Servizi > Feed-O-Matic > 541519 🔗

Mercoledì 3 Luglio 2024 14:07

“Una notte al Colosseo”, dal 4 luglio tutti i giovedì visite sotto le stelle

“Una notte al Colosseo”, dal 4 luglio tutti i giovedì visite sotto le stelle. Da giovedì 4 luglio il Parco archeologico del Colosseo apre i cancelli per le visite notturne dell’Anfiteatro Flavio con l’iniziativa «Una Notte al Colosseo». Per questa prima edizione è stato organizzato un percorso guidato della durata di circa 60 minuti, che…
Continue reading “Una notte al Colosseo”, dal 4 luglio tutti i giovedì visite sotto le stelle

L'articolo
“Una notte al Colosseo”, dal 4 luglio tutti i giovedì visite sotto le stelle
proviene da
MetroNews
.

#roma
leggi la notizia su Cronaca di Roma oggi: ultime notizie e news in tempo reale



“Una notte al Colosseo”, dal 4 luglio tutti i giovedì visite sotto le stelle. Da giovedì 4 luglio il Parco archeologico del Colosseo apre i cancelli per le visite notturne dell’Anfiteatro Flavio con l’iniziativa «Una Notte al Colosseo». Per questa prima edizione è stato organizzato un percorso guidato della durata di circa 60 minuti, che si sviluppa lungo il primo ordine del monumento, il piano dell’arena e i sotterranei.

Le visite, programmate ogni giovedì dalle 20:00 alle 24:00 con ultimo ingresso alle 22:30, sono riservate a un massimo di 25 persone per volta. La visita sarà prevalentemente dedicata al racconto del Colosseo dal punto di vista degli spettatori e dei protagonisti degli spettacoli che si svolgevano nell’arco della giornata, tra cacce (venationes) e combattimenti gladiatorii (munera). L’itinerario prevede la partenza dal fornice Nord, anticamente l’entrata principale dell’Imperatore, con un approfondimento sull’ingresso imperiale e le decorazioni in stucco.

Qui, dal piano dell’arena, si potrà avere una visione completa della cavea e un racconto degli spettacoli offerti dagli imperatori. La visita prosegue nei sotterranei, dove sarà possibile esplorare la nuova esposizione permanente «Spettacoli nell’Arena del Colosseo. I protagonisti», curata da Alfonsina Russo, Federica Rinaldi e Barbara Nazzaro. La mostra conserva i punti di forza della precedente esposizione temporanea «Gladiatori nell’arena. Tra Colosseo e Ludus Magnus» e prevede un rinnovato allestimento permanente incentrato sui protagonisti degli spettacoli, ovvero i gladiatori e gli animali impegnati nelle venationes.

I visitatori potranno osservare la suggestiva proiezione olografica con i gladiatori che avanzano dal buio del criptoportico orientale andando incontro al loro destino sull’arena, assieme alle ricostruzioni delle armature riprodotte a partire dagli originali conservati nei principali musei italiani e internazionali. Tra questi si segnala la collaborazione con il Museo d’Antichità J.J. Winckelmann del Comune di Trieste che ha generosamente prestato il rilievo proveniente dall’isola di Coo in cui è raffigurato il combattimento tra il Reziario Kritos e il Secutor Mariskos e in cui un’iscrizione in greco dichiara che il Reziario è stato definitivamente «liberato dalla caserma» e ha concluso la propria carriera. Successivamente, il percorso esplorerà la struttura dei corridoi sotterranei attraverso una passeggiata al chiaro di luna lungo la passerella fino alla camera di manovra occidentale. Dopo la risalita dalle scale sotto la Porta Trionfale, l’itinerario si conclude con la visione dell’installazione multimediale «Il dipinto di Gerusalemme».

L'articolo
“Una notte al Colosseo”, dal 4 luglio tutti i giovedì visite sotto le stelle
proviene da
MetroNews
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI