Giovedì 13 Agosto 2020 09:08

Indicazioni Rientro nella Regione Lazio provenienti da Malta, Grecia, Croazia, Spagna

In attuazione dell'
Ordinanza del Ministro della Salute del 12 agosto 2020
si pubblicano le indicazioni riguardo gli obblighi previsti per coloro che rientrano nel territorio della Regione Lazio e che nei quattordivi giorni precedenti hanno soggiornato in Croazia, Grecia, Repubblica di Malta o Spagna.

 

Sono previsti in questi casi le seguenti modalità di segnalazione ed effettuazione del tampone:

 

1) coloro che hanno effettuato il tampone nelle 72 ore prima dell'ingresso in regione devono segnalare il loro arrivo compilando il questionario di autovalutazione utilizzando la app Lazio Doctor per COVID, oppure contattando il numero verde regionale 800 118 800 che provvede a compilare il medesimo questionario e a trasmettere le segnalazioni ai SISP competenti per domicilio/residenza. Sarà compito dei SISP acquisire e verificare il referto;

 

2) le persone che non hanno eseguito tampone nelle 72 ore precedenti l'arrivo in regione, devono recarsi presso le sedi "drive in", munite di tessera sanitaria ed eventuale documentazione di viaggio/soggiorno, per l'esecuzione del test per l'identificazione diretta del virus SARS-CoV-2, entro le 48 ore dall'ingresso sul territorio regionale, osservando l'isolamento e le misure di distanziamento fino all'esito dell'esame. Al fine di agevolare le modalità di registrazione e di accesso al drive-in è raccomandato presentarsi preferibilmente muniti di ricetta dematerializzata;

 

3) anche le persone di cui al punto 2) devono segnalare il loro arrivo compilando il questionario di autovalutazione utilizzando la app Lazio Doctor per COVID, oppure contattando il numero verde regionale 800 118 800 che provvede a compilare il medesimo questionario e a trasmettere le segnalazioni ai SISP competenti per domicilio/residenza; I drive-in regionali dovranno garantire la massima operatività, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 18.

 

Si raccomanda a tutti i medici prescrittori di garantire la massima disponibilità all'utenza al fine di agevolare le modalità di accesso ai drive-in.

 

 

#news
leggi la notizia su ASL Roma 2 - Storico Comunicati

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI