Servizi > Feed-O-Matic > 267834 🔗

Domenica 17 Luglio 2022 09:07

Alieni a Roma

“Aliens exist” recita una scritta vandalica apparsa sul Pantheon. Cronaca poco seria delle indagini per scoprire i colpevoli dello sfregio

L'articolo
Alieni a Roma
proviene da
RomaReport
.

leggi la notizia su RomaReport



A darne notizia è stata la senatrice Margherita Corrado, già candidata a sindaca di Roma alle ultime elezioni amministrative – ottenendo lo zerovirgolaspicci, ma va beh – che così dava l’allarme, sui suoi profili social: “Einstein ha ragione: la stupidità non ha limiti!”. Subito arrivava anche il commento di Lapo Elkann: “Fotografia di una città dove tutto è possibile e permesso, nessuno paga mai e la responsabilità è di nessuno”.

Sul muro esterno del Pantheon una mano ignota ha scritto con una bomboletta spray “Aliens exist”, corredando il tutto con due ovali che non si capisce bene se siano due occhi o due astronavi. Mentre già si dice che, come al solito, le telecamere di zona fossero fuori uso e gli inquirenti brancolino nel buio, ci abbiamo pensato noi di Romareport a fare accurate indagini, se non altro per non dare soddisfazione a Lapo Elkann e dimostrargli che Roma sa fare pagare i colpevoli.



Perciò, vi presentiamo ora la lista dei principali sospettati, nel ruolo di autore o di mandante dell’ignobile atto vandalico.



“La prima gallina che canta ha fatto l’uovo” recita un antico motto popolare. E se fosse stata proprio lei? Si spiegherebbe bene come mai sia stata la prima a darne notizia e a postare la foto della scritta: era già lì al momento in cui veniva fatta. D’altronde, dopo la débacle elettorale alle amministrative, era l’unico modo per fare parlare di sé. È la sospettata numero uno.

 



Abruzzese di nascita, romano di adozione, nel 1954 Flaiano scrisse il racconto “Un marziano a Roma”. Qualche anno dopo ne fu tratto anche uno spettacolo teatrale e poi un film. Quindi l’oblio. E se la scritta fosse una trovata di marketing del marziano, per riportare al successo quel libro che narra le sue gesta? Certo, però, perché aspettare quasi settant’anni per rilanciarlo? Già, ma che ne sappiamo noi quali sono i tempi di un marziano? Magari per lui settant’anni sono il tempo di uno sbadiglio.

 



Scritta azzurra su fondo bianco: la scritta del Pantheon ha gli stessi colori sociali della compagine laziale. Vola un’aquila nel cielo, dice l’inno di quella squadra biancoceleste. E se l’aquila, in realtà, fosse un disco volante sotto mentite spoglie? Forse gli alieni hanno scelto questo momento per svelare a tutti la verità. O forse i tifosi sono così gasati per l’acquisto di Romagnoli, che ora si sentono pronti per invadere il mondo.

 



Lo sapete come s’intitola un brano del 1999 del gruppo pop-punk Blink 182? Ebbene sì, s’intitola proprio “Aliens exist”! All’epoca non se lo filò nessuno quel brano e anche i Blink 182 penso li conoscano in tre, parenti inclusi. E se fosse la loro vendetta per riprendersi la scena? D’altronde sono ancora in attività, anche se nessuno se n’è accorto. Il punk è vivo, lotta insieme a noi e fa scritte vandaliche sul Pantheon, alla facciaccia vostra!

 



Federico chi? Ma come chi?! Abbiamo pure rischiato di trovarcelo sindaco di Roma questo qui! Si era candidato, poi ci ha ripensato all’ultimo. È l’idolo ventenne dei Pischelli in Movimento, il vate immortale della Giovane Roma, tutte sigle ignote ai più, ma che lui ha lanciato in pompa magna. E sapete che libro ha scritto meno di un anno fa? “Un alieno a Roma” s’intitola quel libro. Non può che essere stato lui, coi suoi pischelli a fargli da palo.

 



Si sa che lui rosica perché non è romano e, per vendetta, vuole farci fare brutta figura. Perciò, in pieno stato di ebbrezza, è venuto al Pantheon nottetempo, ha disattivato le telecamere e si è messo al lavoro. Tutto per poter poi scrivere il suo post sui social, parlando male di noi.

 



È il segnale per avviare la conquista della terra! Però, siamo sicuri che i rettiliani siano così malmessi da avere bisogno dei post di Margherita Corrado e di Lapo Elkann per fare conoscere al mondo le loro intenzioni?

 

L'articolo
Alieni a Roma
proviene da
RomaReport
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI