Servizi > Feed-O-Matic > 289612 🔗

Giovedì 22 Settembre 2022 14:09

Crollo al Globe Theatre di Roma: diversi studenti contusi

Un crollo al Globe Theatre di Roma ha costretto all’evacuazione di diversi studenti, che sono stati soccorsi dal 118. Il crollo ha riguardato una scala ed è avvenuto alle 13.30 al teatro all’interno di Villa Borghese, al centro di Roma. Globe, soccorsi i ragazzi Sono 15 gli studenti tra i 16 e i 17 anni…
Continue reading Crollo al Globe Theatre di Roma: diversi studenti contusi

L'articolo
Crollo al Globe Theatre di Roma: diversi studenti contusi
proviene da
MetroNews
.

#italia #roma #gigi proietti globe theatre #teatro
leggi la notizia su News Roma: cronaca e ultime notizie di Roma oggi - MetroNews



Un crollo al Globe Theatre di Roma ha costretto all’evacuazione di diversi studenti, che sono stati soccorsi dal 118. Il crollo ha riguardato una scala ed è avvenuto alle 13.30 al teatro all’interno di Villa Borghese, al centro di Roma.

Sono 15 gli studenti tra i 16 e i 17 anni coinvolti nel crollo. Sei di questi sono stati trasportati in ospedale per le contusioni riportate.

Il crollo è avvenuto mentre i ragazzi stavano uscendo dal teatro dopo aver assistito a uno spettacolo. Sul posto al lavoro i vigili del fuoco.  Sono tutt’ora in corso le operazioni di soccorso e messa in sicurezza. Sul posto anche la polizia di stato.

Il Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti è un teatro shakespeariano di Roma, costruito nel 2003 come una fedele replica del Globe Theatre di Londra, il più famoso teatro del periodo elisabettiano.

«Ero al telefono con i responsabili della gestione del Globe Theatre, il commissario del Teatro di Roma, Gianluca Sole e la Protezione civile dopo il crollo di una scala esterna che ha interessato la struttura. A quanto pare non ci sono feriti gravi ma solo un paio di contusi. Il commissario al teatro di Roma quella scala era stata oggetto di interventi di manutenzione. L’ultima notizia che mi è arrivata è che non ci sono feriti gravi». Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

«Ci sono sei casi di escoriazioni, quello che è successo è che apparentemente dalla scala posteriore si sono sganciate delle piastre di sicurezza. Accerteremo le responsabilità e naturalmente il Globe verrà dichiarato inagibile per i controlli».

«Stavamo uscendo dopo lo spettacolo e ha ceduto una scalinata. Gli alunni sono caduti tra le travi da un’altezza di circa tre metri, dal terzo al secondo piano», racconta  la docente Chiarina Maggitti che stava accompagnando la scolaresca coinvolta nel crollo avvenuto nel Globe. Gli studenti del liceo erano arrivati nella Capitale da Roseto degli Abruzzi, in gita scolastica. Avevano assistito nel teatro allo spettacolo Macbeth. «I ragazzi hanno tra i 17 e i 18 anni», spiega l’insegnante.

Il crollo della scala del Globe Theatre rappresenta un episodio gravissimo che avrebbe potuto determinare una tragedia. Lo afferma il Codacons, che sul caso annuncia la presentazione di un esposto urgente alla Procura della Repubblica di Roma ed offre oggi assistenza legale ai genitori degli studenti coinvolti. “Si tratta di una tragedia sfiorata, ed è doveroso indagare sulle cause che hanno portato al cedimento della scala e al ferimento di alcuni studenti – afferma il presidente Carlo Rienzi – Episodi simili sono inaccettabili ancor più quando riguardano strutture che dovrebbero rappresentare una eccellenza italiana, e per questo, oltre a presentare un esposto in Procura, ci mettiamo a disposizione delle famiglie dei ragazzi feriti ai fini delle dovute azioni di risarcimento nei confronti dei responsabili”. Nel suo esposto il Codacons chiede alla magistratura di indagare per le possibili fattispecie di concorso in disastro colposo e lesioni gravissime, accertando le responsabilità ed eventuali nessi con i lavori di manutenzione che avrebbero di recente interessato la scala crollata.

L'articolo
Crollo al Globe Theatre di Roma: diversi studenti contusi
proviene da
MetroNews
.

più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI