Servizi > Feed-O-Matic > 97974 🔗

Giovedì 18 Febbraio 2021 22:02

Braga 0-2 Roma: Džeko e Mayoral trascinano i giallorossi in terra lusitana

Braga - Roma termina 0-2 a favore dei giallorossi, decisivi i gol di Dzeko e Mayoral.

L'articolo
Braga 0-2 Roma: Džeko e Mayoral trascinano i giallorossi in terra lusitana
proviene da
Roma Capitale Magazine
.

leggi la notizia su Roma Capitale Magazine



(Braga – Roma, fonte immagine: calciomercato.com)

Braga – Roma termina 0-2. Le due squadre si sono affrontate, all’Estádio Municipal, nel match valido per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League.

La compagine di Paulo Fonseca sfida i lusitani in un confronto a viso aperto, il quale vede due squadre che amano giocare negli spazi e offendere l’avversario.

I giallorossi partono come meglio non avrebbero potuto. Al minuto 5 un lancio di Diawara pesca sulla corsia di sinistra Leonardo Spinazzola che alza la testa e serve
Džeko
, il bosniaco all’interno dell’area di rigore spinge il pallone in porta con un solo tocco di destro e fa 0-1. Al minuto 7 Bryan Cristante si vede costretto a lasciare il terreno di gioco a causa di un infortunio, al suo posto entra Bruno Peres. Si ricompone lo schema tattico giallorosso, il brasiliano va largo a sinistra mentre Spinazzola si abbassa in qualità di terzo centrale al fianco di Ibañez e Mancini.

La gara è in salita per gli uomini di Carvalhal, la Roma forte del vantaggio lascia il pallino del gioco al Braga. La fase di contenimento dei capitolini risulta perfetta, meno lo sono le tante ripartenze sprecate che non permettono alla squadra ospite di trovare il gol del raddoppio. Al minuto 32 l’arbitro romeno Kovacs punisce con il cartellino giallo Esgaio, il calciatore dei lusitani effettua un contrasto irregolare con Mkhitaryan. Cinque minuti più tardi, al minuto 37, viene giustamente annullato il gol di Pedro per una posizione di fuorigioco. Con un Pau Lopez inoperoso e sul punteggio di 0-1, le squadre rientrano negli spogliatoi al termine dei primi 45 minuti.

La seconda frazione inizia dando continuità a ciò che si era visto nel primo tempo, tuttavia due episodi nel giro di pochi minuti cambiano il quadro del match. Al minuto 53 Roger Ibañez è obbligato a fermarsi per un problema muscolare. Data la mancanza di soluzioni difensive in panchina, Paulo Fonseca inserisce Villar ridisegnando per la seconda volta la Roma. Karsdorp compone il trio difensivo con Mancini e Spinazzola, Villar assume il comando del centrocampo con Diawara mentre
Veretout
si sposta sulla stessa linea largo a destra.

Al minuto 54 Esgaio, già ammonito, colpisce con una manata in volto Gonzalo Villar lasciando la sua squadra in inferiorità numerica. Al minuto 60 Mkhitaryan trasforma il gol del raddoppio giallorosso, il VAR lo pesca in fuorigioco e annulla la rete dell’armeno. La Roma controlla il gioco e lo addormenta sfruttando la superiorità numerica, al minuto 86 con una splendida azione corale gli uomini di Fonseca trovano lo 0-2 grazie al tap-in vincente del subentrato Borja Mayoral. Due minuti più tardi Raul Silva effettua una durissima entrata su Mayoral, il brasiliano se la cava con un giallo fin troppo generoso. Corretta l’ammonizione di Gianluca Mancini al minuto 95, il difensore interviene in maniera scomposta e blocca una possibile ripartenza del Braga.

L’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, tra Braga e Roma, termina sul punteggio di 0-2 a favore dei giallorossi. Appuntamento allo Stadio Olimpico giovedì prossimo alle ore 21:00, i capitolini sorridono e si ritrovano meritatamente con un piede e mezzo agli ottavi di finale.

Pagelle Roma

Pau Lopez 6: lo spagnolo stasera non è mai stato chiamato in causa, guarda la partita quasi da spettatore.

Mancini 6,5: in ottima forma, continua il suo momento più che positivo con una prestazione autorevole.

Cristante S.V: inizia bene con un paio di buone chiusure, l’infortunio lo costringe a lasciare il campo dopo soli 7 minuti.

Ibañez 6: il migliore della retroguardia giallorossa nei primi 45 minuti. Nella seconda frazione deve lasciare il terreno di gioco per un problema muscolare al minuto 53, subito dopo aver effettuato un intervento decisamente rischioso in area di rigore.

Karsdorp 6,5: si vede poco in fase offensiva, contiene bene gli avversari anche nel momento in cui viene utilizzato da centrale di destra.

Veretout 7: qualche imprecisione nel primo tempo, ma tanta corsa e intensità al servizio della squadra. La qualità la fa vedere soprattutto in occasione del secondo gol giallorosso, quando fornisce l’assist per Borja Mayoral.

Diawara 6,5: chiamata importante per il guineano, lui risponde presente dando filtro e ordine al centrocampo romanista.

Spinazzola 7: ci mette 5 minuti per farsi conoscere in territorio portoghese, il suo assist per il gol di Džeko è perfetto. Con l’infortunio di Cristante deve arretrare nel trio difensivo, si comporta egregiamente.

Pedro 6,5: manca la giocata decisiva così come mancava da tempo la sua titolarità. Buona gara da parte dello spagnolo.

Mkhitaryan 6,5: l’armeno si conferma su ottimi livelli, oggi più sprecone del solito ma è da lui che nasce l’azione dello 0-2 giallorosso.

Džeko 6,5: torna al gol e lo fa da attaccante vero, non crea ulteriori pericoli ma quello del bosniaco è un ritorno importante.

Bruno Peres 6 (dal 7′ p.t.): non spinge con la stessa qualità di Spinazzola, si comporta discretamente sia in fase offensiva sia in fase difensiva.

Villar 6,5 (dal 53′ s.t.): dà ancora più ordine e qualità al centrocampo della Roma, subisce il fallo che porta i lusitani in inferiorità numerica.

El Shaarawy 6 (dal 71′ s.t.): il Faraone torna a vestire la maglia giallorossa in una gara ufficiale. Non è in perfetta forma e lo sappiamo, gioca pochi palloni ma con ordine ed eleganza.

Borja Mayoral 7 (dal 71′ s.t.): entra e incide. All’86esimo minuto trasforma in gol una grande azione costruita dalla Roma, portando i capitolini ad un passo dalla qualificazione.

All. Paulo Fonseca 7,5: la sua squadra parte forte e indirizza immediatamente la partita, intelligentemente concede il pallino del gioco al Braga non rischiando nulla e colpendo in contropiede. Nella seconda frazione gestisce egregiamente lo schema tattico di una Roma falcidiata dalle assenze in difesa. Con la superiorità numerica i capitolini raddoppiano e mettono una seria ipoteca sul passaggio del turno.

Pagelle Braga

Matheus 6; Esgaio 4, Tormena 5, Raul Silva 4.5, Sequeira 5; Al Musrati 5, Fransergio 5.5, Galeno 5; Ricardo Horta 5, Gaitan 5.5, Sporar 5; All. Carvalhal 5.


L'articolo
Braga 0-2 Roma: Džeko e Mayoral trascinano i giallorossi in terra lusitana
proviene da
Roma Capitale Magazine
.

più letti
Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI