Servizi > Feed-O-Matic > 307174 🔗

Sabato 5 Novembre 2022 18:11

SERIE D – Impresa dello Scalo al Pierangeli: battuta la Palmese 1914

Un successo che mancava da quattro giornate: il Real Monterotondo Scalo torna a vincere proprio quando in pochi se lo aspettavano. Allo stadio “Ottavio Pierangeli”, per la decima giornata di Serie D – Girone G, arriva la Palmese: seconda forza del girone con solo una sconfitta (arrivata in casa della capolista Sorrento) all’attivo. Gli eretini […]

L'articolo
SERIE D – Impresa dello Scalo al Pierangeli: battuta la Palmese 1914
proviene da
Il Nuovo Magazine
.

#dai comuni #sport #uncategorized #calcio #calcio dilettantistico #dilettanti #monterotondo #palma campania #palmese 1914 #real monterotondo scalo #serie d
leggi la notizia su Il Nuovo Magazine



Un successo che mancava da quattro giornate: il Real Monterotondo Scalo torna a vincere proprio quando in pochi se lo aspettavano. Allo stadio “Ottavio Pierangeli”, per la decima giornata di Serie D – Girone G, arriva la Palmese: seconda forza del girone con solo una sconfitta (arrivata in casa della capolista Sorrento) all’attivo.

Gli eretini presentano molte defezioni: oltre allo squalificato Tilli e al lungodegente Pasqui, anche Mattei, Carosi e Riccucci non prendono parte alla gara. Solo panchina per il capitano Flavio Albanesi. Nella compagine campana, ancora indisponibile De Marco ma torna tra gli undici titolari Palmieri.

Antonio Paris, allenatore del Real Monterotondo Scalo opta per la difesa a quattro; mentre mister Pietropinto propone il collaudato 4-3-3 già visto nelle ultime uscite della Palmese.

Primo Tempo

Al “Pierangeli” va in scena una partita intensa, tra due squadre determinate a fare risultato: lo Scalo per invertire la rotta ed allontarsi dalla zona calda, la Palmese per rimanere attaccata al treno per il primo posto.

Sono i padroni di casa a partire meglio, trovando il gol alla prima occasione utile: al minuto 11’pt Trubiani riceve palla sulla fascia sinistra e crossa trovando la spizzata di Romano, Sansotta sopraggiunge sul pallone e dall’interno dell’area piccola batte Stasi.

La Palmese sembra accusare il colpo, tanto da non riuscire a creare particolari occasioni da rete nei successivi venti minuti di gioco: il Real Monterotondo Scalo è solido e risponde colpo su colpo alle iniziative avversarie.

Per assistere ad un altro sussulto bisogna attendere il 31’pt: Chkour batte velocemente un calcio d’angolo dalla destra appoggiando per Galdean, sul cui cross Palmieri cerca il gol in acrobazia senza però inquadrare lo specchio. L’azione prosegue con il cross di Chkour ma Benvenuti blocca a terra senza particolari difficoltà.

Al 37’pt prova a mettersi in mostra Baldassi: scambio rapido con Sansotta, il quale scodella un pallone alle spalle della retroguardia campana. Il n°10 sembra in anticipo ma, sbilanciato da un difensore, non riesce ad anticipare l’uscita di Stasi.

La prima frazione di gioco si chiude con la punizione dai 25 metri di Galdean che sfiora solamente l’incrocio dei pali. Da segnalare, inoltre, un infortunio per parte: Trubiani lascia il campo al 33’pt per Macrì, mentre la Palmese deve fare a meno di bomber Puntoniere, il quale abbandona il terreno di gioco al 26’pt per far posto a Simonetti.

Secondo Tempo

La ripresa si apre con la seconda rete del Rea Monterotondo Scalo: al 4’st gli eretini guadagnano un calcio di punizione sulla fascia destra, da posizione defilata. Sul punto di battuta si presenta Palladini che conclude direttamente verso la porta, trovando una traiettoria perfetta che si spegne sotto l’incrocio dei pali. Stasi tocca, ma non basta: il pubblico del Pierangeli è in visibilio.

La Palmese reagisce al minuto 11’st: cross dalla sinistra di Palmieri allontanato da Faccenna, sulla sfera arriva Galdean che calcia al volo trovando il colpo di reni di Benvenuti che alza sopra la traversa.

Il gol degli ospiti però è nell’aria e arriva puntuale al 20’st: ennesimo corner a favore della Palmese. Sulla bandierina destra si presenta Galdean che crossa in mezzo trovando l’ottimo movimento di Romano, bravo ad anticipare il diretto avversario e a battere Benvenuti.

Dopo la rete del 2-1, Paris decide di difendere il minimo vantaggio: fuori Baldassi (da valutare le condizioni dell’attacante), dentro capitan Albanesi. Lo Scalo soffre, ma la difesa a cinque regge fino al fischio finale.

A creare maggiormente grattacapi alla retroguardia eretina è il neoentrato Laringe che ha un ottimo approccio alla gara. In particolare, il n°19 della Palmese sfiora il gol al 44’st, quando prima si vede respingere la conclusione da Gianni, poi (dopo aver recuperato la sfera), vede la propria conclusione bloccata a terra da Benvenuti.

Lo stesso Laringe sarà protagonista, in pieno recupero, dell’ultima occasione del match: conclusione di destro a giro dal limite dell’area, Benvenuti si distende alla sua sinistra e respinge, sul tap-in arriva Cozzolino che però perde due-tre tempi di gioco sul controllo e conclude a lato.

Termina così l’incontro: il Real Monterotondo Scalo ottiene una vittoria fondamentale per la classifica ma soprattutto per il morale. L’abnegazione e la concentrazione degli uomini di Paris sono risultati decisivi per l’ottenimento dei tre punti.

Brusca frenata per la Palmese, che esce sconfitta dal campo per la seconda volta in campionato, rischiando di allontanarsi ulteriormente dalla capolista Sorrento (in campo domani in casa della Paganese).


I giocatori del Real Monterotondo Scalo ringraziano i propri tifosi per il supporto incessante
Tabellino 

Real Monterotondo Scalo: Benvenuti, Faccenna, Calisto, Gianni (C), Santi, Trubiani (33’pt Macrì, 47’st Nardoni), Palladini, Fontana (38’st Costa), Baldassi (25’st Albanesi), Sansotta (29’st Di Vico). A disposizione: Faraglia, Folio, De Marco, Falcioni. Allenatore: Paris

Palmese 1914: Stasi, Pugliese, Tribuno (25’st Amenta), Galdean, Romano, Mileto, Cozzolino (C), Chkour (31’st Prevete), Puntoniere (26’pt Simonetti), Palmieri (39’st De Feo), Fusco (16’st Laringe). A disposizione: Vitolo, Cardone, Onesto, Mautone. Allenatore: Pietropinto

Arbitro: Stefano Peletti (Crema). Assistenti: Giovanni Battisti Citarda (Palermo), Gianmarco Macripò (Siena)

Marcatori: 11’pt Sansotta (RM), 4’st Palladini (RM), 20’st Romano (PA)

Note: ammoniti 17’pt Palladini (RM), 28’pt Fontana (RM), 16’st Galdean (PA), 26’st all. Paris (RM), 33’st Prevete (PA), 38’st Benvenuti (RM)

Rec: 3’pt – 5’st

Luca Pellegrini

 

L'articolo
SERIE D – Impresa dello Scalo al Pierangeli: battuta la Palmese 1914
proviene da
Il Nuovo Magazine
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI