Servizi > Feed-O-Matic > 172161 🔗

Venerdì 19 Novembre 2021 18:11

Un boom di iscrizioni alla 47ª RomaOstia Half Marathon

La RomaOstia Half Marathon, andata in scena lo scorso 17 ottobre, ha segnato un momento importante di ripresa. Oltre 5000 
… Continua...

#sport
leggi la notizia su Sport – Abitare A Roma




La RomaOstia Half Marathon, andata in scena lo scorso 17 ottobre, ha segnato un momento importante di ripresa. Oltre 5000 atleti hanno dato vita alla tradizionale gara che porta da Roma al mare, facendo registrare in assoluto il maggior numero di arrivati in un evento di running italiano, organizzato da GBSRun insieme con RCS Sport & Events, partner della manifestazione da cinque anni.

Un successo per nulla scontato, certificato anche dai consensi largamente positivi di tutti coloro che hanno preso parte all’evento. Merito di un’organizzazione curata nei minimi dettagli che ha tenuto conto, in maniera maniacale, di tutte le precauzioni sanitarie per correre in piena sicurezza, in un periodo in cui le problematiche legate al Covid-19, in ottobre come oggi, non sono ancora scomparse. E merito di un pubblico di appassionati runner desideroso, più che mai, di tornare a correre una competizione di rilievo internazionale grazie alla mezza maratona più famosa d’Italia; una gara che ha potuto beneficiare di un percorso rinnovato e sempre più veloce, caratterizzato dalla modifica del tratto finale, regalando ai partecipanti un arrivo mozzafiato sulla rotonda di Ostia con una vista esclusiva sul mare.

La perfetta riuscita dell’ultima edizione sta facendo quindi da volano alla 47ª in calendario il prossimo 6 marzo 2022: dai primi giorni di apertura delle iscrizioni si registra un vero e proprio boom di prenotazioni! A poco meno di quattro mesi dalla gara, infatti, sono già oltre 4000 i podisti che hanno acquistato il pettorale. Un risultato straordinario conseguito in un momento delicato ma che lascia ben sperare, in proiezione, che alla prossima RomaOstia Half Marathon vi parteciperà un numero di runner molto vicino a quello degli anni precedenti la pandemia. A tal proposito, sono disponibili gli ultimi 500 pettorali alla tariffa a 30 euro.


Gli Organizzatori della RomaOstia, alla vigilia prossima edizione, colgono l’occasione per augurare un buon lavoro alla nuova Amministrazione Comunale, con la quale si sperano di instaurare presto un proficuo rapporto di collaborazione, sensibilizzando il Sindaco Roberto Gualtieri e l’Assessore allo Sport Alessandro Onorato sui problemi che riguardano l’intero movimento delle corse su strada.

«Il GBSRun, in particolare, vuole porre l’attenzione sui pesanti oneri che gravano sugli organizzatori, tra cui proprio quelli riferiti ai servizi della Polizia Locale, mettendo a serio rischio la sopravvivenza di tanti eventi» – sostiene Laura Duchi, race director della RomaOstia Half Marathon. «Riteniamo che per alcune manifestazioni sportive vada riconosciuto oggettivamente il pubblico interesse. Per la loro lunga tradizione, per l’attrazione turistica che rappresentano richiamando centinaia di stranieri, oltre che per il riconosciuto valore sportivo»

I PARTNER DELLA 47ª EDIZIONE


JOMA, Technical Partner // ENERVIT, Sport Nutrition Partner // TOYOTA, Official Car. Roma Capitale // Regione Lazio // FIDAL // CONI.

Gli aggiornamenti in merito alla manifestazione saranno resi noti e pubblicati sul sito www.romaostia.it e sui canali social dedicati.

La RomaOstia Half Marathon è ritornata lo scorso 17 ottobre dopo l’annullamento dell’8 marzo 2020 a causa della situazione sanitaria in corso. Unica corsa in Italia a poter vantare il prestigioso riconoscimento “Gold Label” della World Athletics, adatta a chi ama correre e a chi desidera mettersi alla prova su un percorso velocissimo di 21,0975 chilometri. I partecipanti alla 46^ edizione, in ottemperanza al protocollo pubblicato da FIDAL per gli eventi No Stadia, erano tutti muniti di Green Pass.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Si prega di leggere l'informativa sulla privacy. Chiudendo questo banner si accettano le condizioni sulla privacy e si acconsente all’utilizzo dei cookie.
CHIUDI