggistica. Martedì 17 maggio alle ore 17 invece, presso la Biblioteca Europea in programma l’incontro Alfabeto Pasolini. Petrolio con lo scrittore Emanuele Trevi in cui si parlerà di Petrolio, il romanzo postumo pubblicato in forma di frammento al quale Pasolini lavorò a partire dal 1972 fino alla sua morte. I due incontri saranno visibili anche in diretta streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di Biblioteche di Roma.

Inoltre fino a sabato 14 maggio presso la Biblioteca Villino Corsini – Villa Pamphilj è visitabile la mostra fotografica Più moderno di ogni moderno. Le geografie di Pier Paolo Pasolini di Bruno Zanzottera, a cura di Antonella Giannaccaro. Un reportage che non solo ripercorre i luoghi romani che hanno visto Pasolini protagonista in vita o hanno fatto da sfondo ai suoi film, romanzi o poesie, ma che va a incontrare anche i personaggi che lo hanno conosciuto, studiosi e artisti che hanno lavorato sui suoi testi e hanno reso omaggio alla sua figura. Visitabile ad ingresso libero negli orari di apertura della biblioteca: mercoledì 9-17, giovedì 11-17, venerdì 9-15, sabato ore 10-16.

Alle Terme di Diocleziano fino al 12 giugno è allestita Hostia. Pier Paolo Pasolini. Una mostra di Nicola Verlato. Il progetto espositivo, ideato dall’artista Nicola Verlato e curato da Lorenzo Canova, prodotto e organizzato da Associazione MetaMorfosi e Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano, è stato ispirato dalla tragica morte di Pier Paolo Pasolini e si articola in una serie di declinazioni artistiche: dipinti, sculture, disegni, progetti architettonici, musiche e video che dialogano con le grandi Aule delle Terme di Diocleziano. Orario: da martedì a domenica ore 11-18, ultimo ingresso ore 17. Biglietti online su 
https://museonazionaleromano.beniculturali.it
.

Si segnala che fino al 30 maggio, si può ancora partecipare con un video (durata max 12 minuti) al concorso lanciato nell’ambito della terza edizione del Video Essay Film Festival (VEFF) che comprende una sezione (VEFF Classic) dedicata al cinema di Pier Paolo Pasolini. Maggiori dettagli su 
https://www.romacinemafest.it/it/video-essay-film-festival-2022/


KIDS

Dal 12 al 15 maggio nei luoghi della rete Teatri in Comune arriva IMMAGINA Festival internazionale del Teatro di figura di Roma, una rassegna delle produzioni nazionali e internazionali più significative nell’ambito del teatro di figura, con la presenza delle compagnie Luz, Micro Y Punto (Spagna), Merlin Puppet Theater (Germania), String Theatre (Gran Bretagna), Histoire d’Eux (Francia), insieme al Teatro Verde, il Teatro Gioco Vita, il Teatro delle Briciole, il Teatro Laboratorio, Tam Teatromusica e Il Cappello Rosso. In programma spettacoli di marionette e burattini, laboratori gratuiti a tema per bambini ed esposizioni.

Giovedì 12 maggio alle ore 10 e alle ore 11.45 al Teatro Biblioteca Quarticciolo per bambini di 5-10 anni il Teatro GiocoVita presenta lo spettacolo Moun portata dalla schiuma e dalle onde con Deniz Azhar Azari, regia e scene di Fabrizio Montecchi, sagome di Nicoletta Garioni (dalle illustrazioni di Sophie). Una sola attrice evoca con poetica leggerezza la storia di Moun, sulla nostalgia, l’adozione e la costruzione di sé, con un linguaggio teatrale che fonde la narrazione e la danza con il repertorio di tecniche d’ombra. In replica al Teatro del Lido di Ostia sabato 14 maggio ore 21.

Ancora giovedì 12 maggio alle ore 10 al Teatro Villa Pamphilj, per ragazzi dai 15 anni in su, va in scena Noose di Merlin Puppet Theater, una performance surreale, tra black comedy e teatro dell’assurdo, con l’utilizzo di marionette da tavolo e tecniche narrative cinematografiche. In replica al Teatro Biblioteca Quarticciolo venerdì 13 maggio ore 21 e al Teatro Tor Bella Monaca domenica 15 maggio ore 18.

Semprea giovedì 12 maggio alle ore 21, al Teatro del Lido di Ostia, In fondo al mare di Teatro Verde e Histoire d’Eux per bambini dai 6 anni in su, scritto e diretto da Yannick Toussaint, con Andrea Calabretta, Agnese Desideri, Valerio Bucci. In un angolo tranquillo in fondo al mare i pesci iniziano a scomparire uno dopo l’altro. Un detective aragosta guida le indagini non sospettando la terribile verità che sta per scoprire. In replica al Teatro Villa Pamphilj venerdì 13 maggio ore 18.

Venerdì 13 maggio alle ore 10 e alle 11.45 al Teatro Biblioteca Quarticciolo della compagnia Luz, micro Y punto, presenta Celeste, spettacolo musicale e di marionette per bambini di 6-11 anni. I miti prendono vita grazie alle due costruttrici di marionette che con la loro arte si fanno da tramite tra passato e presente. Immagini poetiche, marionette, ombre e musiche evocative trasportano gli spettatori in un mondo onirico dove tutto è possibile. In replica al Teatro del Lido di Ostia (ore 21).

Venerdì 13 maggio alle ore 18 al Teatro Tor Bella Monaca la compagnia Tam Teatromusica per bambini di 6-13 anni presenta lo spettacolo Verso Klee. Un occhio vede, l’altro sente, ideazione, scene, maschere e luci Pierangela Allegro e Michele Sambin con Flavia Bussolotto e Alessandro Martinello e le animazioni video di Raffaella Rivi. Uno spettacolo per avvicinare i giovanissimi ai linguaggi e alla poetica dell’arte contemporanea. In replica al Teatro del Lido di Ostia domenica 15 maggio ore 21.

Sempre venerdì 13 maggio alle ore 18 al Teatro del Lido di Ostia in scena À l’abordage di Histoire d’Eux, spettacolo di marionette per bambini dai 4 anni in su. Siamo nel 1724 sull’isola di Bassas Da India nel Canale del Mozambico nel corso della battaglia tra il corsaro Barbarossa e la pirata Anne Bonny per la conquista della mappa del tesoro di Calico Jack.  In replica al Teatro Biblioteca Quarticciolo sabato 14 maggio ore 16 e al Teatro Villa Pamphilj domenica 15 maggio ore 15 e ore 18.

Sabato 14 maggio alle ore 10 al Teatro Villa Pamphilj arriva lo spettacolo per tutti, Io e Einstein di Teatro Laboratorio, con Jessica Leonello e Irene Lentini (pupazzo). Un viaggio onirico e divertente che attraverso il dialogo tra la protagonista Jessica, una ragazza in crisi, e il grande scienziato Albert Einstein, porterà a riflettere su un modo di vedere in cui i desideri contano più delle aspettative e in cui l’immaginazione arriva prima della realtà. In replica la sera alle ore 21 al Teatro Biblioteca Quarticciolo.

Sempre sabato 14 maggio alle ore 11 al Teatro Biblioteca Quarticciolo la compagnia String Theatre presenta The Insect Circus, spettacolo per bambini dai 2 anni in su, in cui coleotteri e cavallette, vespe e libellule mostrano al pubblico la loro destrezza, abilità e umorismo dando nuova vita alle tecniche tradizionali dei burattini vittoriani. In replica al Teatro Villa Pamphilj sabato 14 maggio ore 16 e al Teatro del Lido di Ostia domenica 15 maggio ore 11.

Ancora sabato 14 maggio alle ore 18 al Teatro Tor Bella Monaca in scena La pancia del mondo di Teatro delle Briciole / Solares Fondazione delle Arti e con Davide Doro, uno spettacolo sonoro e visuale, per bambini dai 3 anni in su, ispirato alle antiche cosmogonie e alla straordinaria capacità di creazione della madre Terra. In replica al Teatro Biblioteca Quarticciolo domenica 15 maggio ore 16.

Infine domenica 15 maggio alle ore 11, per l’ultimo spettacolo del festival, al Teatro Villa Pamphilj la compagnia Il cappello Rosso presenta Fellini Zirkus ideato e interpretato da Michela Aiello. Uno spettacolo di marionette per adulti e bambini, liberamente ispirato al mondo visionario e poetico di Federico Fellini e in particolare a uno dei suoi primi film, La strada, seguendo l’onda delle musiche di Nino Rota e della malinconica aria di tromba suonata da Gelsomina.

Maggiori dettagli ed info su 
www.teatriincomune.roma.it


Tra gli appuntamenti dedicati da Biblioteche di Roma a bambini e ragazzi, giovedì 12 maggio alle ore 17 alla Biblioteca Franco Basaglia in programma il laboratorio ludico creativo Alla scoperta dell’incredibile tesoro della Biodiversità rivolto ai bambini di 3-8 anni. Prenotazione obbligatoria: 06.45460369 / 371 – 
ill.francobasaglia@bibliotechediroma.it
.

Alla Biblioteca Longhena sabato 14 maggio alle ore 10.30 si terrà Festa della mamma…tutti i giorni!, letture ad alta voce e laboratorio per bambini di 4-8 anni. Prenotazione consigliata: 06.45460471 – 
ill.longhena@bibliotechediroma.it
.

Alla Biblioteca Villino Corsini domenica 15 maggio alle ore 11 per i bambini di 6-10 anni si terrà il laboratorio teatrale Giocarecitando, a cura di Maria Concetta Liotta (Compagnia Ente). Prenotazione obbligatoria: 
villinocorsini@bibliotechediroma.it
.

Alla Biblioteca Rugantino martedì 17 maggio alle ore 17 per i bambini di 5-9 anni appuntamento con C’era una volta… per viaggiare con la fantasia tra avvincenti letture ad alta voce e coinvolgenti laboratori creativi. Max 10 bambini, prenotazione obbligatoria: 06.45460591 – 
ill.rugantino@bibliotechediroma.it
.


Presso gli spazi del Mattatoio proseguono gli appuntamenti di Ricreazione – mappa mondi che hanno l’obiettivo di sollecitare l’esplorazione creativa attraverso l’esperienza corporea e di stimolare un primo sguardo critico sull’arte contemporanea. Sabato 14 e domenica 15 maggio la danzatrice e coreografa Marina Donatone proporrà Serpentine, un laboratorio di esplorazione corporea per bambine e bambini, uno spazio in cui fare esperienza, sentirsi, conoscersi, esprimersi e trasformarsi assieme attraverso il piacere del movimento e la relazione sensibile con l’ambiente. Dalle ore 10 (bambini 1^ e 2^ elementare) e dalle 11.45 (bambini 3^, 4^, 5^ elementare). Max 15 partecipanti, partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria: 
infanzia.pelanda@palaexpo.it
 entro il 12 maggio.

MUSICA

L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia giovedì 12 maggio alle ore 19.30 nella Sala Santa Cecilia (repliche venerdì 13 maggio ore 20.30 e sabato 14 maggio ore 18) l’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia accoglieranno sul podio il direttore austriaco Manfred Honeck, per Mozart: non solo Requiem, un progetto da lui stesso ideato che attraverso canti gregoriani, il Requiem, la Musica funebre massonica K 477, il Laudate Dominum K 339 e l’Ave verum corpus K 618 di Mozart, nonché alcune letture (Sonetti di Michelangelo, Epistolario di Mozart), intende tracciare un percorso dedicato al concetto della morte nella musica del compositore salisburghese. A dar voce alle musiche in programma sarà un quartetto di artisti affermati in campo internazionale: Federica Lombardi (soprano), Marianna Pizzolato (contralto), Mauro Peter (tenore) e Krzysztof Bączyk (basso) mentre le poesie e i testi verranno letti da Massimo Popolizio. Aprirà il concerto la Sinfonia n. 1 di Beethoven. Biglietti online su 
https://www.ticketone.it

All’Auditorium Parco della Musica, la Fondazione Musica per Roma propone i concerti di Mimmo Locasciulli e Setak (venerdì 13), di Gianni Togni che festeggia i 40 anni di carriera e di Otello Profazio, storico cantastorie del Sud (sabato 14). A seguire domenica 15 tre appuntamenti: in Sala Santa Cecilia Mario Bondi con il tour Paradise, in sala Petrassi il duo di fuoriclasse del jazz Joey Calderazzo e John Patitucci, mentre nel Teatro Studio Borgna si celebrerà lo Zappa’s Revenge-Day con l’orchestra de I Virtuosi dal Pianeta Talento che ripercorrerà la discografia di Frank Zappa. Inizio concerti ore 21. Biglietti online su 
https://www.ticketone.it
.

Alla Casa del Jazz in programma venerdì 13 maggio l’esibizione in duo di Camilla Battaglia, (voce, electronics) e Rosa Brunello (contrabbasso, basso elettrico). Sabato 14 maggio il concerto Cello Solo dell’olandese Ernst Reijseger, violoncellista, compositore e performer. Domenica 15 maggio arriva il trio WE3 composto da Francesco Chiapperini (sax baritono, clarinetto basso, synth), Luca Pissavini (violone) e Stefano Grasso (batteria), che propone un repertorio ispirato alla musica sciamanica e dedicato agli anni ‘70. Inizio concerti ore 21. Biglietti online su 
https://www.ticketone.it
.

Al Teatro Torlonia, domenica 15 maggio alle ore 18 per il ciclo di incontri La musica è una cosa meravigliosa dedicati ai principali compositori, si terrà l’appuntamento sull’opera di Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla. Ad introdurre i brani dei due maestri sarà Stefano Catucci, mentre Leonardo Spinedi, violino e chitarra solista, eseguirà Le quattro stagioni di Vivaldi e Cuatro estaciones porteñas di Piazzolla. Biglietti online su 
https://www.r3o.org

TEATRO E DANZA

Sul palco del Teatro Argentina, a cura del Teatro di Roma – Teatro Nazionale, proseguono fino al 15 maggio le repliche dello spettacolo La Tempesta di William Shakespeare, tradotto, adattato e diretto da Alessandro Serra, che ne cura anche le scene, le luci, i suoni e i costumi. Spettacoli: mercoledì e sabato ore 19, giovedì e domenica ore 17, venerdì ore 20. Biglietti online su 
https://teatrodiroma.vivaticket.it

Al Teatro India martedì 17 maggio alle ore 20 debutta Nella solitudine dei campi di cotone di Bernard-Marie Koltès nella traduzione di Anna Barbera con Federica Rosellini e Lino Musella per la regia di Andrea De Rosa. Due individui si incontrano: il Venditore, che ha qualcosa da vendere, e il Cliente che sembra interessato all’affare. Non viene rivelato l’oggetto né la ragione della transazione. È un mercato misterioso che viene condotto nella notte, fra ellissi e allusioni. Repliche fino al 29 maggio. Spettacoli: da lunedì a sabato ore 20; domenica ore 19. Biglietti online su 
https://teatrodiroma.vivaticket.it
.

Al Teatro Tor Bella Monaca dal 13 al 15 maggio in Sala Piccola in scena Amare cannibale, testo e regia di Mariagrazia Pompei, con Valentina Favella, Francesca Diprima, Riccardo Pieretti. Un testo teatrale che intende affrontare i cambiamenti che avvengono durante i nove mesi della gravidanza nelle vite delle donne che decidono di diventare madri, tra paure, responsabilità e meraviglia. Mentre il 17 e 18 maggio in Sala Grande arriva Amore sono un po’ incinta di e con Marco Cavallaro e con Sara Valerio, Guido Goitre, Antonio Conte e le voci di Monica Ward e Alessandro Campaiola. Una commedia per ridere della paura di affrontare l’ignoto. Spettacoli: ore 21, domenica ore 18. Biglietti online su 
https://www.vivaticket.com
.

Negli spazi della Pelanda al Mattatoio proseguono gli appuntamenti performativi di re-creatures, a cura di Ilaria Mancia. Sabato 14 maggio alle ore 21, nel Teatro1, il danzatore e coreografo Marco Torrice terrà la performance conclusiva del laboratorio di danza Melting Pot tenuto nei giorni precedenti, mentre martedì 17 maggio alle ore 20 nel Teatro2, Silvia Calderoni eseguirà la performance You Were Nothing But Wind ideata insieme a Daniela Nicolò ed Enrico Casagrande (compagnia Motus), ispirata alla figura di Ecuba della tragedia di Euripide, donna agguerrita, della quale la Calderoni ne traduce la disperazione e la furia. Entrambi gli appuntamenti sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Per la stagione di balletto del Teatro dell’Opera di Roma, fino al 15 maggio al Teatro Costanzi proseguono le repliche de Il Corsaro, balletto in due atti su libretto di De Saint Georges e Mazilier dal poema The Corsair di Byron, che narra le vicende avventurose della schiava Medora e del corsaro Conrad. Il Maestro Alexei Baklan dirige l’Orchestra dell’Opera di Roma nelle musiche di Adam, Pugni, Delibes, Drigo. Sul palco étoiles, primi ballerini, solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma e due coppie di grandi ospiti internazionali cui sono affidati i ruoli dei protagonisti: la prima formata dai principal dancer del Royal Ballet di Londra, l’argentina Marianela Nuñez e il russo Vadim Muntagirov (12 maggio); la seconda da Maia Makhateli e Jacopo Tissi (11 e 13 maggio). Nei ruoli dei protagonisti danzeranno inoltre Susanna Salvi e Alessio Rezza (14 e 15 maggio), rispettivamente étoile e primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma. Spettacoli: mercoledì, giovedì e venerdì ore 20; domenica ore 16.30. Biglietti online su 
https://www.ticketone.it

 Al Teatro Biblioteca Quarticciolo, martedì 17 maggio alle ore 21, in prima regionale, nell’ambito della rassegna Lo capisce anche unə bambinə, in scena Venere/Adone da William Shakespeare, di e con Danilo Giuva che firma anche la drammaturgia con Annalisa Calice. Uno spettacolo che riflette sulla natura umana raccontando la storia d’amore, incompiuta, tra due adolescenti dello stesso sesso, tra gestione dei primi tormenti dell’amore e la difficoltà a spiegarsi, su quella stretta linea di confine tra l’essere e il sentire su cui è necessario trovare un proprio punto di equilibrio. Biglietti online su 
https://www.ciaotickets.com

Lo spettacolo è preceduto, alle ore 19, dall’incontro ad ingresso gratuito Storia di una famiglia inconcepibile, diaologo a partire da Lo capisce anche un bambino. Storia di una famiglia inconcepibile di Mattia Zecca (ed. Feltrinelli).

ARTE

Nello spazio AuditoriumGarage del Parco della Musica prosegue fino al 29 giugno la mostra Vittorio Gassman. Il centenario, che rende omaggio al grande attore a cento anni dalla sua nascita. L’esposizione, a cura di Alessandro Nicosia, Diletta d’Andrea Gassmann e Alessandro Gassmann, si articola in quattro sezioni (Teatro, Cinema, Televisione, Poesia e Scrittura) e presenta molti materiali provenienti dall’Archivio Storico Luce, dal Centro Sperimentale di Cinematografia, da prestiti istituzionali e privati dell’Accademia Nazionale d’arte drammatica Silvio d’Amico e dell’Archivio Centrale dello Stato. Orario: da martedì a giovedì ore 12-19; venerdì, sabato, domenica e festivi ore 11-20. Biglietti online su 
https://www.ticketone.it
.

Al Palazzo delle Esposizioni sabato 14 maggio alle ore 10.30 in occasione della mostra in corso Guardare è un gioco. I libri fotografici di Tana Hoban, dedicata all’artista, fotografa e film maker americana Tana Hoban, che ha prodotto oltre 50 libri fotografici per bambini e bambine ed è considerata una pioniera di questo genere, si terrà l’incontro Foto-Libro. Un mondo tutto da vivere con Roberta Opassi e rivolto ad insegnanti, bibliotecari e appassionati (prenotazione obbligatoria 
https://ecm.coopculture.it
).

Prosegue invece fino al 12 giugno l’edizione 2022 del World Press Photo, la rassegna che presenta in anteprima nazionale le 122 foto finaliste del prestigioso concorso internazionale di fotogiornalismo esistente dal 1955. L’esposizione è ideata dalla World Press Photo Foundation di Amsterdam e organizzata dall’Azienda Speciale Palaexpo in collaborazione con 10b Photography. Biglietti su 
www.palazzoesposizioni.it
.

Per l’occasione, e con un supplemento di biglietto, ogni sabato alle ore 16.30 e ogni domenica alle ore 11 si potrà partecipare ad una visita guidata alla mostra a cura di Coopculture (max 25 persone).

È visitabile invece fino al 4 settembre l’esposizione Il video rende felici. Videoarte in Italia, a cura di Valentina Valentini, allestita in contemporanea nelle sedi di Palazzo delle Esposizioni e Galleria d’Arte Moderna e dedicata alla produzione di videoarte e cinema d’artista in Italia dalla fine degli anni Sessanta al nuovo secolo. Il percorso espositivo si snoda attraverso la molteplice varietà di formati espositivi: video monocanale, installazioni video, multimediali, interattivi, e di apparati volti a ripercorrere il processo produttivo e storico delle opere, ed espone 20 installazioni a cui si aggiungono oltre 300 opere raccolte all’interno di rassegne dedicate, per oltre 80 ore di proiezione e oltre 100 artisti coinvolti.

Palazzo delle Esposizioni: domenica, martedì, mercoledì e giovedì ore 10-20, venerdì e sabato ore 10- 22.30; ultimo ingresso un’ora prima. Galleria d’Arte Moderna: dal martedì alla domenica ore 10-18.30; ultimo ingresso alle 18.

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, si segnala il ritorno degli incontri all’aperto nel chiostro della Galleria d’Arte Moderna che per questa edizione hanno come tema Donne. Oltre l’8 marzo, ossia la figura e il ruolo creativo della donna nella società contemporanea. Il primo appuntamento, giovedì 12 maggio alle ore 18, a cura di Matilde D’Errico (autrice tv e regista) in collaborazione con S.G. Komen Italia, proporrà il reading Le donne si raccontano. Scrittura come terapia a testimonianza della forza della vita e dell’arte sulla malattia, dalla difficoltà fisica alla rinascita attraverso la “scrittura come terapia”. Nel secondo appuntamento a cura di Anty Pansera dal titolo 494 Bauhaus al femminile, venerdì 13 maggio alle ore 18, tre studiosi del settore – Rossana Buono (storica dell’arte, Università di Roma Tor Vergata), Fulvio Caldarelli (designer e curatore) e Claudio Crescentini (storico dell’arte, Sovrintendenza Capitolina) – si confronteranno su una delle più interessanti ricerche scientifiche degli ultimi anni sulle donne artiste della Bauhaus. Ingresso libero (60 posti). Da venerdì 13 maggio (e fino al 16 ottobre) al Museo di Roma in Trastevere aprirà al pubblico la nuova mostra fotografica Anni interessanti – Momenti di vita italiana. 1960-1975, curata da Enrico Menduni e che racconta un quindicennio di storia nazionale attraverso 124 scatti iconici realizzati da agenzie fotografiche. Per il ciclo aMICi mercoledì 11 maggio alle ore 17 alla Centrale Montemartini si terrà la visita a tema La musa Polimnia e la decorazione degli horti romani, a cura di Barbara Nobiloni, mentre giovedì 12 maggio sono previsti due appuntamenti: alle ore 14.30 al Museo Carlo Bilotti la visita guidata Bilotti, collezionista e mecenate, a cura di Ileana Pansino, e alle ore 17.30 ai Musei Capitolini la visita a tema Il vino nella civiltà greco-romana: archeologia di una bevanda, a cura di Paola Antonelli. Altra visita guidata, dal titolo Dal Museo al Territorio: oltre i Riflessi, è proposta venerdì 13 maggio alle ore 16 al Museo di Casal de’ Pazzi a cura dello staff del Museo. Martedì 17 maggio sono in programma tre appuntamenti: alle ore 16 al Casino Nobile dei Musei di Villa Torlonia, la visita guidata Mito, guerra e rappresentazione nella scultura della Scuola Romana, a cura di Antonia Rita Arconti con Elena A. Casagrande e Ludovica Martina; alle ore 17 al Museo Civico di Zoologia la visita a tema Alieni tra noi: insetti esotici in Italia, a cura di Roberto Casalini, curatore della sezione Entomologia del Museo che illustrerà la biologia di alcune specie esotiche di insetti arrivate in Italia in tempi recenti; infine, alle ore 17.30 al Museo dell’Ara Pacis l’incontro L’Ara Pacis e il Campo Marzio settentrionale, a cura di Lucia Spagnuolo, alla scoperta del monumento e del luogo in cui si decise di erigerlo: il Campo Marzio settentrionale. Per il ciclo Archeologia in Comune sabato 14 maggio alle ore 11 in programma la visita guidata alla Villa di Massenzio, una delle aree archeologiche più belle della campagna romana. Per partecipare agli incontri e alle visite, è obbligatoria prenotazione al contact center 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Al MACRO, giovedì 12 (ore 17.30) e sabato 13 maggio (ore 18.30), nell’ambito della mostra Touch, colour and fold di Goda Budvytytė, la coreografa e performer Ula Sickle proporrà alcune sessioni guidate gratuite (max 10 persone) finalizzate ad esplorare i temi della mostra. Iscrizione obbligatoria alla mail: 
edu@museomacro.it
.

Da sabato 14 maggio invece, nell’ambito della mostra Four Musical Procedures dedicata all’etichetta musicale Presto!?; verrà presentata la nuova installazione sonora (quarto capitolo del progetto): un pezzo corale a quattro voci dell’artista americano James Ferraro, scritto per soprano, alto, tenore e basso.

Proseguono anche tutte le altre mostre: fino al 22 maggio Farces and Tirades di Nicolás Guagnini e Remoria ispirata al racconto dell’anti-Città Eterna di Valerio Mattioli; fino al 19 giugno The Thinking Body, retrospettiva sulla vita e il lavoro di Cathy Josefowitz (1956-2014) e The Orbzerver, tributo al leggendario musicista e artista Lee Scratch Perry; fino al 28 agosto  Cinzia says…, prima grande antologica dedicata a Cinzia Ruggeri (1942-2019), artista, stilista e designer. Tutte le mostre sono a ingresso gratuito e visitabili martedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 12-19; sabato e domenica ore 10-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

Nel padiglione 9A del Mattatoio fino al 29 maggio prosegue la mostra Notturni dell’artista e cineasta francese Clément Cogitore, a cura di Maria Laura Cavaliere. L’esposizione presenta una selezione delle più importanti opere video, nelle quali l’artista esplora le contraddizioni e le ambiguità delle immagini contemporanee tra verità e falsificazione, mettendo in discussione il rapporto con il reale e con la storia. (Visitabile con biglietto d’ingresso, da martedì a domenica ore 11-20).

Nel padiglione 9B, per Dispositivi sensibili ideato da Angel Moya Garcia, prosegue invece fino al 19 giugno, il progetto Periferia dell’agonia di Teresa Margolles, artista visiva che attraverso le sue opere d’arte affronta il tema della violenza che da lunghi anni colpisce il suo paese, il Messico. (Visitabile, ad ingresso libero, da martedì a domenica ore 11-20).

CINEMA

Nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni, per la rassegna Cinemente. È solo il mondo che cambia, giovedì 12 maggio alle ore 20.30 proiezione del film Futura (Italia, 2021, 105’) di Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher. Seguirà l’incontro con Anna Nicolò e i tre registi.

Proseguono anche le rassegne nell’ambito della mostra in corso Il video rende felici. Videoarte in Italia: sabato 14 maggio, alle ore 11 e alle 16, per la rassegna Immagini dissidenti a cura di Flavia Dalila D’Amico, verranno proiettati i video Abbiamo un problema (2021) di Canecapovolto e 51 (2025) di Wu Ming 2, mentre domenica 15 maggio alle ore 11 e alle 16, per la rassegna Varia 90-2020 a cura di Valentina Valentini, verranno proposti i video realizzati dagli artisti Giuseppe Baresi, Flavia Mastrella e Antonio Rezza, Domenico Mangano, Gea Casolaro, Zimmerfrei, Fabio Massimo Iaquone, Adrian Paci, Maria Arena, Daniele Puppi. Gli autori e le autrici, di diverse generazioni e background, raccontano differenti realtà, contesti e visioni del mondo caratteristiche degli anni di passaggio dal Novecento al Nuovo Millennio.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria sul sito 
www.palazzoesposizioni.it
 dalle ore 9 del giorno precedente alla proiezione fino a un’ora prima.

La settimana di Casa del Cinema in Villa Borghese si apre mercoledì 11 maggio alle ore 18 con la presentazione del romanzo Giorno 122 di Stefano Soli che dialogherà con Silvia Scola, regista, scrittrice, sceneggiatrice, e Gabriella Gallozzi, direttrice di Bookciak Magazine, mentre alle ore 18.30 è previsto l’incontro dedicato all’attore e regista Lino Capolicchio, appena scomparso, e che verrà ricordato con il figlio Tommaso, la sua compagna, il regista e sodale Pupi Avati, insieme gli amici e ai colleghi. A seguire verrà proiettato il film La casa dalle finestre che ridono di Pupi Avati (Italia, 1976, 110′) nel quale recitò lo stesso Capolicchio. Lunedì 16 maggio alle ore 20.30, per la rassegna RHV 20 02-22, in programma la proiezione del film Enrico IV (Italia, 1984, 86’) di Marco Bellocchio. (Gli incontri e le proiezioni sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti). Termina sabato 14 maggio l’esposizione Barbra Streisand Movies, mentre il giorno dopo, domenica 15 maggio alle ore 19, inaugurerà la nuova mostra The Cinema Investigation. Un’indagine fotografica tra Roma e Londra, una grande personale di Francesco Zavattari a cura di Giorgio Gosetti, organizzata da Casa del Cinema in collaborazione con The Cinema Museum di Londra. Esposte oltre trecento fra fotografie e appunti originali per “indagare” luoghi e persone coinvolte in un progetto sviluppato in più di due anni. La mostra rimarrà visitabile fino al 29 maggio ad ingresso libero, tutti i giorni ore 10-20. Durante il vernissage, verrà inoltre presentato al pubblico il completo restyling dell’ingresso della Casa del Cinema da un progetto di Zavattari stesso, con la realizzazione di Matitanera Srl e il supporto di Cromology Italia.

Al Nuovo Cinema Aquila giovedì 12 (dalle ore 20 ad ingresso gratuito) e venerdì 13 maggio (dalle ore 19) si terrà la manifestazione Pigneto per la Pace, una riflessione sulla guerra di oggi e di ieri. La prima serata, ad ingresso gratuito, vedrà, tra le altre, le proiezioni di due documentari d’archivio, il corto Terra dei padri di Francesco Di Gioia e il medio Io c’ero di Rosario M. Montesanti, e avrà come ospite Corrado Augias. Tra gli appuntamenti della seconda serata, le proiezioni del film ucraino Atlantis di Valentyn Vasyanovych (ore 19) e di La guerra che verrà di Marco Pasquini (ore 21.10), sul conflitto siriano. Le proiezioni dei lungometraggi sono con biglietto d’ingresso acquistabile al botteghino del cinema.

FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO (XI edizione)

All’Auditorium Parco della Musica dal 13 al 15 maggio torna sui Giardini Pensili Claudio Abbado il Festival del Verde e del Paesaggio, con una grande sezione espositiva di oltre 50 produttori di piante provenienti da tutta Italia e oltre 100 espositori di prodotti artigianali e di design, vintage e contemporanei, capaci di creare un’esperienza significativa intorno al giardino e cambiare, così, il rapporto delle persone con gli spazi esterni. Un festival che vuole essere anche una vera e propria festa per un lifestyle differente e più sostenibile: oltre a talk, workshop, presentazioni di libri, consulenze per avere case e balconi verdi, la Scuola del Verde con i suoi giardinieri, garden e flower designer, esperti di erbe tintorie. Per i più piccoli in programma giochi all’aria aperta della Città del Sole, letture, laboratori per scoprire il significato di sostenibilità e biodiversità, attività per entomologi urbani e naturalisti in erba. Apertura: ore 10-20. Biglietti online su 
https://www.ticketone.it

DIALOGHI MATEMATICI / LEZIONI DI LETTERATURA

All’Auditorium Parco della Musica, domenica 15 maggio alle ore 11, nella Sala Petrassi, è previsto l’ultimo appuntamento della rassegna Dialoghi matematici. Nell’incontro dal titolo Incertezza: valore aggiunto per la conoscenza e la prassi, moderato da Silvia Bencivelli, il professor Domenico Piccolo parlerà dell’utilità di porre di nuovo al centro la probabilità nel ragionamento scientifico, del ruolo insostituibile della matematica e di quello della statistica come materia regina nella capacità di dissolvere l’incertezza e superare il dubbio.

Alle ore 21 invece, nella Sala Sinopoli, per le Lezioni di Letteratura durante le quali autori e intellettuali contemporanei si confrontano con i grandi classici della letteratura mondiale, Marco Balzano parlerà de Le operette morali di Giacomo Leopardi.

Per entrambi gli appuntamenti, biglietti online su 
https://www.ticketone.it
.

ATTIVITÀ DELLE BIBLIOTECHE

Tra gli appuntamenti in programma presso le sedi della rete dell’Istituzione Biblioteche di Roma si segnala che sabato 14 maggio alle ore 17 nella Biblioteca Villino Corsini le autrici di graphic novel Manuela Santoni, Elisabetta Romagnoli e Simona Binni saranno protagoniste dell’incontro La graphic novel è donna. Prenotazione obbligatoria: 
villinocorsini@bibliotechediroma.it
.

Lunedì 16 maggio dalle ore 17.30, la Biblioteca Rugantino ospiterà la cerimonia di premiazione del concorso letterario internazionale “Speciale Infanzia 2022”, indetto dall’associazione M.A.R.E.L. e organizzato in collaborazione con il Circolo di lettura “Rugantino”. Durante l’incontro verrà presentata l’antologia Speciale Infanzia 2022. Madrina dell’evento, quale ospite speciale, sarà la scrittrice Dacia Maraini che presenterà il suo ultimo libro intitolato Caro Pier Paolo (Neri Pozza). Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

TUTTE LE INFO SU 
CULTURE.ROMA.IT
 E SUI SOCIAL DI ROMA CULTURE:

FACEBOOK: 
facebook.com/cultureroma

INSTAGRAM: 
instagram.com/cultureroma

TWITTER: 
twitter.com/culture_roma

#CultureRoma #EurekaRoma2022

più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI