Servizi > Feed-O-Matic > 335345 🔗

Domenica 15 Gennaio 2023 11:01

Speciale trasporti Giubileo 2025: cosa è previsto per la mobilità privata?


Per la mobilità dolce e sostenibile nello specifico, è stato previsto il collegamento ciclabile Monte Ciocci San Pietro. 

Il progetto prevede la realizzazione di un suggestivo percorso ciclopedonale di circa 1.100 m dei quali 320 m sul sedime di un vecchio ponte ferroviario dismesso e 240 m in galleria, con l’obiettivo di collegare la pista ciclabile Monte Mario - Monte Ciocci (all’interno dell’omonimo Parco) a San Pietro. 

L’area di intervento interessa il Parco Urbano di Monte Ciocci, il sedime del tracciato della ex linea ferroviaria Roma Viterbo (tra l’imbocco della galleria murata su Monte Ciocci e l’imbocco della galleria Villa Alberici), la galleria dismessa e Via Nicolò V fino ad arrivare alla “passeggiata del gelsomino” lungo la linea della ferrovia Vaticana.

Nell’ambito della mobilità privata è prevista la realizzazione dell’innesto tra la A24 e la Tangenziale Est, consolidando la sperimentazione in essere che ha visto l’eliminazione del tronco di scambio presente tra la carreggiata in direzione S. Giovanni della Nuova Circonvallazione Interna e la rampa di accesso alla A24 per le provenienze da via Tiburtina in prossimità del cimitero del Verano. 

▶️Cosa è previsto per la
Mobilità Pubblica

Saranno attuati anche due nuovi parcheggi di scambio: il primo al di sotto di piazza del Risorgimento per un totale di 288 posti auto, in parte pertinenziali ed in parte a rotazione, il secondo presso lungotevere Castello (area fronte Casa Madre Mutilati di Guerra) per 393 posti auto. 

Particolare attenzione sarà destinata ai bus turistici, secondo il programma di attrezzaggio delle aree di sosta lunga nelle zone periferiche di Roma già inserite o da inserire ex-novo nel Regolamento bus Capitolino (DAC 55/2018).

Altre opere, inserite nel capitolo di riqualificazione e valorizzazione dell’esistente, riguardano la realizzazione del sottovia a piazza Pia, la pedonalizzazione di via della Conciliazione, la riqualificazione delle pavimentazioni storiche per 3 ambiti, della piazza di San Giovanni in Laterano, di via Giulia, del percorso pedonale alla stazione San Pietro e la manutenzione straordinaria di 48 assi della viabilità principale, nonché di tutti gli svincoli del GRA. 

Altri interventi di valorizzazione urbana riguarderanno piazza dei Cinquecento e il complesso monumentale della stazione Termini, piazza della Repubblica, il piazzale antistante la stazione di Roma San Pietro, il rilancio dei “Cammini dei Pellegrini”.








#giubileo 2025 #news
leggi la notizia su Odissea Quotidiana

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI