Servizi > Feed-O-Matic > 339131 🔗

Martedì 24 Gennaio 2023 12:01

La premier Meloni: «Più Italia nei Balcani»



Il videomessaggio alla conferenza nazionale in corso a Trieste. «Urgente che l'Ue sviluppi una nuova visione nei confronti della regione e metta l'allargamento tra le sue priorità»

L'articolo
La premier Meloni: «Più Italia nei Balcani»
proviene da
RomaSette
.

leggi la notizia su RomaSette





«Più Italia nei Balcani». Questo l’obiettivo del governo Meloni, annunciato dalla stessa premier nel videomessaggio alla conferenza nazionale “L’Italia e i Balcani occidentali: vertice di Tirana”,  iniziativa della Farnesina e del ministro degli Esteri Antonio Tajani, in corso a Trieste. «È quello che ci chiedono tutti gli amici della regione e che ho constatato personalmente negli incontri che ho avuto al vertice di Tirana», ha affermato questa mattina, 24 gennaio, la presidente del Consiglio, osservando che l’iniziativa della Conferenza «è di rilievo strategico per gli interessi nazionali italiani. In quanto Nazione vicina, l’Italia conosce bene l’importanza nevralgica che quest’area riveste per il futuro dell’Europa intera», ha osservato. E ancora: «Sappiamo per esperienza che tutto quello che accade al di là dell’Adriatico ha un riflesso immediato su di noi».

Nelle parole di Meloni, «la guerra di aggressione della Federazione Russa all’Ucraina – siamo arrivati oggi all’undicesimo mese – ci pone davanti a scelte inevitabilmente strategiche. L’Europa ha una grande responsabilità verso i Balcani e deve impegnarsi per riaffermare il senso di appartenenza di questa regione al nostro mondo e ai nostri valori. È esattamente questo il messaggio che ho portato il 6 dicembre scorso al Vertice dei capi di Stato e di governo dell’Unione europea e dei Balcani occidentali in Albania», ha continuato la premier. Proprio a Tirana, ha aggiunto, «è stato importante ribadire l’impegno dell’Unione europea a sostegno della regione con misure concrete. Penso, ad esempio, al pacchetto da un miliardo di euro a supporto del settore energetico per mitigare gli effetti della crescita dei prezzi e assicurare un aiuto concreto a famiglie e imprese».

Per la presidente del Consiglio però «non possiamo fermarci alle misure economiche. È urgente – ha ammonito – che l’Unione europea sviluppi una nuova visione nei confronti di questa regione e metta l’allargamento ai Balcani occidentali tra le sue priorità. Noi non possiamo permettere che questo quadrante strategico per il nostro Continente resti ancora a lungo fuori dalla “Casa comune europea”». Proprio per questo, ha continuato, «ci battiamo per un’integrazione regionale nell’ambito di un processo di adesione all’Unione europea di tutti gli Stati della regione e – ha assicurato – crediamo che sostenere la stabilizzazione e la piena integrazione europea significhi lavorare per una cooperazione nella lotta alla corruzione, nel contrasto ai traffici illegali, nella gestione e nel contenimento dei flussi migratori irregolari, nella prevenzione e nel contrasto del radicalismo in ogni sua forma».

24 gennaio 2023

L'articolo
La premier Meloni: «Più Italia nei Balcani»
proviene da
RomaSette
.

più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI