Servizi > Feed-O-Matic > 529688 🔗

Domenica 2 Giugno 2024 07:06

2 giugno 2024 #Domenicalmuseo: musei gratis per tutti

Domenica 2 giugno torna l’appuntamento “Domenica al Museo”, iniziativa che prevede l’ingresso gratuito nei musei, monumenti e parchi archeologici statali, ogni prima domenica del mese. L’elenco dei luoghi aperti gratuitamente domenica  2 giugno 2024 è in costante aggiornamento, su https://cultura.gov.it/domenicalmuseo Sempre domenica  2 giugno Ingresso gratuito* nei Musei Civici per tutti per la prima domenica del mese …
Continua a leggere 2 giugno 2024 #Domenicalmuseo: musei gratis per tutti →

#cultura ##domenicalmuseo #2024 #domenica al museo #giugno
leggi la notizia su Esquilino's Weblog



Domenica 2 giugno torna l’appuntamento “Domenica al Museo”, iniziativa che prevede l’ingresso gratuito nei musei, monumenti e parchi archeologici statali, ogni prima domenica del mese.

L’elenco dei luoghi aperti gratuitamente domenica  2 giugno 2024 è in costante aggiornamento, su
https://cultura.gov.it/domenicalmuseo

Sempre domenica  2 giugno

Ingresso gratuito* nei Musei Civici per tutti per la prima domenica del mese di giugno

L’iniziativa è promossa da
Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
.

Ingresso gratuito nel Sistema musei di roma capitale
Musei Capitolini

Centrale Montemartini

Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali

Museo dell’Ara Pacis

M
useo di Roma

Galleria d’Arte Moderna

Museo di Roma in Trastevere

Musei di Villa Torlonia
(Casino dei Principi / Casino Nobile / Casina delle Civette)
Museo Civico di Zoologia

Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco

Museo delle Mura

Museo di Casal de’ Pazzi

Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

Museo Napoleonico

Museo Pietro Canonica a Villa Borghese

Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese

Fanno eccezione alla gratuità:

·

Il comunicato stampa
Fanno eccezione alla gratuità (ingresso a tariffazione ordinaria, con tariffa ridotta per i possessori della
MIC Card
):

•    
TEATRO. Autori, attori e pubblico nell’Antica Roma
, al Museo dell’Ara Pacis (Via di Ripetta n. 180), una grande mostra su una delle più importanti istituzioni culturali dell’antichità. La forza vitale degli spettacoli teatrali, la loro popolarità, le vite a volte difficili degli attori e degli altri grandi protagonisti del mondo teatrale nell’antica Roma. Il visitatore / spettatore è condotto ‘oltre’ la scena, dentro i meccanismi di produzione, nei ‘camerini degli attori’, sui palcoscenici e sugli spalti dei teatri antichi: una ricostruzione viva, in cui gli stessi protagonisti – attraverso interventi multimediali creati ad hoc – coinvolgono il pubblico raccontando le loro vite, le storie che hanno interpretato, il loro ruolo di autori o performers in una società così simile e insieme tanto diversa dalla nostra.
•    
FIDIA
, ospitata nelle sale di Villa Caffarelli, prima esposizione monografica dedicata al più grande scultore greco dell’età classica, si compone di un percorso inaspettato e coinvolgente tra istallazioni multimediali, reperti archeologici, originali greci e repliche romane, dipinti, manoscritti, disegni, alcuni esposti per la prima volta.
•    
Rifugio antiaereo e bunker di Villa Torlonia
, (Casino Nobile, Via Nomentana, 70) con un nuovo percorso espositivo che documenta la vita di Mussolini e della famiglia nella villa e, attraverso un’esperienza multimediale immersiva, permette di rivivere i momenti drammatici delle incursioni aeree durante la Seconda guerra mondiale.  Prenotazione  obbligatoria per singoli e gruppi.
•    
UKIYOE. Il Mondo Fluttuante. Visioni dal Giappone
, al Museo di Roma a Palazzo Braschi (piazza San Pantaleo 10 – piazza Navona 2), l’esposizione di 1550 capolavori dell’arte giapponese di epoca Edo, tra il Seicento e l’Ottocento, con un accento particolare sul filone artistico più innovativo del tempo e internazionalmente ancora oggi influente. In mostra i più importanti maestri dell’Ukiyo-e, oltre 30 artisti, a partire dalle prime scuole Seicentesche come la Torii fino ai nomi più noti di Kitagawa Utamaro, Katsushika Hokusai, Tōshusai Sharaku, Keisai Eisen e alla grande scuola Utagawa con Toyokuni, Toyoharu, Hiroshige, Kuniyoshi, Kunisada;
•    
Giacomo Matteotti. Vita e morte di un padre della Democrazia
, sempre al Museo di Roma a Palazzo Braschi (piazza San Pantaleo 10 – piazza Navona 2), omaggio al deputato e segretario del Partito Socialista Riformista Giacomo Matteotti, figura centrale per la storia del ‘900, in occasione del centenario della morte. Con numerosi materiali inediti (documenti, lettere, fotografie, filmati dell’Archivio Storico Luce e della Rai). L’esposizione – la prima dedicata a uno dei più importanti personaggi culturali e politici del secolo scorso –  intende ripercorrere con criteri di oggettività e di completezza l’arco della sua breve e intensa vita politica e inquadrare la sua tragica conclusione all’interno di una più complessa vicenda esistenziale, di coerente battaglia rigorosa per la democrazia e contro qualsiasi forma di totalitarismo.
•    
Circo Maximo Experience
, offre la visita immersiva del Circo Massimo in realtà aumentata e virtuale, dalle ore 17:00 alle ore 21:00 (ogni 15 min. – ultimo ingresso alle ore 19:50);). Ingresso a tariffa ridotta per possessori della
MIC Card
.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono disponibili su
www.museiincomuneroma.it
e sui canali social del Sistema Musei di Roma Capitale e della
Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
.
Servizi museali a cura di
Zètema Progetto Cultura
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI