Servizi > Feed-O-Matic > 339659 🔗

Martedì 24 Gennaio 2023 10:01

La finta ammalata

da 12/04/23 a 16/04/23 Teatro Manzoni Di Carlo Goldoni Con Franco Oppini e Miriam Mesturino Regia di Giorgio Caprile In casa di Pantalone, uno degli uomini più ricchi della città, regna preoccupazione visto che da tempo Rosaura, la sua amatissima figlia, mostra vari sintomi di malattia. Ben presto è chiaro che i suoi sintomi sono frutto di finzione, infatti soffre […]

L'articolo
La finta ammalata
proviene da
Un Ospite a Roma
.

leggi la notizia su Un Ospite a Roma



da 12/04/23 a 16/04/23

Teatro Manzoni

Di Carlo Goldoni

Con Franco Oppini e Miriam Mesturino

Regia di Giorgio Caprile

In casa di Pantalone, uno degli uomini più ricchi della città, regna preoccupazione visto che da tempo Rosaura, la sua amatissima figlia, mostra vari sintomi di malattia. Ben presto è chiaro che i suoi sintomi sono frutto di finzione, infatti soffre di mal d’amore. Rosaura finisce per ammettere lo stato reale delle cose alla sua amica Beatrice e alla serva Agatina e svela loro di essere innamorata proprio del medico che viene a visitarla, l’ignaro dottor degli Onesti. Dato che la malattia è l’unico modo per ricevere le visite del dottore che ama, non ha alcuna intenzione di mostrare segni di guarigione. Stanco della mancanza di miglioramenti ed ignaro della reale situazione della figlia, Pantalone decide di sostituire il dottore e chiama per un consulto altri medici: il dottor Buonatesta e il dottor Merlino. Dal confronto tra i vari luminari esce ancora vincitore il dottor degli Onesti, Rosaura confessa il suo male con grande stupore di tutti i presenti e, nonostante la differenza sociale, Pantalone e il dottor degli Onesti si lasceranno convincere ad un fidanzamento: Rosaura avrà così l’unica cura efficace che ci sia.

Il programma potrebbe subire variazioni

L'articolo
La finta ammalata
proviene da
Un Ospite a Roma
.

più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI