Mercoledì 16 Settembre 2020 12:09

Torna Italpecetta: Nuovamente stuprate le vie di Trastevere!

Ennesimo, vergognoso scempio tra le vie del centro di Roma. Le immagini che vedete sono state scattate in Via Garibaldi, a Trastevere, e testimoniano come ancora oggi, nel 2020, l’amministrazione …
Read More

L'articolo
Torna Italpecetta: Nuovamente stuprate le vie di Trastevere!
proviene da
Riprendiamoci Roma
.

#degrado #lavori pubblici #segnalazioni
leggi la notizia su Riprendiamoci Roma




Ennesimo, vergognoso scempio tra le vie del centro di Roma. Le immagini che vedete sono state scattate in Via Garibaldi, a Trastevere, e testimoniano come ancora oggi, nel 2020, l’amministrazione comunale e il I Municipio consentano alle ditte che operano in questo contesto delicatissimo di devastarlo completamente. Non sappiamo di che genere di lavori si tratti, anche perchè i pochi pezzi di cantiere non ancora terminati erano completamente privi di cartellonistica. Ma poco importa. Per noi le responsabilità sono esclusivamente del Comune di Roma, che ha reso possibile tutto questo.



Guardatevi le immagini. Nemmeno nelle slum di Calcutta potrebbe essere concepibile una qualità tanto infima dei lavori. I sampietrini sono stati tolti, le strade sventrate, e il buco è stato ricoperto da una ignobile “pecettone” di cemento. Una cicatrice che corre lungo quasi 2km di strada, fin dentro ai vicoli. Uno stupro vergognoso, che da ormai più di un decennio denunciamo inutilmente. Vogliamo sapere CHI E’ che ha reso possibile tutto questo. Che si tratti di una soluzione provvisoria o definitiva poco importa. Uno schifo del genere non deve rimanere alla vista nemmeno per 24 ore. Non è tollerabile insozzare una città Patrimonio dell’Umanità con simili pecionate.



Restiamo in attesa di un riscontro, nel frattempo approfondiremo la vicenda. Non lasceremo più passare nulla del genere!

L'articolo
Torna Italpecetta: Nuovamente stuprate le vie di Trastevere!
proviene da
Riprendiamoci Roma
.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI