Mercoledì 16 Settembre 2020 12:09

Segreti rivelati a un imprenditore e consigli per evitare le intercettazioni: le accuse contro il carabiniere del caso Consip


Il colonnello Alessandro Sessa, già coinvolto nel caso Consip e poi prosciolto, è finito ai domiciliari con le accuse di corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio, rivelazione e utilizzazione di segreti d'ufficio e favoreggiamento personale

leggi la notizia su Roma la Repubblica.it > Cronaca
© Copyright 2020 - Gruppo Editoriale l'Espresso

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI