Mercoledì 14 Ottobre 2020 12:10

Coronavirus, i dati del XV da inizio pandemia al 12 ottobre

A Roma, dall’inizio della pandemia e fino al 12 di ottobre ci sono stati 9787 casi di positività al Covid-19 con un tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti pari a 34,0 e un incremento significativo di +1084 rispetto alla precedente fotografia del 5 ottobre, quando ne furono contati in tutto 8703. A rivelarlo è la mappa analitica gestita […]

L'articolo
Coronavirus, i dati del XV da inizio pandemia al 12 ottobre
proviene da
VignaClaraBlog.it
.

leggi la notizia su VignaClaraBlog.it



A Roma, dall’inizio della pandemia e fino al 12 di ottobre ci sono stati 9787 casi di positività al Covid-19 con un tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti pari a 34,0 e un incremento significativo di +1084 rispetto alla precedente fotografia del 5 ottobre, quando ne furono contati in tutto 8703.

A rivelarlo è la 
mappa analitica
 gestita dalla Regione Lazio aggiornata alle ore 18 del 12 di ottobre.

La crescita nella capitale si riflette anche sul territorio del Municipio XV che risulta essere quello col più alto tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti (42,8) e dove il volume dei contagiati in tutto il periodo della pandemia è arrivato a 687 casi.

Il XV non è però il solo. Nella mappa mezza capitale è in rosso, Roma è tagliata in due con otto municipi interessati dallo stesso fenomeno.



Si parte dal I (centro storico) con tasso 38,8 e 699 casi, poi il II (Flamino Parioli San Lorenzo) con tasso 42,4 e 715 casi, il III (Conca d’Oro, Monte Sacro, Fidene, Castel Giubileo) con 35,3 e 724 casi.

E poi ancora, l’XI (Marconi Portuense Trullo Magliana) con 575 casi e tasso 36,8; il XII (Colli Portuensi, Pisana Gianicolense) con 530 casi e tasso 37,6; il XIII (Aurelio Casalotti Boccea) con 498 casi e 37,3 come tasso; il XIV (Monte Mario Primavalle Trionfale Ottavia) con 674 casi e tasso 35,1.

Infine, come detto, il XV (Cassia Flaminia) che con 687 casi e tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti pari a 42,8 al 12 ottobre è il Municipio con i valori maggiori in assoluto.

Ricordiamo, perchè non si creino equivoci, che con numero di casi non s’intendono i cittadini positivi oggi ma tutti quelli che lo sono stati da inizio pandemia ad oggi.

Guardando ora ai dati del XV per fasce urbane/quartieri, il maggior aumento di casi rispetto alla settimana scorsa si registra nella zone  Farnesina e Tomba di Nerone con un +15 in entrambe.

Dal punto di vista tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti il valore più alto continua a essere quello del Foro Italico, seguito dall’area ovest di Grottarossa e da quella dell’Acqua Traversa/Via Cortina d’Ampezzo.

Il quartiere più covid-free continua a essere Prima Porta, con un tasso lievemente cresciuto a 21,7 (da 13,6) e con solo 8 casi. Ecco i diversi quartieri in ordine di tasso d’incidenza ogni 10mila abitanti aggiornato al 5 di ottobre.

 



L'articolo
Coronavirus, i dati del XV da inizio pandemia al 12 ottobre
proviene da
VignaClaraBlog.it
.

1-crp.png
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI