Servizi > Feed-O-Matic > 541544 🔗

Giovedì 4 Luglio 2024 07:07

Tram Tangenziale Sud: in costruzione un parcheggio dove dovrebbe passare il tram

Ascolta "Tram Tangenziale Sud: Dibattito ed alternative" su Spreaker.
Se ti piace il nostro lavoro, allora supportaci, basta un caffè!
Un parcheggio al posto di un’area verde, e già questo in sé e per sé fa indignare. Sono partiti, infatti, il 25 giugno scorso i lavori di transennamento dello spazio verde nell’area compresa tra viale Giustiniano Imperatore, via Tito e viale Cristoforo Colombo, nel municipio VIII. Una zona che diventerà un piazzale di sosta per oltre 110 automobili e 30 moto e che già ha scatenato la protesta degli abitanti della zona, che si vedrebbero sottratta una delle poche aree verdi a servizio del quartiere.


Lo spazio, secondo la convenzione stipulata nel 2018, sarà necessario per garantire la sosta dei veicoli di coloro che fruiranno dell’albergo costruito nel 2009 in via Costantino. Il “bidet”, così è stata ribattezzata la struttura, è una delle ennesime incompiute dei mondali di nuoto tenutisi 15 anni fa a Roma ed è stata recentemente acquistata da privati per essere completata: da qui la necessità di un parcheggio nelle vicinanze per il futuro albergo.


Ma oltre ai 14 pini abbattuti che hanno scatenato l’ira popolare, da questo blog facciamo sommessamente notare che il piazzale potrebbe essere un nodo fondamentale per la futura tramvia Tangenziale Sud, la linea che da Ponte Mammolo collegherà viale Marconi passando per il parco dell’Appia Antica (in sotterranea), via di Vigna Murata, l’Ottavo Colle, via di Grotta Perfetta, la Montagnola e il quartiere San Paolo.


Era stato lo stesso VIII municipio, oggi promotore del progetto del parcheggio, 
a criticare il tracciato del tram
che dovrebbe passare per via Accademia degli Agiati, via Alessandro Severo, quindi svoltare in via Tito per prendere viale Giustiniano Imperatore. Sulla scorta di questa richiesta di deviazione di tracciato, l’unica altra alternativa possibile è il passaggio in piazzale del Caravaggio e via delle Accademie (con attraversamento sotterraneo della Colombo tra la Polisportiva Città Futura e l’area a verde di via Tito).


Adesso con la costruzione del parcheggio prevista sulla medesima area del tram si rischia, nel migliore dei casi, di realizzare un’opera che entro pochi anni dovrà essere smantellata per consentire il passaggio della tramvia, oppure di chiudere l’unica altra strada percorribile per la linea Tangenziale Sud.


Un bel cortocircuito e l’ennesimo ostacolo che si frappone tra il progetto del tram e la sua realizzazione,
dopo la bocciatura in sede di valutazione d’impatto ambientale da parte dell’ente Parco Archeologico dell’Appia Antica
. Di contro l’amministrazione comunale sembra ben convinta nel portare avanti il progetto, visto che ad ottobre –
stando alle dichiarazioni dell’assessore Patané
– sarà avviato l’iter per richiedere al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) i fondi necessari alla costruzione della linea. A tal proposito l'assessore all'urbanistica Veloccia, avviando formalmente presso il Dipartimento e l'VIII municipio l'iter di eliminazione dell'area di parcheggio.

Visualizza questo post su Instagram
Un post condiviso da Maurizio Veloccia (@mauveloccia)

Tra le contraddizioni del municipio e i pareri avversi dell’ente Parco, ce la farà il tram a farsi – letteralmente – strada?



Quotidiana è su Google News - Se vuoi restare sempre aggiornato clicca qui e seguici selezionando sulla stellina in alto a destra.




leggi la notizia su Odissea Quotidiana

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI