Servizi > Feed-O-Matic > 540671 🔗

Lunedì 1 Luglio 2024 20:07

Lungotevere San Paolo, sgomberata baraccopoli

Lungotevere San Paolo, sgomberata baraccopoli. Nell’insediamento a ridosso del Tevere vivevano circa 80 persone. Lungotevere San Paolo, sgomberata baraccopoli Circa 50 agenti dei gruppi Gssu e dell’Unità Spe della polizia locale di Roma Capitale, ausiliari da personale del Gruppo VIII Tintoretto per la gestione della viabilità, sono intervenuti questa mattina in Lungotevere di San Paolo.…
Continue reading Lungotevere San Paolo, sgomberata baraccopoli

L'articolo
Lungotevere San Paolo, sgomberata baraccopoli
proviene da
MetroNews
.

#edizioni locali #roma #alfonsi #baraccopoli #insediamenti abusivi #lungotevere san paolo #parco fluviale #sgomberi #tevere
leggi la notizia su Cronaca di Roma oggi: ultime notizie e news in tempo reale



Lungotevere San Paolo, sgomberata baraccopoli. Nell’insediamento a ridosso del Tevere vivevano circa 80 persone.

Circa 50 agenti dei gruppi Gssu e dell’Unità Spe della polizia locale di Roma Capitale, ausiliari da personale del Gruppo VIII Tintoretto per la gestione della viabilità, sono intervenuti questa mattina in Lungotevere di San Paolo.

Il loro compito è stato il recupero di un’area verde a ridosso del fiume Tevere, dove era sorto un insediamento abusivo.  Nell’area c’erano circa 40 baracche e ricoveri di fortuna, costruiti con materiali di risulta. Tra un rifugio e l’altro c’erano quintali di rifiuti di ogni tipo abbandonati a terra.

All’interno vivevano circa 80 persone di nazionalità straniera, nessuna delle quali era sul posto, quando i caschi bianchi hanno dato il via all’intervento di recupero. Durante le operazioni, gli agenti hanno riscontrato la presenza nell’insediamento di tre motoveicoli in stato di abbandono privi di targa e di uno rubato, il cui furto era stato denunciato nei primi mesi del 2024.

L’area recuperata, di proprietà della Regione Lazio, sarà oggetto di lavori di riqualificazione che la trasformeranno in uno dei parchi d’affaccio sul Tevere previsti per il prossimo Giubileo.

«Grazie all’impegno congiunto con Ama si è dato avvio ad un massivo intervento di rimozione di rifiuti e masserizie. Tutto ciò consentirà di procedere con la realizzazione, nell’ambito degli interventi previsti per il Giubileo, del Parco d’affaccio Tevere Roma Sud. Quest’area si andrà ad aggiungere ai cinque parchi fluviali giubilari che l’Amministrazione capitolina sta già realizzando e a quello di Tiberis. In questo caso i lavori per renderlo parco permanente partiranno ad ottobre. Siamo al lavoro per rendere fruibili ampie zone delle rive del Tevere oggi inaccessibili e realizzare il più grande parco fluviale d’Europa». Queste le parole di Sabrina Alfonsi, assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale.

 

 

L'articolo
Lungotevere San Paolo, sgomberata baraccopoli
proviene da
MetroNews
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI