Martedì 10 Marzo 2020 10:03

Guida Coronavirus a Roma: tutto quello che c’è da sapere

Trasporti, mascherine, misure di sicurezza: ecco le regole da seguire contro il contagio da Covid-19 #iorestoacasa Da quando il Governo ha esteso la zona rossa a tutta Italia, Roma compresa, sono tante le informazioni su cosa si può o non […]

L'articolo
Guida Coronavirus a Roma: tutto quello che c’è da sapere
proviene da
A Day in Rome
.

#scoprire roma #roma
leggi la notizia su A Day in Rome



Da quando il Governo ha esteso la zona rossa a tutta Italia, Roma compresa, sono tante le informazioni su cosa si può o non si può fare in città e tante le domande che ognuno di noi si pone. Per arginare al massimo il rischio di contagio questa era l’unica misura da prendere ma vediamo come cambia ora la nostra quotidianità e le regole da seguire con spirito di responsabilità per proteggere noi stessi e le categorie più a rischio. La campagna Io resto a casa è partita e bisogna ripetere questo messaggio attraverso tutti i nostri canali di comunicazione #iorestoacasa è l’unica vera maniera per arrestare il contagio! In questo articolo voglio rassumere la situazione a Roma ed i servizi che la città offre a chi è più in difficoltà.

Partiamo con un riepilogo delle norme igieniche e di comportamento da tenere e che devono entrare a far parte della nostra routine giornaliera: ecco in un’infografica realizzata dal Ministero della Salute le raccomandazioni fondamentali.


SOS mascherine, introvabili ovunque e oggetto di speculazioni e prezzi stellari per chi approfitta di questa carenza. Quasi impossibili da trovare, i romani però stanno tirando fuori creatività e generosità e ne stanno producendo autonomamente in quantità.

Voglio segnalarvi tre indirizzi dove potete ancora trovarne:

SARTORIA MILITARE TAMMARO, Via Fabio Massimo 84 (quartiere Prati)

LA TUA SARTORIA, Via Giuseppe Rovani 8 (quartiere Monteacro)

SARTORIA PRATI, Via Simone de Saint Bon 44 (Quartiere Prati)

Si tratta di mascherine realizzate con TNT e cucite a mano che queste straordinarie persone stanno regalando ai commercianti di zona e vendendo a prezzi popolari a chi ne fa domanda.

Alternativa fai da te è la realizzazione di mascherine ffp2 in casa con carta da forno, elastici e spillatrice.


In questo video tutorial della Farmacia San Giacomo in Via del Corso tutti i passaggi per realizzarne facilmente e a costo bassissimo.

Copyright: Farmacia San Giacomo, Via del Corso – Roma
Grazie a Croce Rossa Roma e Federfarma è disponibile un servizio di consegna gratuita di farmaci a domicilio per persone non autosufficienti, anziane e affette da malattie importanti.

Per attivare questo servizio chiamare il numero verde 800 189 521.

Spesa a domicilio gratuita per anziani e persone non autosufficienti chiamando il numero verde della Croce Rossa 800 065 510.

E’ stata prorogata al 3 Aprile la riapertura delle scuole inferiori e superiori e delle università. Sono partite le scolarizzazioni a distanza, gli esami di laurea in streaming e sono allo studio congedi parentali e voucher per baby sitter. E’ molto importante che bambini e ragazzi non vengano lasciati ai nonni che sono la categoria più colpita dal virus.

Le ultime disposizioni del Governo restringono gli orari di aperura di negozi alimentari, supermercati ed esercizi commerciali autorizzati all’apertura in questa maniera:

Lunedì – Sabato: 8.30 – 19.00

Domenica: chiusura entro le ore 15.00

#iorestoacasa è il messaggio che deve essere compreso dagli Italiani, l’unica maniera di arginare il virus è limitare al massimo spostamenti e contatti con le persone. Quali sono, dunque, le regole per spostarsi in treno, auto, mezzi pubblici? Per spostarsi adesso servono motivi seri e indifferibili: va evitato «ogni spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita», «nonché all’interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità» o «per motivi di salute».

Il Comune di Roma ha proprio in queste ore ridotto del 30% il numero dei mezzi Atac e metropolitana e stabilito come ultimo orario per il trasporto pubblico le ore 21.

Aperte invece le zone a traffico limitato ZTL, sono quindi accessibili Centro Storico, Trastevere e San Lorenzo. Questa misura è per ora stabilita fino all prossimo 3 Aprile. Restano attvi, invece, i varchi negli orari notturni del fine settimana: dalle 23 alle 3 ingresso solo ai possessori di pass ZTL.

Come dicevo gli spostamenti sono consentiti per questi tre motivi:

  1. Esigenze di lavoro
  2. Situazioni di necessità
  3. Motivi di saluteN
Nella nuova autocertificazione bisogna anche dichiarare, sotto propria responsabilità, di non essere positivo al Coronavirus e di non essere stato messo in quarantena. Tutte queste motivazioni vanno certificate e sono sottoposte a controllo! Non si scherza più ragazzi. Bisogna scaricare il modulo di autocertificazione e presentarlo ai posti di blocco di controllo. Scaricatelo
qui
????????


Sospese tutte le attività sportive, compreso il campionato di calcio di serie A e tutte le manifestazioni culturali e musicali. La regola è NO ASSEMBRAMENTI. Idem per palestre, centri sportivi, centri termali e simili. I Musei ed i siti archeologici sono chiusi, così come le piazze in cui si concentra normalmente il maggior numero di turisti: Fontana di Trevi e Piazza San Pietro.

Sembra incredibile ma la reazione di buona parte degli Italiani che si sono fatti furbi uscendo dalla zona rossa (inizialmente la Lombardia) per andare a sciare o a fare l’aperitivo in luoghi affollati come se nulla fosse ha portato alla scelta più estrema ma dovuta: la chiusura a Roma e in tutta Italia di locali, pub, caffè e ristoranti. Sono disponibili le consegne a domicilio e i servizi di delivery come Just Eat, Glovo e Deliveroo.

Ha fatto il giro del web questo video che vi riporto e a fronte di tanto menefreghismo ed ignoranza con dispiacere ma sono d’accordo con questo stop forzoso alla movida!

Esempi di imbecillità da non seguire!!!! Per gli aperitivi c’è tempo ragazzi, per la responsabilità e l’intelligenza…

Posted by
A day in Rome – travel blog di Chiara Ercini
on 
Monday, March 9, 2020
L’Ordine Nazionale degli Psicologi ha realizzato una guida scaricabile
qui
con consigli per affrontare ansia e problematiche dovute a questa situazione straordinaria di stress che ha, riassunto anche in questo vademecum:




L'articolo
Guida Coronavirus a Roma: tutto quello che c’è da sapere
proviene da
A Day in Rome
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI