Servizi > Feed-O-Matic > 282619 🔗

Domenica 4 Settembre 2022 18:09

SERIE D – Tris e vittoria per lo Scalo davanti ai propri tifosi

Inizia nel miglior modo possibile il cammino del Real Monterotondo Scalo in questo campionato di Serie D. I rossoblù riescono ad ottenere la vittoria a discapito di un Sorrento mai domo fino al triplice fischio. Partita avvincente che vede partire meglio la compagine ospite: dopo la conclusione velleitaria da fuori area di Selvaggio, il Sorrento […]

L'articolo
SERIE D – Tris e vittoria per lo Scalo davanti ai propri tifosi
proviene da
Il Nuovo Magazine
.

#dai comuni #sport #3-2 #calcio #doppietta #fontana #goal #gol #lega nazionale dilettanti #monterotondo #real monterotondo scalo #serie d #sorrento 1945
leggi la notizia su Il Nuovo Magazine



Inizia nel miglior modo possibile il cammino del Real Monterotondo Scalo in questo campionato di Serie D. I rossoblù riescono ad ottenere la vittoria a discapito di un Sorrento mai domo fino al triplice fischio.

Partita avvincente che vede partire meglio la compagine ospite: dopo la conclusione velleitaria da fuori area di Selvaggio, il Sorrento passa in vantaggio grazie al rigore trasformato da Serrano con una conclusione che bacia la base del palo e si spegne in rete. Nessun dubbio sull’irregolarità dell’intervento di Bagaglini ai danni di Mercuri.

Dopo un inizio shock, i padroni di casa rispondono: ci prova Sansotta con un tiro che non preoccupa Del Sorbo. Il pareggio arriva al 19’pt grazie alla giocata di Fontana che riceve palla da Sansotta e batte il portiere avversario con un rasoterra preciso.

Palla al centro ed il match si accende: il direttore di gara è costretto ad intervenire diverse volte nell’arco di pochi minuti fino all’episodio catartico. Gargiulo, già ammonito, ferma la ripartenza del Real Monterotondo Scalo guidata da Meledandri: per il direttore di gara è fallo tattico ed il n°9 è costretto ad andare anzitempo sotto la doccia.

Nonostante l’inferiorità numerica, è ancora il Sorrento a passare il vantaggio. Cross dalla trequarti di Selvaggio che trova la sponda di Bisceglia, bravo il difensore a servire il compagno di reparto Fusco che calcia al volo e batte Benvenuti per la rete del momentaneo 1-2.

Ancora una volta, prima della fine della frazione, lo Scalo riesce ad agguantare la parità stavolta da palla inattiva. Punizione dalla destra di Tilli, Bagaglini anticipa tutti e calcia in spaccata trovando una grande risposta di Del Sorbo il quale però non può nulla sul tap-in vincente di Fontana. Doppietta all’esordio per l’ex attaccante del Follonica Gavorrano che manda in estasi lo stadio “Pierangeli”, gremito in ogni posto a disposizione.

Nella ripresa gli eretini completano la rimonta: al 2’st calcio d’angolo battuto di Tilli dalla destra, il giovane Carosi (classe 2004) svetta più in alto di tutti e colpisce la parte interna della traversa. La sfera rimbalza oltre la linea di porta e l’arbitro non può far altro che assegnare la rete allo Scalo, che per la prima volta in questa partita è in vantaggio.

Sarà la rete decisiva: nel resto della ripresa il Sorrento prova a sfondare il muro eretto dai rossoblu, ma i ragazzi di Paris riescono a mantenere l’ordine tattico preimpostato ed anche a ripartire palla al piede approfittando della superiorità numerica. Brividi nei minuti di recupero solo per la punizione di Selvaggio che prende la parte esterna della rete e dà l’illusione del gol per qualche istante.

Inizio importante per il Real Monterotondo Scalo che riesce ad imporsi su un avversario ostico ed in gara fino alla fine. Il calendario adesso prevede la prima trasferta stagionale sul campo della Lupa Frascati, uscita sconfitta di misura quest’oggi dallo stadio “Olindo Galli” di Tivoli.

Tabellino

Real Monterotondo Scalo: Benvenuti, Santi (43’st Costa), Calisto, Meledandri, Albaenesi (C), Bagaglini, Tilli (18’st Baldassi), Gianni, Fontana (37’st Palladini), Sansotta (26’st Trubiani), Carosi (29’st Faccenna). A disposizione: Faraglia, Nardoni, Macrì, Di Vico. Allenatore: Paris

Sorrento 1945: Del Sorbo, Carotenuto, Todisco (42’st Potenza), La Monaca, Bisceglia, Fusco, Mercuri (12’st Gaetani), Selvaggio, Gargiulo (C), Serrano, Scala. A disposizione: Pinto, Sigismondo, Russo, Mazzarano, Somma, Castellano, Amodio. Allenatore: Maiuri

Arbitro: Mattia Nigro (Prato), Assistenti: Pietro Bennici (Agrigento), Dario Testaì (Catania)

Marcatori: 6’pt rig. Serrano (SO), 19’pt e 46’pt Fontana (RM), 44’pt Fusco (SO), 2’st Carosi (RM)

Note: ammoniti 23’pt La Monica (SO), 23’pt Santi (RM), 25’pt all. Paris (RM), 27’pt Gargiulo (SO), 21’st all. Maiuri, 28’st Palladini (RM), 45’st Baldassi (RM). Espulso 39’pt Gargiulo (SO) per doppia ammonizione

Rec: 2’pt – 6’st

Luca Pellegrini

L'articolo
SERIE D – Tris e vittoria per lo Scalo davanti ai propri tifosi
proviene da
Il Nuovo Magazine
.

più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI