Servizi > Feed-O-Matic > 290106 🔗

Venerdì 23 Settembre 2022 10:09

Labaro, al via la stagione del Teatro Le Sedie

Oltre cinquanta eventi fra letture, poesia, musica, proiezioni e prosa. Il Teatro Le Sedie (via Veientana Vetere, 51) si prepara ad alzare il sipario per la stagione 2022/23, la tredicesima della sua storia di unico e tenace presidio culturale di Labaro. “Da quando siamo partiti il mondo ci è cambiato tutto intorno, anno per anno” […]

L'articolo
Labaro, al via la stagione del Teatro Le Sedie
proviene da
VignaClaraBlog.it
.

leggi la notizia su VignaClaraBlog.it



Oltre cinquanta eventi fra letture, poesia, musica, proiezioni e prosa. Il Teatro Le Sedie (
via Veientana Vetere, 51
) si prepara ad alzare il sipario per la stagione 2022/23, la tredicesima della sua storia di unico e tenace presidio culturale di Labaro.

“Da quando siamo partiti il mondo ci è cambiato tutto intorno, anno per anno” – dice il direttore artistico Andrea Pergolari – “E fare teatro, come vivere, è diventato più difficile che mai, anche e soprattutto in una periferia come quella di Labaro. Per questo abbiamo deciso di preparare una stagione con i fuochi d’artificio”.

“Nove mesi di spettacoli, concerti, letture, presentazioni di libri, mostre e convegni” – continua Pergolari – “tra teatro, cinema, letteratura, arte e fotografia. E laboratori di teatro, musica e danza”.

“Abbiamo un’enorme sorpresa in preparazione per l’inizio del nuovo anno!”, dice ancora il direttore artistico, per poi concludere: “nove mesi di lavoro che, fatti salvi gli imprevisti della Storia e della vita quotidiana, hanno senso solo grazie alla presenza del pubblico”.

La stagione partirà sabato 24 settembre con un concerto della cantante folk Serena Matù, che porterà al
teatro Le Sedie
l’ultima tappa del suo Siamo sotto al cielo tour.

Giovedì 29 settembre si proseguirà con un grande evento aperto a tutti: per festeggiare il centenario della nascita di Vittorio Gassman verrà presentato il libro di Alessandro Ticozzi I Tre Volti del Mattatore – Vittorio Gassman tra cinema, teatro e letteratura (SensoInverso Editore). Subito dopo la presentazione, verrà proiettato il documentario di Giancarlo Scarchilli Vittorio racconta Gassman – Una Vita da Mattatore.

Domenica 9 ottobre il musicista Giancarlo Ruta sarà in scena con il suo W.A.T. – World Acoustic Trio, una rassegna di musiche italiane e latinoamericane riarrangiate su ritmi jazzati.

Venerdì 14 ottobre, invece, Giovanni Bocci e il suo complesso delle Nuvole Barocche proporranno un repertorio in bilico fra musica e letteratura, I favolosi anni ‘60, una gustosa carrellata di musiche evergreen e pagine felici del decennio d’oro del secolo ventesimo.

Sabato 15 e domenica 16 ottobre la giovane compagnia di Controtempo Theatre presenterà un testo inedito, Artemisia, dedicato alla pittrice secentesca Artemisia Gentileschi, che sarà interpretata da Lilith Petrillo.

Ottobre si chiuderà con l’adattamento teatrale di un classico della narrativa del novecento, Signora Ava, di Francesco Jovine. Questo racconto storico, che è anche una trascinante storia d’amore, è stato adattato e sarà diretto da Andrea Pergolari per l’interpretazione di Rosaria Cianciulli e la partecipazione dell’Ensemble Armonia Nascosta.

E, poi, un concerto per violino e pianoforte, una particolare serata erotica, un classico del teatro di narrazione, un giallo surreale, un’avventura non proprio ortodossa di Maigret, un adattamento da Fruttero & Lucentini, un omaggio a Italo Calvino e tanto, tantissimo altro, di cui vi parleremo nelle settimane a venire.

Il Teatro Le Sedie
si trova in
via Veientana Vetere, 51
(Labaro). La tessera associativa costa 2€, l’ingresso 10€. Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al numero 3201949821 o scrivere una mail a
info@teatrolesedie.it
.

Giovanni Berti

L'articolo
Labaro, al via la stagione del Teatro Le Sedie
proviene da
VignaClaraBlog.it
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI